Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
MacroambienteContinua a crescere l’interesse online per cosmetici e prodotti beauty durante la pandemia

Continua a crescere l'interesse online per cosmetici e prodotti beauty durante la pandemia

Come emerge da alcuni dati di idealo, nel corso del 2020 e rispetto all'anno precedente sono cambiate le ricerche legate a cosmesi e cura del corpo. Nuove abitudini, più tempo a disposizione e maggiore attenzione per la sostenibilità sono i driver che hanno assicurato il successo in particolare a certe categorie di prodotto.

Mercato beauty online 2020: dati e trend

Che la pandemia, il lockdown e le altre misure di contenimento del contagio abbiano cambiato – e stiano continuando a cambiare – anche le abitudini di acquisto non è un mistero. Diversi studi hanno segnato un exploit dell’eCommerce come diretta conseguenza dell’emergenza sanitaria nell’anno appena passato: dall’alimentare all’elettronica di consumo, tanti sono stati i beni acquistati con più frequenza o per la prima volta in Rete grazie a carrelli virtuali. Anche il mercato beauty online 2020 ha fatto registrare ottime performance.

A rivelarlo è un’indagine del comparatore di prezzi idealo, secondo cui l’interesse degli utenti per i prodotti di beauty e cosmesi è cresciuto online di oltre il 40% nel 2020 rispetto al 2019 (l’analisi è stata svolta prendendo in considerazione le intenzioni d’acquisto nelle due categorie “profumi e cosmetici” e “cura e igiene del corpo”). Per certi versi si tratta di una conferma di altri studi, quelli che monitorando le conversazioni a tema beauty sui social avevano predetto un interesse crescente per le routine di bellezza ispirate all’Oriente e la cosmetica sostenibile, anche grazie al maggior tempo libero a disposizione da dedicare appunto alla cura di sé.

mercato beauty online 2020 dati

Chi cerca online prodotti beauty e di cosmetica e perché

Sembrerebbero i millennials , soprattutto le donne tra i 25 e i 34 anni, a trainare il mercato beauty online 2020: a loro è riferibile oltre il 63% delle ricerche sul portale per i prodotti di beauty e cosmesi.

chi cerca prodotti beauty online

idealo, comunque, si spinge più in là nel provare a risalire alle abitudini delle giovani appassionate di cosmetica e cura del sé: spesso si connettono da mobile per cercare i propri prodotti beauty preferiti (lo fa il 79% del campione). È questa una percentuale in linea con altri dati, quelli del report Digital 2021 di We Are Social e Hootsuite per esempio o quelli provenienti dalle rilevazioni Audiweb sulla total digital audience 2020, secondo cui il boom di traffico Internet negli scorsi mesi è stato anche e soprattutto un boom di connessioni mobili.

Le donne Millennials che cercano in Rete prodotti per le proprie routine di bellezza lo fanno perlopiù dopocena, tra le 22 e le 23, quasi a suggerire che anche una ricerca simile, ma pure più in generale tutte le forme di webrooming e più semplicemente cercare in Rete e sui social ispirazione per i propri acquisti abbiano una componente d’intrattenimento non indifferente.

Mercato beauty online 2020: i prodotti più cercati

Più nel dettaglio, sarebbe cresciuto quest’anno soprattutto l’interesse per l’hair styling. Nel 2020, infatti, gli utenti avrebbero cercato online rispetto al 2019 molti più accessori per capelli (+86.1%), prodotti per lo styling (+76.9%) e la cura della chioma (+48.8%) e spazzole (+8.2%). La ragione è da far risalire, quasi sicuramente, alla chiusura a cui sono stati costretti per molti mesi saloni di bellezza e parrucchieri professionisti e, anche alla loro riapertura, al fatto che in molti hanno continuato a evitare di frequentarli per paura del contagio. Non a caso i prodotti che hanno trainato il mercato beauty online 2020 sono stati, forse, le tinte e le soluzioni per la colorazione dei capelli, che da soli avrebbero fatto registrare un +264% di ricerche, trasformandosi in un prodotto simbolo della necessità di fare da sé anche in tema di hair routine.

Anche l’interesse crescente per i prodotti per la manicure e la cura delle unghie (categoria che ha registrato oltre il 170% di ricerche in più nel 2020 rispetto al 2019) potrebbe avere la stessa origine: più tempo libero a disposizione e i saloni chiusi hanno convinto molti a dedicarsi personalmente alla cura delle mani.

Il corrispondente “al maschile” dell’interesse crescente per la cura di unghie e capelli delle giovani italiane sembrerebbe essere il successo del beard style. Tra gli uomini che hanno cercato lo scorso anno sul comparatore di prezzi prodotti di beauty e cosmesi (più di un terzo degli utenti totali) è aumentata infatti la percentuale di quelli che hanno cercato prodotti per la cura o lo styling della barba (con la categoria che ha visto un incremento totale d’interesse pari al +70.9%).

mercato beauty online 2020 prodotti più cercati

Cosa le ricerche online dicono delle nuove abitudini degli appassionati di beauty e cosmetica

Più in generale, guardando i dati di idealo si ha la conferma che anche il mercato beauty online 2020 si è mosso tenendo conto di come la pandemia stesse cambiando abitudini e gestione del tempo dei più.

Meno occasioni di socialità e, soprattutto, meno appuntamenti di lavoro per via del ricorso massivo a smart working e remote working potrebbero aver convinto, infatti, gli uomini per esempio a provare nuovi look e a sperimentare con la barba come già si è detto. Meno appuntamenti formali, però, sembrano aver convinto molti anche a rinunciare al profumo, che è in effetti tra i prodotti di beauty e cosmesi quello che nel 2020 ha segnato un incremento d’interesse minore rispetto al 2019 (di appena il 22.8% per i profumi da donna e del 28% nel caso dei profumi da uomo).

Ancora, più tempo libero a disposizione sembra aver convinto molti a provare routine beauty come quella coreana (per cui le ricerche su idealo sono aumentate in un anno del +134.8% rispetto al 2019) che richiedono una buona dose di cura e attenzione. Anche più sensibilità verso temi come l’ambiente, la sostenibilità e l’attitudine green dei marchi potrebbero aver avuto impatto sul mercato beauty online 2020: lo si nota, per esempio, nella ricerca crescente (+35.3% rispetto al 2019) di cosmetici sostenibili. La necessità di continuare a indossare la mascherina per la maggior parte del tempo in cui si è fuori casa, infine, potrebbe essere la causa di un +126% di ricerche nella categoria skin care.

Cercare prodotti beauty e per la cosmetica online si è rivelato, infine, soprattutto un modo per risparmiare, specie se si è interessati a cosmetici – come quelli del settore k-beauty, appunto – con un prezzo di mercato non indifferente. Più nel dettaglio, secondo lo studio di idealo, acquistando online si può arrivare a spendere quasi la metà nel caso dei prodotti per la cura della pelle, oltre il 45% in meno per i prodotti per la manicure, più del 35% in meno su prodotti per l’hair styling, più del 30% in meno su prodotti per il corpo e tinte e, ancora, almeno il 25% in meno su prodotti per la barba e cosmetici di vario genere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI