Enti e ImpreseGFG Powerweb Srl rileva Nanopress.it e dà nuova linfa vitale alla storica testata

GFG Powerweb Srl rileva Nanopress.it e dà nuova linfa vitale alla storica testata

nanopress

Nanopress.it si rinnova, grazie all'acquisizione da parte di GFG Powerweb Srl. Tante le novità previste, dal machine learning al fact-checking.

Storica testata giornalistica, Nanopress.it si rinnova, vede una ventata di rinnovamento a opera della GFG POWERWEB SRL che ha deciso di rilevarla dalla sua precedente proprietaria la DevaConnection.

GFG POWERWEB SRL si impegnerà a portare avanti l’attività giornalistica sul portale d’informazione, mantenendo la realtà giovane, professionale e con particolare attenzione al controllo delle fonti.

Su Nanopress.it l’ informazione sarà trattata a 360°

Acquisendo Nanopress.it, GFG POWERWEB SRL ha sottolineato fin da subito il desiderio di rendere il portale un punto di riferimento per l’informazione con uno sguardo a 360° sia sui principali avvenimenti in Italia, sia nel resto del mondo.

Per riuscire a fornire un’informazione attenta e puntuale è stata creata una redazione con professionisti esperti: ciascuno si occupa di un settore specifico, dallo politica alla cronaca, fino allo sport e all’economia. Tutti i professionisti coinvolti sono giornalisti, ma sono stati selezionati anche giovani desiderosi di intraprendere questa carriera e in grado di lavorare in team.

Il lavoro che viene svolto dalla redazione mira a garantire al lettore una visione chiara e fedele della realtà attuale, cercando di infondere una maggiore consapevolezza verso ciò che succede in Italia e nel mondo.

Con GFG POWERWEB SRL Nanopress vuole essere presto protagonista dell’editoria digitale

Con una simile redazione, a cui si aggiunge l’impegno della verifica delle fonti, GFG POWERWEB SRL si è preposta il raggiungimento di obiettivi importanti.

Infatti, l’ambizione principale è quella di arricchire e sfruttare la crescita dell’informazione e dell’editoria digitale al fine di portare Nanopress.it a diventare, in tempi brevi, uno dei giornali più richiesti sul web. Come sottolineato da Francesco Festucci, fondatore di GFG POWERWEB SRL, si sta lavorando su «un brand fortissimo da rilanciare con un piano editoriale totalmente rinnovato che presenta un potenziale di raccolta molto alto in un mercato in piena evoluzione».

Per riuscire a raggiungere questi obiettivi, la società ha già lavorato alla costruzione di un team dedicato con uno staff di collaboratori interni ed esterni che lavorano attentamente per riuscire a dare linfa vitale al piano di pubblicazione.

Con il machine learning si punterà a fornire all’utente un’esperienza utente migliore

Tra le novità che sono state introdotte per Nanopress.it non c’è solo il restyling dell’attività e un progetto di comunicazione di rilievo con l’obiettivo anche di accrescere la fanbase sui social network, ma c’è anche un progetto innovativo che impiega il machine learning. La società, infatti, attraverso questa tecnologia vuole puntare a personalizzare l’esperienza utente sul portale.

Tecnologie di questo tipo sono in grado di migliorare processi di gestione interna del lavoro ma anche di produzione dei contenuti, offrendo agli utenti articoli e guide migliori, in linea con le loro richieste ed esigenze.

Con il fact-cheking si punta ad assicurare la veridicità delle notizie

L’acquisizione di Nanopress.it da parte di GFG POWERWEB SRL conferma anche la volontà della società di lavorare a un’informazione seria e puntuale attraverso un’attività di fact-checking, con cui è possibile fornire notizie vere e soprattutto verificate.

Quest’attività non solo garantisce al lettore un’informazione attenta e puntuale, ma permette anche di lavorare attivamente al contrasto sia delle fake news, sia delle notizie pubblicate senza prima una verifica della fonte e veridicità della notizia, per dare notizie che raccontino in modo imparziale e senza pregiudizi la realtà. 

Investimenti pubblicitari per un’informazione libera e di qualità

A tutte queste attività editoriali e giornalistiche naturalmente si accosta anche la gestione della pubblicità. Grazie a una buona gestione della pubblicità è possibile gestire i frutti del lavoro svolto mediante accordi ben definiti.

L’obiettivo è raggiungere i giusti investimenti pubblicitari a regime che permetteranno di far crescere l’attività di Nanopress, ma soprattutto saranno in grado di preservare qualità delle notizie e neutralità e imparzialità, rendendo più semplice il sostentamento della testata giornalistica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI