Tool e serviziQuali sono i migliori blog SEO per restare aggiornati su ultime novità e tendenze

Quali sono i migliori blog SEO per restare aggiornati su ultime novità e tendenze

blog seo 2023

Quando si cercano i migliori blog SEO da seguire ci sono diversi aspetti da tenere in considerazione. Eccone alcuni.

Per chi lavora con la SEO, più ancora che per gli altri professionisti digitali, restare aggiornati sulle ultime novità e tendenze del settore è di fondamentale importanza. Le regole dei motori di ricerca, infatti, cambiano di frequente e altrettanto spesso cambiano fattori di ranking ed elementi penalizzati o, al contrario, premiati in termini di posizionamento; senza contare che ogni giorno nuove risorse finiscono per modificare l’ordine in cui i risultati per una stessa chiave di ricerca vengono mostrati agli utenti.

Basterebbe quanto detto fin qua per spiegare perché le linee guida fornite dai motori di ricerca o i materiali informativi e di approfondimenti condivisi, per esempio, da Google quando vengono rilasciati i più corposi update degli algoritmi possono non essere abbastanza per i professionisti del settore. Questi ultimi, perciò, fanno spesso affidamento a blog e feed personali di esperti del settore, soprattutto quando si tratta di approfondire nuovi approcci, novità in arrivo e le ultime tendenze SEO.

Quali possono essere considerati, però, alcuni tra i migliori blog SEO da seguire? Rispondere a questa domanda richiede di tenere in considerazione diversi aspetti.

Dagli autori a quanto spesso sono aggiornati: cosa rende tali i migliori blog SEO

Quella dell’autore – o gli autori – del blog è senza dubbio la discriminante più importante per individuare i migliori blog SEO e, più in generale, i blog più affidabili su una singola materia.

Ci sono esperti, com’è il caso di Danny Sullivan per la SEO, che hanno lavorato per anni a costruirsi una certa reputazione nel proprio settore e che ora possono essere considerati per questo veri e propri punti di riferimento: seguirli – sui social, iscrivendosi a eventuali newsletter o attivando le notifiche per i nuovi post pubblicati sul blog – è il modo più sicuro per essere sempre aggiornati sulle ultime novità e poter approfondire i temi più caldi del momento partendo da un parere affidabile.

Naturalmente quando si tratta di scegliere dove e come informarsi sulle ultime novità SEO la differenza la fa anche il proprio livello di familiarità con la materia. Tra i migliori blog SEO, infatti, ce ne sono per principianti, dove è possibile trovare risorse utili per capire qual è la differenza tra SEO on Page, SEO on Site, SEO off Site, per esempio, o su come impostare una strategia SEO efficace per il proprio sito di ricette, e di dedicati invece a chi già conosce più a fondo questi argomenti e vuole imparare come si fa praticamente una audit SEO dei propri progetti digitali.

Altro elemento non trascurabile è la lingua del blog. Si potrebbe inconsciamente pensare che le migliori risorse per chi vuole studiare e approfondire tematiche legate all’ottimizzazione per motori di ricerca siano quelle in lingua inglese, ma tra i migliori blog SEO ce ne sono anche di italiani, come il blog Eskimoz. Il vantaggio di aggiornarsi su fonti locali è quello di avere una maggiore certezza sul fatto che gli update o le nuove funzioni in arrivo sui motori di ricerca o le consolle dedicate a chi lavora con la SEO di cui si sta leggendo siano effettivamente disponibili anche per il proprio paese.

Per ragioni simili tra i migliori blog SEO ci sono quelli delle aziende che offrono servizi, piattaforme e tool SEO. Non solo sono aggiornati con continuità e tempestivamente, ma le informazioni al loro interno sono in genere ben contestualizzate e immediatamente applicabili alle proprie attività SEO più quotidiane.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI