Lunedi 16 Settembre 2019
libri di Marketing e ComunicazioneLinkedIn tips. 101 consigli pratici per far decollare il tuo business

LinkedIn tips. 101 consigli pratici per far decollare il tuo business

“LinkedIn tips” è un manuale ricco di suggerimenti e trucchi operativi, da mettere subito in pratica per raggiungere obiettivi di marketing e di business.

LinkedIn tips 101 consigli pratici per far decollare il tuo business
EDITORE Flaccovio
PUBBLICAZIONE 2018
EDIZIONE
PREZZO 25,41 su Amazon
PAGINE 279
LINGUA Italiano
ISBN/ISSN 8857908283
AUTORE
Leonardo Bellini
VALUTAZIONE
Recensione Inside Marketing

Giorgia Piccolo
A cura di: Giorgia Piccolo Autore Inside Marketing

Con 15,3 milioni di utenti soltanto in Italia LinkedIn è cresciuto del 39% nel semestre compreso tra marzo e settembre 2018. Un numero sorprendente, che rende inevitabile non prendere in considerazione il suo potenziale in termini di marketing e che sottolinea anche l’urgenza di acquisire know-how nell’utilizzo del social business network di proprietà di Microsoft. Per i marketer (e non solo), infatti, non è più concepibile mettere in secondo piano LinkedIn. Ed è  in quest’ottica che può essere letto il libro di Leonardo Bellini, “Linkedin tips. 101 consigli pratici per far decollare il tuo business“, un manuale che promette di essere «maneggevole» e di «pratica consultazione», toccando diversi argomenti: personal branding, brand awareness e lead generation su LinkedIn sono infatti solo alcuni dei temi affrontati, per esempio.

UNA FORMULA FLESSIBILE, PERSONALIZZABILE E A TRATTI CROSSMEDIALE

Il testo “Linkedin tips” propone una formula che prevede 101 quesiti su come sfruttare LinkedIn per massimizzare le performance di business. Le domande sono organizzate in dieci sezioni:

  • audit;
  • strategy & configuration;
  • profile optimization;
  • personal branding;
  • pagine e gruppi;
  • networking;
  • content engagement;
  • lead generation;
  • promotion;
  • measurement.

Il punto di forza del testo risiede senz’altro nella volontà esplicita dell’autore di non costruire un percorso di lettura predefinito. Il lettore è infatti libero di seguire l’ordine che preferisce, avendo quindi l’opportunità di costruire un personalissimo palinsesto degli argomenti, selezionando quelli che ritiene più rilevanti.

Interessante è anche il tentativo di offrire un’esperienza a tratti crossmediale, invitando chi legge ad approfondire i contenuti del libro consultando i video tutorial e i corsi online sull’apposito sito web.

COME ESSERE PRESENTI SU LINKEDIN IN MODO EFFICACE: DAL PROFILO PERSONALE ALLA PAGINA AZIENDALE

In un continuo rimbalzo dal profilo personale alla pagina aziendale, il libro prova a spiegare come costruire la propria presenza su LinkedIn.

Inizialmente si viene invitati ad analizzare alcune metriche del proprio account: le persone che stanno visitando il proprio profilo sono in target? Quante volte si appare nelle ricerche? Quali sono i numeri e la portata delle visualizzazioni ricevute? Gli interrogativi posti al lettore sono strettamente correlati allo scopo che si intende raggiungere sulla piattaforma: cercare lavoro, fare recruiting, svolgere attività di sales marketing e tanto altro.

Qualunque sia il fine, l’autore mostra con esempi e immagini come strutturare al meglio tutte le sezioni del proprio profilo: dal riepilogo alle competenze, fino alla scelta della foto più adeguata e delle parole chiave per la ricerca organica.

Uno dei leitmotiv più ricorrenti è che per essere presenti in modo efficace occorre affermare il proprio brand personale. Il primo passo è esprimere correttamente la propria proposta di valore e trasmettere chiaramente quale vantaggio si è in grado di apportare ai potenziali prospect. A tal proposito vengono snocciolati diversi accorgimenti in merito all’immagine di copertina, alle testimonianze dei clienti, alle segnalazioni e agli endorsement.

Il punto di partenza per la pagine aziendali è invece la riflessione su ciò che si desidera raggiungere attraverso LinkedIn:

  • notorietà della marca;
  • acquisizione di lead qualificati;
  • leadership di pensiero;
  • registrazione ad eventi.

Vengono così elencati vari consigli operativi per costruire una strategia editoriale coerente con l’obiettivo aziendale individuato. Comprendere quale traguardo si vuole raggiungere e ideare la relativa content strategy, avverte l’autore, non basta però: bisogna essere riconoscibili. Come? Realizzando una pagina SEO friendly, rispetto alla quale vengono illustrate alcune best practice.

IL NUOVO BUYER JOURNEY: SOCIAL SELLING PER ACQUISIRE NUOVI LEAD

Leonardo Bellini in “Linkedin tips” presenta LinkedIn come il social network più efficace per acquisire lead qualificati, tesi che tra l’altro viene corroborata dai dati riportati nel testo stesso: secondo il 98% dei venditori il social selling riveste un ruolo cruciale per chiudere un affare.

I motivi di questo successo sono imputabili all’avvento di un nuovo buyer journey nel settore B2B. Il cambiamento riguarda le decisioni d’acquisto che non sono più prese da una sola persona, ma coinvolgono molte più persone in azienda. Segue quindi la disamina delle azioni da porre in essere per identificare lead sulla piattaforma e ampliare il proprio network professionale: dalle funzionalità come ‘ricerca profili simili’ alla creazione di un messaggio InMail efficace.

“LinkedIn tips”: UNA GUIDA NON CONVENZIONALE SU LINKEDIN

Tirando le somme, il lavoro di Leonardo Bellini può essere considerato un ottimo testo per chi è completamente neofita in materia. Il suo tone of voice diretto, semplice e colloquiale accompagnato da esempi e fotografie esplicative rende il testo un manuale decisamente non convenzionale e facilmente comprensibile.

Altra nota di merito è rintracciabile nel tentativo di consegnare qualcosa da “portare a casa” immediatamente dopo la lettura, ovvero procedure da mettere in pratica seguendo le istruzioni dettagliate dell’autore.

Si tratta, dunque, senz’altro di una guida completa che offre una visione a 360 gradi sul mondo di LinkedIn, che assume le sembianze di una call-to-action per il lettore, invitandolo a mettere in discussione se stesso, la propria presenza sulla piattaforma e intervenire per renderla più performante ed efficace.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI