Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
MarketingMarketing offline: strategie “tradizionali” che diventano fattore di differenziazione
  • Marketing
  • Notizia Sponsorizzata

Marketing offline: strategie "tradizionali" che diventano fattore di differenziazione

Dalla posta tradizionale alla pubblicità outdoor: nell'era digitale le aziende non possono trascurare le potenzialità del marketing offline.

marketing offline

Aziende di ogni settore sono sempre più consapevoli di quanto sia importante investire in strategie di marketing digitale che puntino ad aumentare la brand awareness e far crescere le vendite. Se però da un lato lavorare sulla presenza online è diventato un must per qualsiasi marca, sfruttare le potenzialità del marketing offline e i vantaggi di strumenti e tecniche più “convenzionali” può portare un vantaggio competitivo alle aziende.

Strategie di marketing offline Tra tangibilità e visibilità

Nell’era digitale, in cui gli occhi del consumatore sono sempre più selettivi e hanno sempre più familiarità con il formato dei banner e delle pubblicità online, il ricorso a strumenti di marketing offline e, dunque, a diversi canali non strettamente legati al web può essere un modo per attirare l’attenzione dei clienti e rafforzare i legami con il brand.

Per esempio, per raggiungere dei target specifici le comunicazioni cartacee possono essere funzionali ad accrescere il coinvolgimento del consumatore, proprio per il loro carattere tangibile e la capacità di stimolare i sensi, ammesso che l’azienda sia in grado di creare dei contenuti originali, accattivanti e pensati per il pubblico che li riceve. Al di là di questi strumenti, comunque, ci sono tanti altri mezzi attraverso i quali le imprese possono raggiungere i consumatori, aggiungendo qualcosa in più rispetto ai messaggi veicolati tramite banner o altri contenuti pubblicati online.

Posta tradizionale

L’arrivo di materiale pubblicitario tramite posta è spesso collegato alla ricezione di contenuti indesiderati. Tuttavia, sfruttare questo canale in maniera strategica può rappresentare un importante fattore di differenziazione per l’azienda. È importante, dunque, che il materiale inviato si distingua, a livello estetico, dalla marea di volantini e cataloghi che arriva per posta: per questa ragione, non va trascurata la scelta del pacco o della busta in cui verrà inserita, materialmente, la comunicazione aziendale.

Una busta originale e che salta all’occhio ha una maggiore probabilità di essere aperta e, se il contenuto è ritenuto rilevante, di portare il consumatore a procedere con il passo successivo, cioè effettuare ulteriori ricerche sull’azienda, chiedere informazioni o effettuare un acquisto. Soluzioni come delle buste trasparenti, che forniscono soltanto un piccolo indizio sul contenuto presente al suo interno, possono suscitare la curiosità del lettore, invogliandolo ad approfondire e a ispezionare quanto ricevuto. Oltre al materiale cartaceo, l’invio di campioni di prodotto o anche gadget e regali può essere utile, per esempio, per “premiare” i clienti abituali, promuovendo in questo modo la fedeltà al brand. Esistono tantissime possibilità ed è necessario soltanto essere creativi, non dimenticando, ovviamente, di essere coerenti con lo stile comunicativo dell’azienda e con il target di riferimento.

Partecipazione alle fiere e importanza deI punti vendita

La partecipazione alle fiere risulta essenziale per fare networking e per attrarre clienti, ma anche in questo caso è necessario che l’azienda riesca a presentarsi ai visitatori in maniera rilevante e originale: volantini e cartelloni possono essere un modo per attirare persone al proprio stand, mentre la consegna di gadget può contribuire ad aumentare il riconoscimento e il ricordo del brand.

Il punto vendita, poi, può essere sfruttato dalle aziende come strumento di marketing attraverso l’ottimizzazione della customer experience e la trasformazione degli store in “vetrine” in cui il prodotto viene presentato e raccontato in tutto il suo splendore. Dai brand che creano flagship store imponenti nei grandi centri urbani a quelli che prediligono i temporary store o anche degli store esclusivi per clienti VIP per garantire esperienze uniche ai consumatori, l’obiettivo, oltre al mero acquisto, è sempre lavorare al rapporto tra azienda e cliente.

annunci televisivi e pubblicità radiofoniche

La televisione è lo strumento ideale per chiunque intenda raggiungere un target molto ampio, sfruttando in questo modo i mezzi audiovisivi per creare contenuti autentici sotto forma di spot. Questo rappresenta un canale privilegiato per puntare, per esempio, sullo storytelling per raccontare il proprio brand o per presentare i propri prodotti o servizi.
La pubblicità radiofonica, invece, ha il vantaggio di essere meno costosa rispetto a quella televisiva, consentendo, in questa maniera, di investire su un numero maggiore di trasmissioni con il conseguente aumento dell’esposizione, da parte dei consumatori, al messaggio pubblicitario e al brand.

pubblicità outdoor

La cartellonistica può essere particolarmente utile per raggiungere un target locale: i vantaggi di questo mezzo sono decisamente la visibilità, anche a distanza, e la capacità di raggiungere un pubblico molto ampio.

Inoltre, negli ultimi anni si sono registrati grandi cambiamenti nelle abitudini di consumo – mediale – degli individui: un pubblico più giovane tende a privilegiare sempre di più l’uso di piattaforme di streaming come Netflix e la lettura di giornali in versione online, essendo così più esposti al marketing digitale e meno a quello televisivo o cartaceo. La pubblicità outdoor diventa, in questo senso, un canale ottimale per riuscire a raggiungere questo target anche al di fuori del contesto online, attraverso gli annunci affissi per strada, sulle fermate dei mezzi pubblici o nei centri commerciali, per esempio.

Se la pubblicità online è oggi un fattore chiave per far conoscere la propria azienda, saper anche sfruttare ognuno di questi strumenti in maniera strategica e mirata può risultare davvero utile alle aziende che intendono distinguersi da competitor focalizzati maggiormente sul marketing digitale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI