Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
MacroambienteLEGO Vidiyo: un social network per bambini che sfrutta l’AR per la creazione di video musicali (puntando sulla sicurezza dei più piccoli)

LEGO Vidiyo: un social network per bambini che sfrutta l'AR per la creazione di video musicali (puntando sulla sicurezza dei più piccoli)

Ideato per bambini dai 7 ai 10 anni, LEGO Vidiyo è una piattaforma che vuole combinare creatività, passione per la musica e sicurezza online, e si inserisce tra altre iniziative del brand che promuovono il divertimento dei più piccoli in un ambiente digitale sicuro.

social network per bambini vidiyo

Molti l’hanno presentata come una “versione di Tik Tok per bambini“: LEGO Vidiyo è la rete sociale lanciata a inizio marzo dalla multinazionale danese, pensata per offrire ai più piccoli un’esperienza di creazione e condivisione di contenuti video divertente, creativa e il più sicura possibile.

Cosa si può fare su LEGO Vidiyo? Dai balletti all’uso della realtà aumentata

La piattaforma in questione permette la creazione di video musicali ed è stata pensata per «celebrare e stimolare la creatività dei bambini e la loro passione per la musica». Così, LEGO Vidiyo offre la possibilità agli utenti di scansionare delle minifigure LEGO (alcune presenti gratuitamente sull’app, altre acquistabili nei negozi e rivenditori ufficiali) e di vederle ballare – o di ballare “insieme” ai personaggi – all’interno dei video creati, grazie alla realtà aumentata.

lego vidiyo este

Fonte: LEGO

Ogni minifigura, chiamata BandMate, viene fornita con tre BeatBit, ossia dei mattoncini che, una volta scansionati tramite l’app, permettono di sbloccare effetti sonori, scenografie, costumi, mosse di ballo e altri elementi pensati per rendere i video più divertenti e creativi. Grazie alla collaborazione con Universal Music Group, gli utenti possono scegliere da un lungo catalogo di canzoni, in continuo aggiornamento, quale utilizzare nei propri video come colonna sonora.

lego vidiyo video musicali

Fonte: LEGO

In questo modo, come si può leggere sulla descrizione di LEGO Vidiyo pubblicata sul Play Store di Google, l’app permette di «trasformare i luoghi reali in un palcoscenico» per le esibizioni video delle minifigure e dei bambini stessi.

LEGO Vidiyo funziona, inoltre, come una piattaforma social poiché permette non solo di creare dei contenuti ma anche di condividerli, di vedere quelli degli altri utenti e di usare delle emoticon per commentarli.

Tuttavia, essendo stata ideata per bambini, essa contiene molte più restrizioni rispetto alle altre piattaforme.

Cosa cambia in termini di sicurezza e moderazione dei contenuti?

«Presta attenzione all’ambiente circostante quando ti esibisci», «comportati in modo rispettoso quando scegli una posizione», «non registrare le persone senza il loro permesso»: sono solo alcune delle indicazioni riportate nella nuova app di LEGO, accompagnate da illustrazioni che ne rendono più immediato il senso, e che sono visualizzate sullo schermo prima di poter procedere alla creazione di un video.

lego vidiyo app print

Schermata dell’applicazione LEGO Vidiyo

Mentre Tik Tok ha recentemente deciso di introdurre il controllo della data di nascita, cercando di vietarne l’accesso a utenti minori di 13 anni, LEGO ha deciso di creare un ambiente più sicuro, ideato appositamente per questo target . Offre, infatti, non solo dei consigli su come utilizzare l’app in maniera sicura ma contiene anche una serie di controlli e funzionalità pensate per evitare la condivisione di dati o contenuti non idonei.

I contenuti realizzati dagli utenti, dunque, sono sottoposti a un processo di moderazione molto più rigido rispetto alle altre piattaforme: tutti i video caricati su Vidiyo, come anche i commenti, vengono filtrati prima della pubblicazione e non possono essere condivisi dei contenuti che contengono informazioni in grado di identificare gli utenti, quali, per esempio, video dove compaiano bambini o dei dati personali. Anche se i bambini non possono pubblicare i video dove vengono raffigurati, possono comunque memorizzarli sull’app per «mostrarli, di persona, a amici o parenti», come si legge sul sito di LEGO.

Un altro aspetto importante è che, per condividere il primo video sull’app, è richiesto il consenso dei genitori, verificato un’unica volta tramite documento d’identità o carta di credito o prepagata.

LEGO Vidiyo: un’app sicuramente promettente ma ancora da migliorare

Alla data di pubblicazione di questo articolo, scaricando l’app, abbiamo potuto notare che ci sono ancora alcuni aspetti che andrebbero decisamente migliorati, come si può costatare anche dalle valutazioni e dai commenti lasciati sulla pagina LEGO Vidiyo nel Play Store: diversi utenti lamentano infatti aspetti come la lentezza dell’app, problemi con la scansione delle minifigure e il continuo bloccarsi dell’applicazione.

Essendo stata però lanciata recentemente, è possibile che nel tempo il brand proceda all’ottimizzazione di LEGO Vidiyo rendendo l’app più user friendly: un intervento che sembrerebbe essenziale per riuscire a coinvolgere un target, quello dei bambini, che difficilmente sarà disposto ad aspettare diversi minuti per poter creare e condividere un video.

L’iniziativa di creazione di un simile social network resta tuttavia promettente per diverse ragioni: da un lato mixa un’attività molto amata e da anni diffusa fra bambini di tutto il mondo – ossia, le costruzioni con i mattoncini LEGO – con il più recente trend di utilizzo di piattaforme social improntate sulla creazione e condivisione di contenuti video (come avviene nel caso di Tik Tok); dall’altro, il brand resta coerente con la sua missione di stimolare la creatività dei consumatori, offrendo ai più piccoli un nuovo strumento per la creazione di contenuti video, personalizzati e arricchiti dalla tecnologia della realtà aumentata.

Infine, come già precisato, oltre all’aspetto più ludico, Vidiyo propone una risposta al problema della sicurezza in Rete e una soluzione alla difficoltà di tutelare i bambini che utilizzano i social network.

Capitan Sicurezza, LEGO Life e altre iniziative del brand per promuovere la sicurezza online

Non è tuttavia la prima volta che il brand si avventura nel mondo delle reti sociali: nel 2017 il brand ha lanciato una piattaforma social dedicata ai bambini, chiamata LEGO Life. Questa piattaforma permette agli utenti più giovani di creare degli avatar 3D personalizzati con le minifigure di LEGO, di condividere con altri bambini le foto delle proprie creazioni, di partecipare a sfide e quiz di costruzione, di seguire i post dei personaggi LEGO (come LEGO Batman o Elsa di LEGO Disney Frozen) e di interagire con altri bambini tramite emoticon e commenti; permette, cioè, di svolgere una serie di attività ludiche diverse, all’interno di un ambiente online ideato per favorire la sicurezza dei più piccoli.

Oltre alle funzionalità che permettono ai genitori di gestire le funzioni che il bambino può utilizzare all’interno della piattaforma, in LEGO Life c’è, infatti, un sistema di moderazione e di controllo di contenuti caricati dagli utenti che vengono controllati prima di essere approvati e pubblicati sulla rete sociale; così, commenti che contengono dati personali o immagini che non rispettano le politiche dell’app vengono censurati.

Questo social network rientra fra altre iniziative intraprese negli ultimi anni dal brand per favorire un utilizzo sicuro della Rete da parte dei più piccoli, come l’aver creato una “mascotte della sicurezza digitale“: Capitan Sicurezza, una minifigure LEGO che fornisce ai più piccoli indicazioni su come comportarsi online.

lego vidiyo a cosa devi fare attenzione online sicurezza online

Fonte: LEGO

Da quiz e contenuti video fino a illustrazioni a tema LEGO pensate per aiutare i bambini a identificare dei comportamenti scorretti ma anche a riconoscere eventuali pericoli online: LEGO ha così realizzato una serie di contenuti che toccano tematiche importanti come il cyberbullismo o l’adescamento online, in maniera divertente e con un tono adatto ai più giovani.

lego vidiyo cosa fai quando qualcuno è cattivo online

Fonte: LEGO

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI