Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
Dalle AziendeIl CMO Jacob Zucchi spiega come potenziare l’eCommerce con la marketing automation

Il CMO Jacob Zucchi spiega come potenziare l’eCommerce con la marketing automation

La marketing automation può rivelarsi uno strumento particolarmente utile per un eCommerce: Jacob Zucchi, CMO del sito satellite di Nextre Digital, Consulenza E-Commerce, ne spiega i motivi.

marketing automation per e-commerce

Tra tutti gli strumenti per potenziare il proprio eCommerce la marketing automation rientra senz’altro tra quelle vincenti, perché consente di automatizzare e snellire alcuni processi che, pur essendo fondamentali, risultano piuttosto ripetitivi e portano via parecchio tempo.

Processi di questo tipo possono essere gestiti facilmente con l’ausilio di specifici software e sistemi online che, una volta configurati, eseguono il lavoro al proprio posto e in maniera automatica, assicurando così del tempo extra da sfruttare in maniera più strategica.

Per comprendere appieno l’importanza della marketing automation per eCommerce e perché sia così fondamentale per lo sviluppo dell’azienda è possibile prendere in considerazione le parole di Jacob Zucchi di Consulenza E-Commerce, sito satellite di Nextre Digital, società in cui ricopre il ruolo di direttore marketing.

Quali vantaggi può portare la marketing automation a un eCommerce?

Con “marketing automation” intendiamo un flusso di comunicazione che funziona in maniera autonoma sulla base di regole specifiche precedentemente stabilite ed è gestito da uno o più software. In un ecosistema digitale che richiede di essere presenti su sempre più piattaforme e touchpoint diversi è fondamentale avere a disposizione uno strumento in grado di gestire in modo autonomo l’intero flusso di comunicazione. Si tratta di un’importante esigenza per i siti di eCommerce, per i quali l’automatizzazione gioca un ruolo fondamentale.

Servirsi di un sistema di marketing automation permette infatti di:

  • centralizzare i dati delle proprie attività di marketing digitale, unificando informazioni carpite da diversi dispositivi (sito, email, social media, ecc.);

  • razionalizzare la comunicazione, poiché in questo modo è possibile creare campagne automatizzate gestendo al meglio la comunicazione da un punto di vista qualitativo e quantitativo;

  • ottimizzare i tempi, considerando che la ricerca e la messa in relazione delle informazioni – per poterle utilizzarle su molteplici piattaforme – creano un sistema che spesso diventa inutilmente elefantiaco e complesso da mantenere. Con la marketing automation è invece possibile eliminare i tempi di gestione, semplificando operazioni  “di routine” come la pianificazione delle operazioni di vendita, la rimozione dei prodotti fuori produzione, la promozione dei nuovi articoli e così via;

  • aumentare il livello di soddisfazione di clienti e dipendenti, perché in questo modo è possibile non solo ampliare il bacino dei clienti, ma anche garantire loro un’esperienza più soddisfacente Nel momento in cui ci si ritrova a gestire un gran numero di utenti, infatti, seguirli tutti allo stesso modo diventa pressoché impossibile. Sfruttando le strategie di marketing automation, invece, è possibile permettere ai propri clienti di trovare più rapidamente ciò che cercano, offrendo così un servizio migliore e assicurandosi la loro fedeltà. Parallelamente, si libera il proprio team dai lavori più banali e ripetitivi, impiegando la propria energia per garantire una migliore collaborazione;

  • analizzare i dati con precisione: con un sistema centralizzato si risolve il problema dei dati analitici provenienti da fonti differenti, spesso in contraddizione tra di loro. Integrando anche la parte di tracciamento delle vendite (che sia B2B o B2C) ogni azioni di marketing può essere valutata non solo su KPI di rendimento ma su risultati di business come ROI e LTV.

Ovviamente, per poter svolgere efficacemente tutte queste operazioni occorre che il software per la marketing automation di cui si fa uso sia valido ed efficace. Un esempio a questo proposito è dato da HubSpot.

Perché scegliere il CRM HubSpot: in cosa si differenzia dagli altri?

Sfruttare HubSpot per la marketing automation fornisce gli strumenti necessari per creare e far crescere strategie di marketing e business orientate al successo e alla customer experience. Tutto viene alimentato dallo stesso database, il che significa che ogni settore dell’azienda lavora con lo stesso sistema. Ciò consente un passaggio più agevole tra i team e si traduce in un’esperienza più piacevole per i propri clienti.

Hubspot è inoltre estremamente versatile e in grado di adeguarsi alle necessità della singola azienda. In particolar modo, per quanto riguarda gli eCommerce, si integra facilmente con i maggiori CMS e permette di unificare le informazioni di vendita a tutte le attività di marketing e customer care, offrendo la possibilità di creare strategie e contenuti sempre più efficaci. Il tutto anche per merito di un utilizzo facile e intuitivo, reso tale dalla presenza di un layout semplificato che ha reso la navigazione su HubSpot molto più agevole.

Scegliendo questo programma si ha la possibilità di

  • registrare utenti e aziende sulla base del prodotto desiderato, delle azioni che hanno condotto e delle pagine che hanno visitato, con dati costantemente aggiornati in tempo reale;

  • automatizzare il processo d’invio delle email;

  • inviare periodicamente contenuti rilevanti come guide, articoli da blog o newsletter a utenti non qualificati, preparandoli così al processo di conversione;

  • promuovere eventi e fiere;

  • inviare promemoria ai membri del proprio team;

  • tracciare le visite al sito, le telefonate e le email ottenendo dati completi, aggiornati ed efficaci.

In che modo è possibile automatizzare un eCommerce?

Automatizzare delle operazioni all’interno di un business digitale, specialmente un eCommerce, è sempre più facile. È importante affidarsi alla marketing automation in maniera logica e metodica, basandosi su tre punti fondamentali:

  • pianificare bene quali azioni vale la pena automatizzare, dando priorità alle attività che sono eccessivamente “time consuming” e che possono portare reali vantaggi;

  • avere ben chiaro quale schema di dati è necessario per far funzionare l’automazione, poiché queste funzionano bene se il set di dati sottostante è chiaro e non ambiguo;

  • mantenere e aggiornare i flussi attivati, perché automazione non significa perfezione e a volte ci sono comportamenti inattesi o semplicemente risultati che non soddisfano. Un sistema di automazione va sempre monitorato e migliorato (sulla base dei dati) per poter rendere al meglio.

È necessario ricordare che lo shopping online è un settore in costante crescita, come analizzato da Nasdaq.
Le previsioni affermano che entro il 2040 oltre il 95% degli acquisti sarà facilitato dall’eCommerce, sfruttando soprattutto dispositivi mobili come smartphone e tablet. Ecco perché la marketing automation per gli eCommerce è fondamentale.
Le statistiche affermano che solo il 2,86% delle visite a un eCommerce si traduce in un effettivo acquisto, generando così un profitto minimo per l’azienda. La marketing automation consente di gestire meglio il rapporto e la comunicazione con i clienti, riducendo le perdite e fidelizzando coloro che hanno già effettuato acquisti sul sito.

Un software come HubSpot permette d’intervenire efficacemente per risolvere problematiche comuni come i carrelli abbandonati o i messaggi transazionali in merito allo stato dell’ordine del cliente.

Tutto questo, unitamente a tecniche di persuasione come l’email one-to-one, con cui si invita il cliente a tornare di nuovo all’interno del proprio negozio online, o l’invio di raccomandazioni personalizzate sui prodotti trasformerà il proprio store in un business di successo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI