Tool e serviziCos’è Linktree, a cosa serve e perché utilizzarlo
Valutazione: ( 1 )

Cos'è Linktree, a cosa serve e perché utilizzarlo

Linktree

Linktree è uno strumento digitale che aiuta gli utenti a creare modelli personalizzati e QR code di link aggregati.

Nel mondo del social media marketing e del social media management in alcuni casi per raggiungere determinati obiettivi può essere utile far ricorso a tool e applicazioni, come per esempio Bitly o Linktree, che operano in diversi modi sui link al fine di renderli parte integrante di una più ampia strategia di marketing o comunicazione.

Linktree, nello specifico, è una risorsa che permette di creare modelli che aggregano in un unico prototipo più link. Chiarito cos’è Linktree è possibile approfondire le funzioni primarie svolte da questo strumento.

Come funziona Linktree

Una volta portate a termine sul sito del tool le attività di registrazione è possibile comprendere come funziona Linktree nel dettaglio. La risorsa presenta un pannello di controllo diviso in due macroaree: nella parte sinistra del monitor vi sono menù orizzontali e verticali tramite i quali si accede alle funzioni dello strumento; nella parte destra, invece, vi è un’anteprima dei modelli aggiornata in tempo reale.

Per sfruttare al meglio la risorsa è necessario, però, apprendere a cosa serve Linktree e capire quali vantaggi offre all’utente che lo utilizza.

Inserire i link in un modello

Per prima cosa è necessario inserire una lista di link sui quali l’utente vuole traghettare i propri follower : dal menù orizzontale basta cliccare si “Links” e di seguito sul bottone viola “Add new link”. Nella sezione “Title” va inserito il titolo del link mentre l’ url va immesso nell’omonimo slot. A questo punto per aggiornare l’anteprima del modello che si sta realizzando basta portare il cursore su “on”.

Le operazioni menzionate vanno ripetute se si desidera aggiungere più link al prototipo.

Linktree

Dal pannello di controllo di Linktree è possibile cliccare sul pulsante “Add new link” per arricchire il proprio modello con molteplici e utili link. Fonte: sito Linktree

Personalizzare un modello

Chiarito a cosa serve Linktree, il passo successivo da compiere riguarda la cura degli aspetti grafici del modello. Selezionando la voce del menù “Appearence” è possibile inserire un nome del profilo, un‘immagine e uno sfondo scegliendo tra quelli gratuiti, ossia tutti quelli su cui non compare la dicitura “Pro” e il simbolo del lucchetto, e tra quelli a pagamento. L’anteprima del modello riproduce fedelmente le impostazioni settate.

Se si ha un account a pagamento è possibile, inoltre, arricchire il prototipo con bottoni, effetti animati, oltre a diversi altri elementi.

Linktree

Dalla sezione “Appearence” è possibile selezionare modelli gratuiti e a pagamento: cliccandoci sopra è possibile inoltre avere accesso all’anteprima del prototipo. Fonte: sito Linktree

Scaricare il Linktree QR code

Molteplici sono le funzionalità che la risorsa offre agli utenti. Infatti, oltre a poter creare un modello personalizzato è possibile realizzare un codice a barre bidimensionale in pochi e semplici passaggi: cliccando in ordine cronologico sul bottone bianco “Share” e sullo slot My Linktree QR code è possibile scaricare il qr code che, una volta scannerizzato, dà accesso al modello di link aggregati realizzato in precedenza.

Come scaricare il QR code.

Dalla dashboard della risorsa l’utente può inserire un link nell’apposita sezione e, di seguito, cliccare su “My Linktree QR code” per scaricare il codice contenente il proprio modello. Fonte: sito Linktree

Come aggiungere Linktree su Instagram

Chiarito come funziona Linktree è possibile procedere con il collegamento a profili e pagine social. In particolare il tool è compatibile con diversi social network, tra cui Instagram.

I profili di questo social consentono di inserire un solo link nella sezione relativa alla biografia e proprio per questo motivo al fine di raggiungere i diversi obiettivi che ci si è posti (per esempio aumentare le visite a siti, blog e ad altri materiali) può essere utile – se si considera questa azione come una delle tante tappe di una strategia più ampia e dettagliata – incorporare nel profilo un modello di link aggregati.

Per compiere questa operazione basta seguire alcuni step: accedendo dalla sezione destra del monitor alla voce “My Linktree” e al relativo link è possibile copiarlo e incollarlo sul proprio profilo Instagram. In questa fase bisogna fare attenzione, però, a inserire i dati negli slot adatti: in particolare l’utente deve accedere su Instagram alla sezione “Modifica profilo” e inserire il collegamento (precedentemente copiato) nella sezione relativa ai siti web. Inoltre, è doveroso accertarsi di aver verificato il proprio profilo Linktree confermando l’email inviata in fase di registrazione.

Quanto costa Linktree: prezzi e tipi di abbonamento

Dal sito web di Linktree è possibile accedere alla voce ” pricing ” per apprendere informazioni sulle tariffe relative ai piani di abbonamento. Lo strumento prevede diverse tipologie di piano, che offrono differenti funzionalità, a una diversa tariffa (per abbonamento mensile o abbonamento annuale). Un abbonamento mensile dello strumento va dai 3 ai 16 €; se si sottoscrive invece un abbonamento annuale la tariffa da pagare mensilmente va dai 2 ai 13 €.

Tra i vari piani è disponibile anche quello “Free”, un piano gratuito che presenta, però, funzioni limitate.

Come registarsi a Linktree gratis

Iscriversi a Linktree gratis è semplice: dal sito ufficiale basta cliccare sul pulsante verde “Sign up free” e inserire un indirizzo email valido, una password e selezionare un’area d’interesse.

In seguito, è possibile selezionare il piano Free e se la procedura di registrazione va a buon fine il tool accoglie l’utente con un messaggio di benvenuto.

Linktree

Dal sito, in fase di registrazione, si può cliccare su una delle aree di interesse consigliate. Fonte: sito Linktree

Alternative Linktree

Tanti sono gli strumenti che consentono di operare sui link per modificarli o per creare modelli d’aggregazione come quelli analizzati in precedenza. Altre risorse sono per esempio

Sono, tuttavia, solo alcune delle tante alternative Linktree possibili. In conclusione, comunque, è possibile affermare che, compreso cos’è Linktree e perché utilizzarlo, nonostante il piano gratuito del tool presenti talvolta dei bug momentanei e nonostante non esista una versione app dello strumento ma solo una guida all’utilizzo del tool, la risorsa offre ai suoi utenti un’interfaccia grafica semplice che consente, in pochi click, di ottenere utili modelli.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI