Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
Risorse e guidePerché la SEO è importante per i siti Internet?

Perché la SEO è importante per i siti Internet?

Avere una conoscenza, anche solo di base, di come funzionano i motori di ricerca è utile per l'ottimizzazione di un sito Internet, che si può migliorare con alcuni strumenti, come quelli proposti da Wix.

Fare seo le soluzioni di Wix

Chiunque abbia un sito Internet non può non aver sentito parlare di SEO (search engine optimization), l’ottimizzazione del sito per i motori di ricerca. Mettere in pratica i consigli per la SEO è fondamentale per dare visibilità al proprio sito Internet.

Attualmente tutti i maggiori CMS sono dotati di una ottimizzazione interna dei contenuti e della struttura del sito in modo da favorire l’indicizzazione sui motori di ricerca. Gli strumenti per la SEO di Wix, per esempio, offrono gratuitamente una piattaforma semplice per configurare la SEO del proprio sito.

Che cos’è la SEO?

La SEO è l’insieme di procedure che servono ad aiutare un sito Internet o dei contenuti ad avere maggiore risalto sui motori di ricerca come Google.

La differenza principale tra SEO e PPC (pay per click, visibilità a pagamento) è che la SEO è basata sul posizionamento organico”, non a pagamento. In poche parole, ottimizzare un sito per i motori di ricerca significa ottimizzare dei contenuti online in modo che il motore li trovi utili e scritti bene a sufficienza per poterli mostrare tra i primi risultati disponibili.

Per esempio, quando qualcuno cerca “tiramisù” su Google probabilmente sta cercando una ricetta, la lista degli ingredienti e le istruzioni per prepararlo. Chi ha scritto un articolo sul tiramisù vuole che le persone trovino e leggano quell’articolo e, per questa ragione, deve essere posizionato tra i primi siti con la parola chiave “tiramisù”. Non è facile, ma con le tecniche SEO ci si può riuscire.

Il motore di ricerca più usato in assoluto è Google. Per capire come essere tra le prime posizioni bisogna quindi capire come funziona Google.

Come funziona un motore di ricerca?

È possibile partire con l’analizzare nel dettaglio come funziona un motore di ricerca come Google.

Quando si cerca qualcosa si mette in funzione un algoritmo che, in base ai suoi calcoli, mostrerà ciò che ritiene essere “i migliori risultati” per la singola persona che sta effettuando la ricerca. Google scannerizza miliardi di pagine alla ricerca di risultati utili alla specifica ricerca.

Degli algoritmi di Google si conoscono più o meno i funzionamenti generali e si ha un’idea di ciò che è ritenuto maggiormente rilevante e importante per il motore di ricerca.

Pertinenza

Se si cerca “ricetta biscotti al cioccolato” Google andrà alla ricerca di pagine contenenti queste parole chiave; questo però non è sufficiente, in quanto la ricerca della parola chiave “biscotti al cioccolato” restituisce oltre 16 milioni di risultati su Google. Quale avrà la precedenza?

Autorità

Autorità per Google significa capire quanto il contenuto trovato sia accurato e affidabile.

Come fa però Google a capirlo? Google guarda quanti link sono indirizzati verso quella specifica pagina: più link ci sono, maggiore sarà l’autorità di quei contenuti.

Utilità

Dei contenuti possono essere rilevanti e autoritari ma non per questo utili al lettore. Google dà la precedenza ai contenuti che sono utili. C’è da fare però una distinzione tra “contenuti di alta qualità” e “contenuti utili”.

Per esempio, se si cerca la definizione di “buchi neri”: la differenza è che il primo contenuto sarà un risultato tecnico e magari difficile da capire in quanto scritto con un linguaggio esperto, mentre il secondo sarà più utile al lettore in quanto di più facile comprensione.

Google misura l’utilità basandosi su dei parametri che derivano dal comportamento dell’utenteIn base a come un utente interagisce con i risultati che vede, la classifica ne verrà influenzata.

Se per esempio un utente che cerca la parola chiave “biscotti al cioccolato” troverà dei contenuti ben scritti e utili, Google misurerà il tempo trascorso sulla pagina ed eventuali interazioni con maggiori contenuti sul sito. Tutto ciò verrà interpretato da Google come una cosa positiva e darà un migliore posizionamento a questa pagina.

Organizzazione dei contenuti

Una pagina scritta in modo ordinato e organizzato, magari divisa in paragrafi ben strutturati, avrà ulteriori punti a favore per Google.

Differenza tra risultati organici e risultati a pagamento

A questo punto è possibile comprendere qual è la differenza tra il lavoro SEO e quello PPC.

Risultati organici

I risultati organici sono risultati naturali ottenuti al 100% in base al merito dei propri contenuti. Non è possibile infatti pagare Google e altri motori di ricerca per poter apparire nelle prime posizioni.

In aggiunta ai parametri visti prima, Google elabora centinaia di altri parametri per decidere il posizionamento organico di una pagina e questo è in assoluto il risultato più affidabile e autoritario che si possa dare su un determinato contenuto.

Va comunque tenuto conto che fare SEO richiede dei costi, per quanto contenuti possano talvolta essere.

Risultati a pagamento (PPC)

I risultati a pagamento sono annunci pubblicitari che appaiano nelle primissime posizioni, al di sopra dei risultati organici.

Questi risultati sono completamente indipendenti da quelli organici e sono calcolati in base a quanto intende pagare chi fa l’annuncio per avere un visitatore da una particolare ricerca (conosciuta anche come pubblicità pay per click).

Ottimizzare una pagina per la SEO richiede più tempo rispetto alla PPC, ma i risultati saranno usufruibili in un periodo molto più lungo.

Perché fare SEO?

Dopo aver letto alcune informazioni sul funzionamento della SEO si può ora meglio comprendere perché è importante avere una conoscenza, anche basica, delle tecniche SEO; sintetizzando le motivazioni:

  • per poter ottenere un posizionamento migliore nei risultati dei motori di ricerca;
  • per avere più visitatori sul proprio sito;
  • perché aiuta a costruire un’immagine di un brand solido e affidabile;
  • perché offre maggiori risultati a lungo termine.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI