seminario neuromarketing

Le notizie tech della settimana: 13-18 marzo 2017

Quali le notizie della settimana in ambito digitale e tech? Dall'eCommerce alle piattaforme di streaming, ecco le più rilevanti.

Le notizie tech della settimana: 13-18 marzo 2017

Le notizie tech della settimana” è la nuova rubrica di Inside Marketing che racconta le novità che riguardano digitale, tecnologia e innovazione. La notizia più rilevante di ogni giorno della settimana viene analizzata attraverso un piccolo approfondimento.


Di seguito le notizie del periodo che va dal 13 al 18 marzo 2017.

LUNEDÌ 13 MARZO – PRESENTATI I DRONI AMAZON PRIME AIR

La prima notizia arriva direttamente da Austin, precisamente dal South by Southwest (SXSW), il festival musicale e cinematografico che include anche delle conferenze di molte aziende e startup che si occupano di tecnologia e digitale. A rubare la scena, però, è stata Amazon: si è parlato molto negli ultimi tempi della famosa consegna degli ordini attraverso un drone, ma l’azienda non ha mai mostrato al pubblico il velivolo. Quello esposto al festival si tratta di un prototipo, lo stesso utilizzato nel test effettuato a Cambridge nel dicembre del 2016. Il drone è stato esposto ai presenti dietro una teca di vetro, deludendo le aspettative di chi si aspettava di poter vedere il dispositivo in azione. Il motivo? La regolamentazione sui droni negli Stati Uniti permette l’utilizzo di questi apparecchi solo se pilotati a vista.

MARTEDÌ 14 MARZO – ARRIVANO LE TELEFONATE SU TELEGRAM

La giornata di martedì si apre con una novità per una delle piattaforme di instanttelegram-voice
messaging più utilizzate al momento: nella versione beta di Telegram, come riportato in anteprima da Neowin, è possibile attivare la funzione per effettuare delle telefonate in VoIP. Tra le opzioni disponibili spicca tra tutte la possibilità di scegliere da chi farsi telefonare; a differenza di WhatsApp, la piattaforma di IM russa consente di aggiungere ai contatti anche soltanto tramite username. Gli utenti avranno, quindi, la possibilità di scegliere da chi ricevere le telefonate – scegliendo, ad esempio, di ricevere chiamate esclusivamente dai contatti presenti nella rubrica telefonica – o, eventualmente, bloccarle tutte. 
Per ciò che concerne la crittografia end-to-end, l’applicazione genera una stringa di testo ed un’immagine da associare su entrambi i dispositivi, assicurando così la protezione della conversazione.

MERCOLEDÌ 15 MARZO – IL NUOVO ALGORITMO DI DEEPMIND

deepmind-algoritmo

Fonte: Alphabet

La notizia più interessante della giornata di mercoledì riguarda il settore dell’intelligenza artificiale e, in particolare, DeepMind, la divisione di Alphabet che si occupa di machine learning e A.I.. Nel tempo questi sistemi si sono dimostrati molto efficienti e spesso si dimostrano migliori degli esseri umani nell’apprendimento e nell’elaborazione di dati, ma quando si tratta di imparare qualcosa di nuovo non possono fare affidamento sulle esperienze precedenti.
Elastic Weight Consideration è il nuovo algoritmo sviluppato dalla compagnia di Mountain View che permette ad un’intelligenza artificiale di ricordare esperienze del passato per apprendere nuovi concetti. La fase di test per verificare l’efficacia dell’algoritmo consisteva nel far giocare la macchina a dei videogiochi Atari senza la necessità di un tutorial che spiegasse all’A.I. in che modo giocare.

GIOVEDÌ 16 MARZO – AGGIORNAMENTI PER WHATSAPP E SPOTIFY

Novità o, meglio, un ritorno al passato per WhatsApp: i messaggi testuali per informare i whatsapp-statuscontatti sulle proprie attività stanno per tornare. L’invasione delle storie, ispirate a quelle di Snapchat, prima sull’applicazione ufficiale del social network, poi su Messenger e successivamente sulla piattaforma di messaggistica istantanea acquisita da Facebook, non ha ottenuto i risultati sperati, almeno nel caso dell’IM verde. In seguito alle lamentele degli utenti, che si sono ritrovati improvvisamente senza la possibilità di scrivere stati testuali, la compagnia ha deciso di reinserirli, lasciando comunque la possibilità di creare delle storie.Spotify-premium-user
Giovedì le notizie rilevanti sono state due: infatti, insieme all’aggiornamento di WhatsApp è stata annunciata una novità anche per Spotify. Secondo il Financial Times, la piattaforma di streaming musicale potrebbe, a breve, assicurare in esclusiva (non è specificato per quanto tempo) agli utenti premium la riproduzione delle novità discografiche.

VENERDÌ 17 MARZO – NUOVO SISTEMA DI VALUTAZIONE PER NETFLIX

netflix-rate

Fonte: The Verge

Nella giornata di venerdì, Netflix – come riportato da The Verge – ha annunciato che un nuovo metodo di valutazione per i contenuti della piattaforma è in fase di test. Il sistema di valutazione a stelle – considerato da Todd Yellin vecchio – andrà presto in pensione a favore di un metodo più semplice e veloce: pollice in su e pollice verso. La valutazione degli utenti, anche di una singola puntata di una serie, consentirà all’azienda di capire come migliorare per incontrare maggiormente i gusti dei propri utenti. Durante la settimana non è stata l’unica notizia proveniente da Los Gatos: infatti, è stato annunciato che le prossime serie originali prodotte dalla compagnia godranno di un montaggio adatto ad una visione migliore dei contenuti dai dispositivi mobile.

SABATO 18 MARZO – LA REALTÀ AUMENTATA INCONTRA L’ECOMMERCE

the-apollo-box

Fonte: TechCrunch

In che ambito può risultare davvero utile la realtà aumentata? Sicuramente per il settore dell’eCommerce. L’ultima della serie di notizie, riportata da TechCrunch, arriva direttamente dalla startup californiana The Apollo Box. Nel 2016 la compagnia ha aperto in Rete un marketplace che offre diversi articoli di tendenza, ma la vera novità è l’ampliamento dell’esperienza d’acquisto dell’utente attraverso la realtà aumentata, con la nuova funzione Teleport. Il sistema è in fase di test da ottobre e consente all’utente di visualizzare sul proprio smartphone una rappresentazione in 3D dell’articolo che si desidera acquistare, ad esempio un complemento d’arredo, attraverso la fotocamera. Da quando questa nuova funzione è stata attivata in versione beta il tasso di conversione dell’eCommerce è aumentato del 25%.


Giuseppe Petrellese
A cura di: Giuseppe Petrellese Autore Inside Marketing
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
Le vostre Opinioni
MacroambienteLe notizie tech della settimana: 13-18 marzo 2017
Iscrizione Newsletter Settimanale

Vuoi essere sempre aggiornato su ciò che avviene nel mondo del marketing e della comunicazione? Iscriviti alla newsletter di Inside Marketing

Acconsento ed ho letto Privacy Policy

Grazie per esserti registrato!

A breve riceverai una mail di conferma per attivare la tua registrazione.

Se non ricevi la mail di conferma, controlla nella cartella "posta indesiderata" ed aggiungi insidemarketing.it ai mittenti attendibili

In caso di problemi puoi contattarci all' indirizzo redazione[at]insidemarketing.it