Domenica 24 Giugno 2018
MacroambienteLe scadenze non sono tutte uguali

Le scadenze non sono tutte uguali

Stress e pressione causati dalle scadenze provocano una riduzione del pensiero creativo e chiusura all’innovazione.


Angela Rita Laganà

A cura di: Angela Rita Laganà Autore Inside Marketing

Le scadenze non sono tutte uguali

Fissare una scadenza significa fissarsi degli obiettivi; le scadenze ben definite danno l’illusione di avere la situazione sotto controllo e di poterla gestire al meglio. Ma è davvero così? E’ davvero così per tutti?

Un recente studio condotto da Richard Boyatzis, Distinguished Professor di Comportamento Organizzativo, Psicologia e Scienze Cognitive alla Case Western Reserve University, afferma che solo chi ha bisogno di successo reagisce positivamente alla pressione delle scadenze e riesce a trarre la motivazione giusta per rendere il proprio lavoro performante. Per tutti gli altri, le scadenze non sono che degli obblighi fonte di stress e causa di chiusura alle idee e  posizioni difensiviste. L’aumento di pressione e di stress causano una riduzione del pensiero creativo e dell’innovazione, spesso generando anche un calo di interesse nei confronti del lavoro che si sta svolgendo.

Lavorare senza scadenze è a dir poco impossibile, ma una soluzione c’è e arriva da uno studio dell’Università dell’Illinois. Secondo lo studio condotto da Baer e Oldham che vede coinvolti 170 lavoratori e 10 supervisori di un’azienda manifatturiera americana, è possible differenziare le scadenze. Per ottenere performance migliori, le scadenze vanno relazionate al compito da eseguire ma soprattutto devono tenere in considerazione le caratteristiche e le peculiarità del lavoratore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
Iscriviti alla newsletter!

Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.
Cosa aspetti?!

Iscriviti