Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
CampagneLEGO “ricostruisce il mondo” nel nuovo spot grazie a esperti di problem solving: i bambini

LEGO "ricostruisce il mondo" nel nuovo spot grazie a esperti di problem solving: i bambini

Trovare delle soluzioni creative ed efficaci per superare gli ostacoli (e riunire gli amici) è il tema centrale del nuovo spot LEGO. Attraverso la campagna "Rebuild the World" l'azienda ricorda che i mattoncini possono stimolare la creatività dei bambini, aiutandoli a sviluppare skill utili anche per la vita "da adulti".

Immagine del cavaliere del nuovo spot di LEGO. LEGO ricostruisce il mondo

«Ci stupiscono la creatività, l’ottimismo e la resilienza che i bambini dimostrano ogni giorno e [ci stupisce] come, attraverso il gioco, possono sviluppare delle competenze per la vita essenziali non solo per immaginare, ma anche per creare un futuro migliore» ha dichiarato Julia Goldin, chief product and marketing officer di LEGO Group, come riportato sul sito dell’azienda. Partendo da questa premessa, come si legge nel comunicato stampa, «LEGO ricostruisce il mondo attraverso gli occhi dei bambini», una visione illustrata perfettamente peraltro nel nuovo spot pubblicato il 20 settembre 2021 sul canale YouTube del brand di giocatoli.

Il racconto del cavaliere nel nuovo spot LEGO per la campagna “Rebuild the World”

Un colorato villaggio, fatto di costruzioni LEGO e abitato dalle varie minifigure, è stato riprodotto in dimensioni reali, con attori che interpretano i differenti personaggi: è questo lo scenario del nuovo spot dell’iconica azienda di giocattoli. In particolare, all’interno del commercial vengono mostrati i diversi tentativi di un cavaliere nell’attraversare un fiume, con la sua pesante armatura, per andare a trovare l’amico orsetto.

La sfida si rivela davvero ardua e per questo gli abitanti del villaggio si adoperano e si riuniscono per aiutarlo, mettendo insieme le differenti conoscenze, abilità e attrezzature per costruire un ponte che possa permettere al cavaliere di raggiungere l’altra sponda del fiume.

The Damp Knight’s tale: Creativity can help us overcome anything!
The Damp Knight’s tale: Creativity can help us overcome anything!

Nel nuovo spot, così come in quelli precedenti della stessa campagna, vi è un intreccio tra fantasia e realtà, che di fatto si sovrappongono. La scena del cavaliere che cerca, dopo diversi tentativi rivelatisi fallimentari, di attraversare il fiume è inframezzata da una scena in cui si scopre che a costruire il ponte sono in realtà tre bambini. Dall’universo immaginario dei bambini ci si sposta a un certo punto in una camera da letto, dove i piccoli si divertono giocando con i mattoncini e con due personaggi LEGO: un cavaliere e un orsetto. Dopo aver costruito e ricostruito il loro ponte, per diverse volte, in differenti modi, il gruppo di bambini riesce finalmente nella sua missione.

Il video pone così enfasi sul ruolo della creatività e della resilienza, ma anche su quello dell’unione per superare le sfide, sottolineando al contempo il potere delle differenze e del valore che ogni individuo può apportare quando si tratta di superare ostacoli e difficoltà.

LEGO ricostruisce il mondo con l’aiuto dei bambini

Come riportato nel comunicato stampa , la campagna LEGO “Rebuild the World, curata dall’agenzia pubblicitaria Initiative, è stata lanciata a livello globale per il terzo anno consecutivo allo scopo di «sensibilizzare i bambini a non avere limiti e a sprigionare la loro creatività attraverso i mattoncini più conosciuti al mondo». Nel nuovo spot, infatti, il brand svedese presenta questi giocattoli come il mezzo che ha permesso loro di impegnarsi nella ricerca di soluzioni in grado di aiutare qualcuno in difficoltà, rendendo di fatto il mondo un posto migliore. Per questa ragione la campagna punta a celebrare i bambini come «esperti di problem solving», come si legge sul sito del brand.

Oltre allo spot, l’azienda ha lanciato diverse soluzioni che mostrano come i mattoncini LEGO possono essere usati per superare gli ostacoli e unire gli amici: una di queste mostra un ippopotamo a cui sono state messe delle ali per poter volare insieme ai suoi amici uccelli.

Idea di costruzione LEGO di un ippopotamo con le ali. Lego ricostruisce il mondo

Fonte: LEGO

Sul sito il brand sottolinea come i famosi mattoncini stimolino i bambini a costruire e a testare delle soluzioni, immaginando, provando, riprovando e sperimentando vari modi per migliorare le proprie creazioni: questo «processo aiuta i bambini a sviluppare delle abilità per la vita, come il problem solving creativo, la comunicazione e la resilienza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI