Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
MarketingLavorare nel marketing: quali competenze sono necessarie per questo settore?

Lavorare nel marketing: quali competenze sono necessarie per questo settore?

master marketing gema roma

Quali sono le competenze necessarie per lavorare nel mondo del marketing? È possibile acquisirne alcune con corsi di studio, master e programmi specifici.

Lavorare nel marketing costringe a una formazione continua, in quanto le competenze necessarie per questo settore sono in costante cambiamento, in modo più veloce rispetto a quanto avviene in altri ambiti. Soprattutto perché proprio nel campo del marketing il mondo digitale ha fatto il suo ingresso in modo prepotente, ormai da qualche anno. È necessario così cercare di comprendere quali sono le competenze necessarie a chi desidera diventare un esperto di marketing, in senso lato.

Il corso di studi

Chiunque desideri lavorare nel marketing potrebbe cominciare già dall’università a scegliere un ambito di studi che possa essergli particolarmente utile. Solitamente chi opera in questo settore ha una laurea in comunicazione, economia o management.

È vero però che sostanzialmente si può arrivare al marketing da qualsiasi corso di studi, anche dopo lauree con corsi di studio più focalizzati sull’ambito gestionale o che fanno parte della sfera psicopedagogica oppure, ancora, con una qualsiasi laurea di tipo umanistico.

Esistono, poi, master e corsi specialistici dedicati interamente a questo settore. Seguire un master marketing management e comunicazione a Roma, per esempio, permette sicuramente di avere le carte in regola per lavorare in tale settore, perché consente di aver già acquisito buona parte delle competenze iniziali. Chiaramente è importante considerare il ruolo effettivo che si ricopre; volendo procedere con un esempio, ci sono infatti persone che operano maggiormente nel marketing analitico, altre che si dedicano più alle questioni strategiche o di produzione dei contenuti.

Perché possedere e sviluppare una certa sensibilità

Oltre a specifiche competenze, l’esperto di marketing dovrebbe possedere una certa sensibilità per alcune tematiche.

Inoltre, saper comprendere le necessità dei potenziali clienti, osservandoli con la giusta empatia, essere curiosi e creativi, pronti a proporre novità che possono effettivamente diventare risposta a precisi bisogni, avere una buona forza di volontà e la capacità di portare avanti le proprie istanze sono tutte caratteristiche che sicuramente risultano molto utili per chi lavora nel marketing.

È necessario però precisare, come accennato, che i ruoli disponibili sono poi molteplici. Tra coloro che operano nel marketing vi sono: i creativi, che sfruttano tutte quelle strategie che consentono di comunicare con i potenziali clienti; coloro che analizzano una struttura aziendale e cercano di comprendere quali strumenti di marketing funzionano meglio in specifiche situazioni; chi si dedica completamente a predisporre le strategie da porre in atto.

Il marketing digitale

A partire dagli ultimi anni – e ancor di più per via della situazione pandemica che ha portato a un ulteriore sviluppo delle attività digitali – non si può in alcun modo prescindere dal marketing digitale, perché sostanzialmente è proprio in rete e sui social che si giocano le partite più importanti.

Bisogna però considera che il marketing sul web ha delle regole proprie, anche se ne ne condivide alcune con il marketing più “tradizionale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI