Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Dalle AziendeVantaggi dei gadget personalizzati come strategia di marketing

Vantaggi dei gadget personalizzati come strategia di marketing

L'idea di regalare dei gadget con il logo o il nome dell'azienda può rivelarsi utile non solo per fidelizzare i clienti ma anche per motivare i propri dipendenti: ecco come possono essere funzionali a promuovere il brand e i relativi prodotti.

Vantaggi gadget personalizzati

Dalle classiche magliette e dalle penne personalizzate a occhiali da sole, profumatori di ambiente e accessori per animali domestici: le possibilità sono davvero tante quando si parla di scegliere i gadget più adatti alla propria azienda. In che modo, però, questi regali firmati possono tornare utili alle imprese?

L’utilità dei gadget aziendali per promuovere il brand e distinguersi dai competitor

L’utilità dei gadget personalizzati a fini di marketing dipende anche dal tipo di oggetto che si decide di regalare. La scelta dei gadget deve infatti essere ben ponderata, tenendo conto dell’ambito aziendale e dell’identità della marca: per poter avere un impatto in ottica brand awareness è necessario che essi siano facilmente riconducibili all’azienda che li regala, ma è ugualmente importante che essi abbiano un aspetto funzionale, abbinato ove possibile a un design accattivante che spinga le persone a volerli utilizzare.

Vi sono alcuni tipi di gadget che vengono regalati praticamente in ogni settore e da buona parte delle aziende: si tratta di penne, tazze, t-shirt personalizzabili. È possibile, però, sfruttare altri tipi di oggetti per puntare a differenziarsi rispetto ai competitor. Pensando per esempio a un’azienda legata al settore del giardinaggio, potrebbe essere interessante regalare dei vasetti con semi da piantare oppure nel caso di un’azienda del settore veterinario regalare ai clienti degli accessori per animali come delle ciotole, dei porta sacchetti o dei guinzagli come quelli proposti dall’azienda di gadget personalizzati Promotionice.

Un modo per consolidare dei rapporti (mentre si promuove la marca)

L’offerta di regali personalizzati viene utilizzata generalmente dalle aziende per coinvolgere i clienti, invogliarli a ritornare e al contempo diffondere il brand e migliorarne l’immagine. I gadget possono essere usati anche per “premiare” i clienti fedeli in occasione di ricorrenze, feste o celebrazioni specifiche.

Oltre a lavorare sul legame azienda-clienti, i gadget aziendali possono inoltre rivelarsi utili per consolidare il rapporto con i propri dipendenti: i regali firmati dall’azienda possono infatti rientrare tra le strategie di employee retention messe in atto dall’impresa per motivare e coinvolgere i lavoratori.

Diffatti, se da un lato la percezione e l’opinione dei consumatori è molto importante per il successo di un business anche quella dei dipendenti può avere un impatto notevole sulla brand image. I lavoratori infatti conoscono e possono raccontare l’azienda “da dentro” e per questa ragione possono contribuire in maniera più o meno positiva al passaparola.

È per questa ragione che l’offerta di benefit e di gadget aziendali può risultare utile per le imprese: dipendenti motivati, che amano il proprio lavoro, saranno naturalmente più inclini a parlare bene del brand e dei relativi prodotti. Quella di regalare ai dipendenti dei gadget è una scelta strategica: essi, infatti, se li troveranno interessanti, funzionali – e magari anche instagrammabili – tenderanno non solo a utilizzarli ma anche a scattare qualche foto da condividere sui propri profili social. Si tratta, dunque, di un modo semplice ma certamente funzionale ad aumentare la visibilità della marca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI