Martedi 23 Ottobre 2018
MarketingPinterest: ottimo alleato per eCommerce

Pinterest: ottimo alleato per eCommerce

Pinterest rappresenta il social media ideale per aumentare le vendite del nostro e-commerce. Scopriamo insieme come sfruttarlo appieno!


A firma di: Sergio Menichini Contributor
Pinterest: ottimo alleato per eCommerce

Avete sempre pensato che non si vende sui social media e che per aumentare le entrate del vostro eCommerce dobbiate aumentare la presenza sui comparatori o nell’affiliation marketing? Beh, forse è arrivato il momento di riconsiderare le vostre convinzioni. L’infografica creata da Mainstreehost e Visualistan mostra come Pinterest sia diventato il più grande hub di eCommerce.

Gli account di Pinterest rappresentano, infatti, il 90% delle condivisioni social in rete e la piattaforma è la seconda più grande per traffico di utenti. I pins portano più entrate agli e-commerce rispetto a qualsiasi altro social (basti pensare che Pinterest genera più traffico di Youtube, Google+ e LinkedIn messi insieme!)

Gli utenti attivi su Pinterest sono relativamente grandi spendaccioni: spendono più soldi rispetto ad utenti che utilizzano Facebook, LinkedIn o Tumblr. I pins sono 100 volte più virali dei tweets e circa il 47% di noi acquirenti online ha fatto un acquisto sulla base di una raccomandazione proveniente da Pinterest. Insomma, fare affari online può avvenire anche tramite Pinterest. E le visite del vostro eCommerce potrebbero giovare della presenza di un prezioso alleato.

Vediamo insieme in che modo migliorare la propria presenza sul social ideato da Evan Sharp, Ben Silbermann e Paul Sciarra.

La prima mossa da fare è definire quindi quali sono gli obiettivi che Pinterest deve aiutarci a raggiungere: brand awareness, lead generation, etc. A questo punto bisogna capire come può convivere la presenza su Pinterest con il nostro eCommerce. In primis alle immagini che condividiamo sul nostro profilo, è possibile associare (automaticamente o manualmente) un link che punti verso il nostro eCommerce. Attenzione massima alla pagina di atterraggio o landing page, che deve essere il più possibile pertinente con l’immagine di partenza.

Infine bisogna considerare che Pinterest è un social media fortemente collaborativo, dove la componente UGC (user generated content) rappresenta una componente essenziale affinché il nostro brand possa emergere su questa piattaforma.

Piccoli passi ed una grande domanda: cosa aspettate a dare un impulso deciso al vostro eCommerce?

Pinterest: The Ecommerce Powerhouse #infographicInfografica realizzata da: Visualistan

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Potrebbe interessarti

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.