seminario neuromarketing

Dal primo chatbot con cittadinanza alla VR: le notizie tech dal 5 all’11 novembre 2017

Novità dal mondo dell'A.I., la crisi di Snapchat e nuova feature per Google Maps. Quali le altre notizie tech della settimana?

Dal primo chatbot con cittadinanza alla VR: le notizie tech dal 5 all’11 novembre 2017

Nuovo appuntamento con la nostra rubrica “Le notizie tech della settimana”, dedicata alle principali novità in ambito digital, tech e innovazione. Protagonista di questi ultimi sette giorni Windows, grazie alle ultime integrazioni di LinkedIn in Office e agli aggiornamenti a pagamento del proprio sistema operativo. Notizie interessanti, poi, dal mondo dell’Industria 4.0 e dell’A.I.

Di seguito le principali notizie tech del periodo che va dal 5 all’11 novembre.

DOMENICA 5 NOVEMBRE – UPDATE A WINDOWS 10 A PAGAMENTO 

Fra qualche settimana scadrà la possibilità di aggiornare gratuitamente i sistemi operativi Windows 7 e Windows 8.1 a Windows 10. Al rilascio della decima versione dell’OS Microsoft dichiarò che l’aggiornamento sarebbe stato garantito a tutti, gratuitamente, per un anno. Scaduta ormai da tempo questa possibilità, la società decise di continuare a far scaricare l’upgrade gratuitamente agli utenti che facevano uso di tecnologie assistive; tuttavia, secondo le nuove FAQ di Windows 10, anche questo bonus sta per scadere.

LUNEDÌ 6 NOVEMBRE – LE NOVITÀ DI GOOGLE MAPS

Oltre ad aggiornare l’applicazione dedicata alle mappe, Google integra nuove funzionalità anche per la versione web di Maps. La novità riguarderebbe in particolare i luoghi salvati.
Da lunedì, infatti, è possibile creare e salvare sul proprio account dalla pagina web liste con i luoghi preferiti; vi è, inoltre, anche la possibilità di condividere il tutto attraverso i canali social mediante dei pulsanti e un’opzione per creare un link diretto.

MARTEDÌ 7 NOVEMBRE – IL PRIMO CHATBOT CON CITTADINANZA

Si chiama Shibuya Mirai, risiede a Tokyo e ha 7 anni. Non si tratta di un bambino, bensì della prima intelligenza artificiale dotata di cittadinanza. L’amministrazione locale ha preso questa decisione per ridurre la distanza tra cittadini e pubblica amministrazione, dando così un “volto” al chatbot. Proprio qualche settimana fa l’imprenditore Elon Musk ha parlato della necessità di pensare a una disciplina giuridica dedicata alle A.I.; uno dei principi fondamentali di qualsiasi ordinamento giuridico è proprio il diritto di cittadinanza.

MERCOLEDÌ 8 NOVEMBRE – LA CRISI DI SNAPCHAT snapchat

Il settore della messaggistica istantanea è ad oggi un mercato per pochi eletti e, secondo gli ultimi trimestrali, a Snapchat sembra non stia andando molto bene: il valore delle azioni dell’azienda, a seguito dell’annuncio della crescita al di sotto delle aspettative, è diminuito del 17%.
Crescono, infatti, gli utenti attivi – circa 178 milioni al giorno –, tuttavia i prezzi della pubblicità sono calati drasticamente e di conseguenza le perdite sono cresciute. La compagnia ha evidenziato due passi fondamentali da intraprendere nel prossimo futuro per cercare di crescere: coinvolgere gli over 34 e offrire agli utenti Android un’applicazione all’altezza, esattamente come quella presente su device Apple.

GIOVEDÌ 9 NOVEMBRE – MICROSOFT INTEGRA LINKEDIN IN OFFICE

A un anno circa dall’acquisizione di LinkedIn, Microsoft ha finalmente iniziato ad integrare le funzionalità della piattaforma social in Office, a partire dalla feature “Resume Assistant”. Questo tool consente all’utente di scrivere un curriculum vitae breve in cui vengono segnalate solo le esperienze lavorative rilevanti, gli studi e le proprie skill, grazie agli strumenti intelligenti forniti dalla collaborazione dei due servizi.

VENERDÌ 10 NOVEMBRE – INSTAGRAM E LA POSSIBILITÀ DI SEGUIRE GLI HASHTAG

Oltre alla classica funzione di Instagram che consente di seguire gli account, da venerdì è in fase di test la possibilità di seguire anche gli hashtag. Questa nuova funzionalità permetterà di regolare il flusso di contenuti senza dover necessariamente seguire l’autore. Come riportato da The Next Web, non sono ancora state rilasciate dichiarazioni a riguardo, quindi non è ancora ipotizzabile una tempistica di rilascio ufficiale per le app.

SABATO 11 NOVEMBRE – VISORI VR: I PROTAGONISTI DELLA PROSSIMA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE?

Ad oggi la tecnologia VR non ha riscosso molto successo dal lato consumatori, infatti molti la considerano un flop clamoroso. Tuttavia, non bisogna commettere l’errore di considerare questa tecnologia inutile: secondo numerosi esperti del settore i kit per la realtà virtuale a basso costo potrebbero divenire lo strumento principale della prossima rivoluzione industriale. Come? Sembra sia possibile, per esempio, utilizzare queste tecnologie per insegnare ai robot industriali come svolgere lavori complessi in tempi minori.


Giuseppe Petrellese
A cura di: Giuseppe Petrellese Autore Inside Marketing
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
Le vostre Opinioni
MacroambienteDal primo chatbot con cittadinanza alla VR: le notizie tech dal 5 all’11 novembre 2017
Iscrizione Newsletter Settimanale

Vuoi essere sempre aggiornato su ciò che avviene nel mondo del marketing e della comunicazione? Iscriviti alla newsletter di Inside Marketing

Acconsento ed ho letto Privacy Policy

Grazie per esserti registrato!

A breve riceverai una mail di conferma per attivare la tua registrazione.

Se non ricevi la mail di conferma, controlla nella cartella "posta indesiderata" ed aggiungi insidemarketing.it ai mittenti attendibili

In caso di problemi puoi contattarci all' indirizzo redazione[at]insidemarketing.it