Domenica 21 Luglio 2019
MarketingSan Siro Stadio DAZN: l’ambient marketing alla fermata della metro

San Siro Stadio DAZN: l'ambient marketing alla fermata della metro

Come e perché il capolinea della linea 5 della metro di Milano è diventato San Siro Stadio DAZN: dai naming rights alle strategie di marketing.


Virginia Dara
A cura di: Virginia Dara Autore
San Siro Stadio DAZN: l'ambient marketing alla fermata della metro

Per la prima volta durante l’ultimo derby della Madonnina chi ha raggiunto il Meazza in metro è potuto scendere alla fermata San Siro Stadio DAZN. Il capolinea della linea cinque, infatti, ha un nuovo nome – e, soprattutto, un nuovo look – e l’operazione è frutto di importanti accordi commerciali, ma non solo.

Dai diritti di denominazione all’esperienza di brand: il caso San Siro Stadio DAZN

Come aveva già fatto per prima Mediaset Premium nel 2015, DAZN ha ottenuto dal Comune di Milano i naming rights sull’ultima fermata della linea lilla, quella che porta proprio allo stadio di casa Inter e Milan. Un accordo, pare, da oltre 150mila euro che consentirà, per tre anni, alla piattaforma di streaming di contenuti sportivi di vedere il proprio nome impresso su mappe e cartelli informativi della metropolitana milanese e che, soprattutto, le ha già permesso di brandizzare la fermata San Siro Stadio DAZN in una straordinaria operazione di marketing sportivo e ambientale.

Curata da The Big Now e MKTG, la stazione della linea cinque è stata dichiaratamente trasformata nella «metro del calcio». L’obiettivo? Anticipare l’esperienza da stadio che i tifosi vivranno di lì a poco, quando raggiungeranno gli spalti, e prolungarla il più possibile una volta che riprenderanno la metro invece a fine partita. “Chi l’ha detto che si possa provare l’adrenalina da match soltanto per novanta minuti?” è, infatti, parafrasando, il messaggio del video con cui DAZN ha presentato, il 17 marzo scorso, la nuova fermata e il suo arredo.

DAZN sbarca a San Siro

Benvenuti nella metro del calcio 😍⚽#DAZN

Pubblicato da DAZN su Sabato 16 marzo 2019

Anche in questo senso le parole d’ordine sembrano essere esperienza ed emozione, del resto componenti fondamentali di ogni fede sportiva. Per far sentire a casa i tifosi di Milan e Inter, infatti, le pareti della fermata San Siro Stadio DAZN sono state tappezzate di immagini delle due squadre. Alle semplici foto, però, è stato associato uno storytelling piuttosto emozionale di cosa significa fare calcio, nella buona e nella cattiva sorte. Tra gli arredi, dei tornelli che assomigliano proprio a quelli di entrata del Meazza, delle sedute in tutto e per tutto uguali alle panchine di bordo campo e dei parapetti di sicurezza che ricordano, ancora, le porte di accesso al terreno di gioco sono, tra l’altro, degli ottimi esempi di quel marketing ambientale che si appropria di strade, piazze, fermate della metro come in questo caso.

Con San Siro Stadio DAZN, la piattaforma prova a migliorare il suo posizionamento?

È innegabile, infatti, che brandizzare la nuova stazione di San Siro Stadio DAZN abbia rappresentato per la piattaforma anche un’ottima opportunità per farsi pubblicità e fare pubblicità ai suoi servizi. Non è più un mistero del resto che, pur nell’estrema varietà delle forme, l’out-of-home sia uno degli investimenti in adv che garantiscono ancora maggiori ritorni e che possono essere utilizzati per scopi molto diversi tra loro, tra cui senza dubbio stimolare o migliorare la brand awareness.

Nel caso di DAZN, legare il brand a un’esperienza positiva quale può essere l’entusiasmo da stadio da un lato e, dall’altro, la comodità di un servizio di trasporto pubblico che arriva direttamente fino allo stadio potrebbe aiutare, nello specifico, a migliorare il posizionamento del brand che ha risentito del resto, e parecchio, dei disservizi a inizio campionato. Frequentare la stazione Stadio San Siro DAZN, insomma, potrebbe migliorare la percezione della piattaforma e, perché no, far aumentare gli abbonati? Senza dubbio è tra le speranze latenti di questo accordo tra DAZN e l’azienda milanese dei trasporti.

Libri di approfondimento

  • Marketing dello sport
    Marketing, comunicazione e sport: dall’analisi strategica alla gestione delle sponsorizzazioni

    Il marketing dello sport è una disciplina che le aziende sportive non devono trascurare. Ne parla Davide Nazzari nel suo libro.

    Leggi
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti

Articoli sull'argomento

© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI