Dal nuovo ransomware all'iPhone: le notizie tech dal 25 giugno all'1 luglio 2017

Un accordo tra Facebook e Hollywood, i dieci anni dell'iPhone ed un nuovo attacco ransomware. Quali le altre notizie tech della settimana?

Dal nuovo ransomware all'iPhone: le notizie tech dal 25 giugno all'1 luglio 2017

Torna la nostra rubrica settimanale “Le notizie tech della settimana”, dedicata alle principali novità che riguardano digitale, tecnologia e innovazione. Al centro delle notizie tech sicuramente alcune rivelazioni nel giorno del decimo compleanno dell’iPhone, con un occhio però anche al futuro del dispositivo grazie all’acquisizione di SensoMotoric. Novità interessanti, poi, arrivano da Telegram e Facebook che sembra voglia fare concorrenza a Netflix.

Di seguito le notizie tech principali del periodo che va dal 25 giugno all’1 luglio 2017.

DOMENICA 25 GIUGNO – ACCORDO TRA FACEBOOK E HOLLYWOOD 

Secondo un’indiscrezione del Wall Street Journal, Facebook starebbe stringendo degli accordi con alcuni studios ed agenzie di Hollywood per la produzione di contenuti originali (serie TV) per il pubblico televisivo. Il target di riferimento, secondo il quotidiano, dovrebbe essere compreso tra i 18 e i 34 anni, mentre il budget per ogni episodio si avvicinerebbe a circa 3 milioni di dollari. Non sarebbe la prima volta per la compagnia di Zuckerberg: l’anno scorso molte media company hanno ricevuto delle offerte milionarie per trasmettere i loro contenuti sulla popolare piattaforma social.

LUNEDÌ 26 GIUGNO – APPLE ACQUISISCE SENSOMOTORIC

L’ultima azienda acquisita da Apple è la SensoMotoric Instruments: una società tedesca, fondata nel 1991, che si occupa di realtà aumentata ed eye tracking. Considerata la crescente attenzione del mondo tecnologico alla realtà aumentata, questa mossa societaria potrebbe proprio consentire all’azienda di Cupertino di sviluppare al meglio il software dedicato a questa funzione nei prossimi iPhone o in altri dispositivi. Non sono ancora chiare le intenzioni di Apple, poiché l’accordo non è stato neanche ufficializzato. L’unico dato concreto a disposizione è una dichiarazione del CEO che parla dell’AR come di una tecnologia di grande impatto in grado di trasformare il concetto di smartphone.

MARTEDÌ 27 GIUGNO – UN NUOVO ATTACCO RANSOMWARE 

Dopo il panico generato dal ransomware Wannacry, tra le notizie tech della settimana vi è il caso di un nuovo attacco ancora in fase di identificazione. Non si tratterebbe, infatti, di un classico ransomware ma di un wiperIn origine l’attacco era stato riconosciuto come Petya, un virus già noto agli esperti di sicurezza informatica, ma nel tardo pomeriggio il Kaspersky Lab ha dichiarato che i test preliminari da loro effettuati mostrano come il ransomware non sia una variante di Petya, ma una tipologia mai vista prima. Gli utenti attaccati risultano essere circa 2mila, ma ad aver subito i danni maggiori sono le organizzazioni russe ed ucraine.

MERCOLEDÌ 28 GIUGNO – LA LUCE NOTTURNA CHE NOTIFICA EMAIL E MESSAGGI

L’ecosistema dell’IoT si arricchisce di un nuovo gadget, Aumi Mini. Si tratta di una semplice luce notturna in grado di connettersi al Wi-Fi e di supportare il sistema IFTTT. Il progetto, presentato su Kickstarter, è illustrato come rivoluzionario poiché che la luce può notificare all’utente degli alert riguardanti il meteo, la ricezione di email e di notifiche dei vari social network.
Il device ha raggiunto con successo l’obiettivo sulla piattaforma ed è possibile acquistarlo alla cifra di 24 dollari.

GIOVEDÌ 29 GIUGNO – 10 ANNI DI IPHONE

Nel giorno in cui ricorre il decimo compleanno dell’iPhone, gli sviluppatori del primo device di casa Apple hanno rivelato in queste ore dei retroscena davvero interessanti. Una delle feature più innovative presentate nel 2007 è senza ombra di dubbio la tastiera digitale che ha rivoluzionato l’intero settore e il concetto di telefono cellulare/smartphone. Ken Kocienda, designer Apple, per celebrare il compleanno ha twittato una foto che mostra i due prototipi con cui è stata sviluppata la prima tastiera virtuale di iOS: i Wallabies.

iphone-wallabies

Due prototipi di iPhone

VENERDÌ 30 GIUGNO – UN NUOVO AGGIORNAMENTO PER TELEGRAM telegram-voice

La piattaforma di messaggistica istantanea Telegram continua ad aggiornarsi con funzionalità sempre più utili. Negli ultimi aggiornamenti la società russa ha implementato le telefonate ed i videomessaggi, ma in quest’ultimo update si è concentrata maggiormente sui gruppi: la vera novità, infatti, è l’aumento del numero massimo di membri in un supergruppo, cioè 10mila.
Con il nuovo limite di utenti in un gruppo aumentano naturalmente le opzioni disponibili agli amministratori, tra cui la possibilità di bannare dei membri limitandone i diritti: i ban, in base all’infrazione, possono essere temporanei o permanenti.
La versione iOS riporta delle esclusive che vedono al centro l’ottimizzazione del sistema 3D Touch, quella Android vede invece l’aggiunta del supporto ad Android Pay.

SABATO 1 LUGLIO – MICROSOFT VUOLE PORTARE L’A.I. SU RASPBERRY

Raspberry Pi è una nota scheda programmabile per hobbisti, venuta alla ribalta qualche anno fa soprattutto per il suo prezzo di circa 40 €. Nel corso del tempo questa scheda è stata utilizzata come media center, computer – grazie all’installazione di un sistema operativo – e addirittura gestore di dispositivi IoT. Ofer Dekel, capo del progetto dedicato al machine learning di Microsoft, nel tempo libero si diletta alla creazione di codice per questi dispositivi tecnologici poco dotati dal punto di vista dell’hardware. Questo nuovo progetto rientra nell’ottica del cambio di paradigma che è passato dall’essere mobile first e cloud first all’essere costituito da interfacce intelligenti e cloud. È già possibile notare l’evoluzione attraverso la diffusione dei dispositivi dell’Internet of Things che sono ormai individuabili in case ed uffici. Insomma, l’obiettivo dell’azienda è chiaro e rientra in un processo di democratizzazione dell’intelligenza artificiale.


Giuseppe Petrellese
A cura di: Giuseppe Petrellese Autore Inside Marketing
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Corsi Formazione

Tutti i corsi
Le vostre Opinioni
MacroambienteDal nuovo ransomware all’iPhone: le notizie tech dal 25 giugno all’1 luglio 2017