Enti e ImpreseIn Publicis Italy / Le Pub tre nuovi creative director

In Publicis Italy / Le Pub tre nuovi creative director

Nick Bakshi Publicis Italy Le Pub

Con un'esperienza internazionale alle spalle e diversi importanti riconoscimenti per le loro campagne pubblicitarie, Rainor Marinho, Nick Bakshi e Jack Christensen sono i tre nuovi creative director di Publicis Italy / Le Pub

Con nota stampa del 3 novembre 2022, Publicis Italy / Le Pub ha diffuso comunicazione di nuovi ingressi in agenzia. Si tratta, in particolare, di tre creative director, due dei quali già entrati in modo effettivo in Publicis Italy / Le Pub, ossia Rainor Marinho e Nick Bakshi; un terzo, Jack Christensen, entrerà invece nel team dell’agenzia a gennaio 2023.

Chi sono i nuovi creative director di Publicis Italy / Le Pub?

I tre hanno in comune non soltanto il ruolo professionale, che andranno a ricoprire anche nell’agenzia, quanto un’interessante esperienza pregressa nel settore creativo, con lavori pubblicitari notevoli.

Rainor Marinho, di origini brasiliane, vanta 12 anni di esperienza nel settore, avendo lavorato per diverse e note agenzie come Crispin Porter + Bogusky, Grey, FCB e Ogilvy all’ideazione di numerose campagne pubblicitarie, anche per brand famosi a livello globale come, solo per citarne alcuni, Nestlé, Stella Artois, Unilever, GSK e Volvo. Ha ottenuto, nel corso della sua carriera professionale, già importanti riconoscimenti a festival internazionali dedicata alla creatività pubblicitaria (D&AD, One Show e Clio Awards) e, tra le altre, cose, ha fatto parte del team creativo che si è dedicato all’apertura della prima sede dell’agenzia GUT in Brasile.

Rainor Marinho Publicis Italy Le Pub

Come nuovo creative director di Publicis Italy / Le Pub, Rainor Marinho si è detto entusiasta di questa opportunità, lodando il lavoro creativo portato avanti nel tempo dall’agenzia, al quale potrà ora contribuire.

Nick Bakshi, di origini americane, è un creativo che vanta un’esperienza internazionale. Ha infatti lavorato sia in Europa che negli Stati Uniti.
Anche i suoi lavori sono stati premiati in diverse occasioni, ottenendo importanti riconoscimenti ad alcuni dei più noti festival dedicati alla pubblicità e alla creatività pubblicitaria (nello specifico:
Cannes, One Show, Clios, D&AD ed Eurobest), tra i quali non si può non citare il conferimento del Leone d’argento nella categoria Social Media & Influencer ai Cannes Lions 2022, per la campagna “The Tattoo Duo Over” realizzata per Duolingo, da lui firmata.

Il commento di Nick Bakshi come creative director di Publicis Italy / Le Pub è stato:

«sono entusiasta di questa opportunità che mi permetterà di lavorare al fianco di talenti multiculturali come parte integrante del percorso creativo che l’agenzia sta portando avanti con spirito pionieristico».

Con queste due nuove nomine e quella di Jack Christensen, l’agenzia sembra infatti voler rafforzare l’impronta multiculturale del proprio team lavorativo e puntare ancor di più sulla cura dell’elemento creativo per tutti i clienti, a livello globale.

Come sottolineato da Bruno Bertelli, global CEO Le Pub, global CCO Publicis Worldwide e CCO Publicis Groupe Italy, riferendosi ai nuovi membri del team, «la loro esperienza internazionale […] si pone in continuità con la mission che ci vede quotidianamente impegnati al fianco dei brand per generare un impatto rilevante nella cultura».

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI