Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
ComunicazioneReazioni ai messaggi WhatsApp: tutto quello che c’è da sapere sulla nuova funzione in arrivo

Reazioni ai messaggi WhatsApp: tutto quello che c'è da sapere sulla nuova funzione in arrivo

Un primo sguardo alle reazioni ai messaggi WhatsApp: ecco come potrebbe funzionare il nuovo aggiornamento dell'app di messaggistica.

In arrivo le nuove reazioni ai messaggi WhatsApp

Dopo il lancio dell’attesissima funzione multi-dispositivo[1], l’app di messaggistica istantanea annuncia un nuovo aggiornamento: le reazioni ai messaggi WhatsApp in arrivo su iOS e Android.

Un primo sguardo alle nuove reazioni ai messaggi WhatsApp

Nonostante i rumors circolassero in rete già da qualche tempo, la notizia non arriva da fonti ufficiali, ma dal sito web WABetaiInfo, un portale informativo specializzato in news e aggiornamenti dal mondo WhatsApp. Scorrendo l’articolo con cui è stata rilasciata l’indiscrezione è possibile visualizzare uno screenshot che riprende un messaggio in cui si invita l’utente ad aggiornare l’applicazione per poter visualizzare la reazione che l’altra persona ha utilizzato.

Maggiori dettagli sono stati rilasciati nei giorni seguenti su Twitter, dove gli sviluppatori di WABetaInfo hanno pubblicato un’anteprima della feature e alcuni dettagli sul suo funzionamento.

Come si può leggere all’interno del tweet del 4 settembre 2021, gli utenti potranno utilizzare come reazione qualsiasi emoji disponibile in piattaforma senza particolari limitazioni di tempo.

Quanto alla questione privacy, le reazioni sembrerebbero non essere anonime. Tutti gli utenti potranno infatti vedere chi ha reagito a un messaggio specifico e in che modo, a patto che siano stati inseriti all’interno della singola conversazione.

Dal punto di vista grafico sembrano invece non esserci novità degna di nota. Proprio come già accade per Facebook Messenger sarà infatti possibile visualizzare il numero e la tipologia di reaction ricevute nella parte bassa del messaggio. È difficile in tal senso non notare una certa similarità con funzioni già rilasciate per le altre app del gruppo Facebook. Che si tratti dell’ennesimo passo in avanti verso una nuova esperienza di messaggistica istantanea preannunciata da Zuckerberg qualche tempo fa? È presto per poter dare una risposta, ma la funzione al momento sembrerebbe essere già in una fase di roll out.

Quanto alla data di rilascio non si hanno informazioni in merito, ma qualcosa lascia presagire che le reazioni ai messaggi WhatsApp potrebbero essere presto disponibili sia per gli utenti iOS che Android, almeno in una versione beta.

Note

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI