Tool e serviziSette validi strumenti digitali per snellire le procedure di creazione e monitoraggio delle landing page

Sette validi strumenti digitali per snellire le procedure di creazione e monitoraggio delle landing page

tool landing page

Le attività di realizzazione e gestione delle landing page possono essere ottimizzate e automatizzate grazie all'ausilio di apposite risorse: quali potrebbero essere i migliori 7 tool per creare landing page nel 2023?

Agenzie, aziende e professionisti attivi nel settore della comunicazione e del marketing possono raggiungere i propri obiettivi di business tramite l’ausilio di app e piattaforme dotate di specifiche e svariate funzioni in grado di automatizzare, almeno in parte, i processi che portano alla creazione di landing page . Tra i vari, quali potrebbero essere considerati i migliori 7 tool per creare landing page?

Tra i migliori, 7 tool per creare landing page

Svariate sono le risorse in grado di aiutare concretamente agenzie, enti e professionisti a realizzare e gestire le proprie landing page. È opportuno, quindi, conoscere le caratteristiche e le funzioni principali, oltre che le relative tariffe (laddove previste), di questi digital assistant, così da individuare più facilmente i tool più adatti al raggiungimento dei propri obiettivi di business.

Landingi

Tra i migliori 7 tool per creare landing page è possibile citare Landingi.

Si tratta di uno strumento digitale a pagamento, dall’interfaccia user friendly, che rende semplice e veloce la creazione di landing page personalizzate e permette di snellire, contestualmente, le attività di pubblicazione e monitoraggio dei contenuti.

La risorsa, che offre agli utenti la possibilità di testare per un periodo di tempo limitato tutti i piani di abbonamento disponibili, consente di:

  • consultare una galleria di modelli per landing page da personalizzare in pochi click;
  • accedere a dashboard per visualizzare dati relativi alle performance delle landing page;
  • effettuare A/B test su landing page diverse;
  • apprendere, tramite l’ausilio dell’intelligenza artificiale, quali elementi della landing page suscitano maggiore attenzione nell’utente;
  • monitorare l’andamento delle landing page tramite codici di monitoraggio.
caratteristiche Landingi

Landingi offre all’utente la possibilità di utilizzare oltre 300 template per landing page. Fonte: sito Landingi.

Leadpages

Una valida alternativa a Landingi è Leadpages, un digital assistant, dall’interfaccia drag and drop, che offre la possibilità di realizzare non solo landing page ma anche siti web, alert bar e pop-up.

In particolare, la piattaforma consente di

  • gestire gli insight ottenuti tramite le landing page in maniera conforme al GDPR;
  • apprendere maggiori informazioni sul funzionamento della piattaforma visualizzando una demo della risorsa;
  • utilizzare template per landing page e siti web per realizzare contenuti personalizzati in linea con le proprie esigenze;
  • consultare dashboard che raccolgono dati relativi alle landing page;
  • utilizzare, per siti e pagine web, un dominio Leadpages gratuito.
migliori 7 tool per creare landing page

Leadpages offre ai suoi utenti un’interfaccia drag and drop. Fonte: sito Leadpages.

Ucraft

Non può mancare tra i migliori 7 tool per creare landing page anche Ucraft, una risorsa gratuita e a pagamento, utile per realizzare landing page, siti web e loghi.

Ucraft, nello specifico, è in grado di

  • offrire un’interfaccia grafica facile da usare basata su funzionalità drag and drop;
  • fornire l’accesso a oltre trenta template per landing page, gratuiti e divisi per categoria;
  • offrire hosting e sottodomini Ucraft gratuiti;
  • fornire strumenti per ottimizzare i contenuti in ottica SEO;
  • collegare ai siti creati con la risorsa altri strumenti digitali.
migliori 7 tool per creare landing page

Fonte: sito Ucraft.

Pagewiz

Pagewiz è un tool a pagamento, lanciato nel 2011, che offre agli utenti la possibilità di risparmiare tempo ed energie, grazie alle sue svariate funzionalità. Tra queste ricordano quelle che consentono di realizzare, pubblicare e monitorare landing page.

In particolare la risorsa, che può essere testata gratuitamente per 30 giorni, consente di:

  • usufruire di un’interfaccia intuitiva basata su comandi drag and drop;
  • consultare un archivio di modelli personalizzabili per landing page;
  • realizzare A/B test su più landing page;
  • dotare le landing page di protocolli di sicurezza, codici e pixel di tracciamento;
  • ottimizzare le landing page per device desktop e mobili.
migliori 7 tool per creare landing page

Gli utenti della piattaforma possono usufruire di un’interfaccia intuitiva. Fonte: sito Pagewiz.

Instapage

Anche Instapage può essere considerato uno dei migliori 7 tool per creare landing page. Si tratta di uno strumento a pagamento di facile utilizzo che consta di molteplici funzionalità, come creare landing page conformi al GDPR e gestire, al tempo stesso, anche campagne pubblicitarie.

Inoltre la piattaforma, che può essere testata gratuitamente per 14 giorni, offre la possibilità di:

  • richiedere una demo del tool per apprenderne al meglio le funzioni;
  • dotare le landing page di specifici protocolli di sicurezza;
  • realizzare landing page AMP, ossia pagine web in grado di offrire una maggiore velocità di caricamento e navigazione;
  • consultare oltre 500 layout per personalizzare le proprie landing page;
  • analizzare i risultati ottenuti dalla landing page ed eseguire sulle stesse test A/B.
migliori 7 tool per creare landing page

Fonte: sito Instapage.

GetResponse

Un’altra valida alternativa ai tool menzionati in precedenza è rappresentata da GetResponse, uno strumento digitale gratuito e a pagamento, che sfrutta il potere dell’intelligenza artificiale per creare landing page, newsletter , siti web, webinar e molto altro.

La piattaforma, conforme alle norme GDPR, consente di:

  • consultare una galleria di oltre 100 layout gratuiti per landing page;
  • utilizzare un editor di landing page estremamente intuitivo;
  • accedere a GIF e foto gratuite;
  • ottimizzare le landing page per dispositivi desktop e mobili;
  • analizzare le performance ottenute dalle landing page come, per esempio, numero di visite, clic e conversioni.
caratteristiche GetResponse

GetResponse offre ai suoi utilizzatori la possibilità di utilizzare funzionalità drag and drop e ottimizzare le proprie landing page per device mobili. Fonte: sito GetResponse.

Unbounce

Tra i migliori 7 tool per creare landing page è possibile citare, infine, Unbounce: una piattaforma a pagamento che sfrutta le potenzialità dell’AI per realizzare landing page, pop-up e sticky bar e gestire campagne di marketing. La risorsa, conforme alle norme GDPR, offre la possibilità di:

  • testare gratuitamente le funzioni del tool per 14 giorni;
  • utilizzare un’interfaccia grafica semplice e intuitiva;
  • realizzare landing page personalizzate a partire da modelli a cui è possibile aggiungere svariati elementi;
  • utilizzare linguaggi di programmazione, come JavaScript e CSS, per creare elementi delle landing page;
  • indirizzare il traffico di utenti a una landing page con font e colori in linea con l’annuncio o l’email di provenienza.
migliori 7 tool per creare landing page

Fonte: sito Unbounce.


L’ampio panorama di risorse analizzate finora suggerisce l’importanza di scegliere quello che potrebbe essere il tool più adatto per raggiungere i propri obiettivi di business. Come anticipato, prima di investire nell’acquisto di un tool, è bene informarsi circa le specifiche funzioni di ogni assistente digitale, ma anche testare per un lasso di tempo le piattaforme gratuite o richiedere i “periodi di prova“, non soggetti a tariffe, come quelli offerti dagli strumenti a pagamento sopracitati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI