Mercoledi 17 Luglio 2019
MarketingSvelato il nome del nuovo personaggio de La casa di carta: così Netflix ci insegna a fare marketing

Svelato il nome del nuovo personaggio de La casa di carta: così Netflix ci insegna a fare marketing

Palermo, il nuovo personaggio de La casa di carta: così Netflix ha promosso la nuova stagione coinvolgendo e incuriosendo i fan italiani.


Raquel Baptista
A cura di: Raquel Baptista Autore
Svelato il nome del nuovo personaggio de La casa di carta: così Netflix ci insegna a fare marketing

La campagna per promuovere la terza stagione della serie che debutterà il 19 luglio è stata finora avvolta nel mistero, ricca di indovinelli e di spunti rivolti ai fan: ad un mese dall’arrivo della nuova stagione, Netflix sorprende ancora, rivelando il nome del nuovo personaggio de “La casa di carta” e cioè, Palermo, con la solita creatività che caratterizza la comunicazione del brand e che intrattiene il pubblico, anche al di fuori della serie TV.

«BENVENUTO nella squadra, PALERMO»: il nuovo personaggio de la casa di carta

Era ormai aperta da qualche giorno la caccia agli indizi sul nome del nuovo personaggio de “La casa di carta”. Tra i primi indizi: la comparsa di diversi pupazzi vestiti con la tuta rossa e la maschera di Salvador Dalí (proprio come i rapinatori della serie), all’interno di teche di vetro, in città come Napoli, Torino, Milano, Roma e Palermo, facendo intuire che il nome del nuovo membro della banda di rapinatori sarebbe stato quello di una città italiana.

Fonte: Instagram – Netflix

L’investimento in ambient marketing è stato sfruttato e seguito in maniera esemplare sui social network: sull’account Instagram di Netflix Italia, infatti, il brand non si è risparmiato nelle stories e nei sondaggi lasciati agli utenti domandando chi sarebbe potuto essere, secondo loro, il nuovo membro del gruppo.

Fonte: Instagram – Netflix

Oggi, finalmente, è stato rivelato il nome del nuovo personaggio de “La casa di carta”, grazie ad un palloncino a forma di dirigibile che sorvolava la città con la scritta, ora sì, «Palermo è dei nostri».

Fonte: Instagram – Netflix

«Benvenuto nella squadra, Palermo» dichiara “Il Professore” in una nuova story, al suono di “Bella ciao”. Intanto, nelle altre città italiane, le teche di vetro sono state svuotate, i pupazzi sono scomparsi e, sulle stories di NetflixIT, la scritta «Torino/ Napoli/ Roma/ Palermo è dei nostri. O forse no» è stata sostituita dalla risposta definitiva all’enigma: «Palermo è dei nostri».

Fonte: Instagram – Netflix

Palermo è dei nostri: Ma c’entra poco con l’italia…

Tuttavia, secondo un’intervista rilasciata dal’attore Rodrigo de la Serna, che interpreterà il ruolo del nuovo rapinatore della serie, il nome scelto non ha a che fare con la città siciliana ma si tratterebbe invece di un riferimento ad un quartiere di Buenos Aires. Qualunque sia la ragione della scelta, resta il fatto che Netflix ha sfruttato la novità in maniera brillante per coinvolgere specialmente il pubblico italiano e per incuriosire ancora di più gli utenti che aspettano con ansia l’inizio della nuova stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti

Potrebbe interessarti

© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI