Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
Risorse e guideCos’è Sendcloud e come funziona

Cos'è Sendcloud e come funziona

app sendcloud

Sendcloud è un software per le spedizioni utile agli eCommerce per gestire gli ordini in modo semplice, automatizzando alcuni processi e connettendo tutti i corrieri che si vuole.

Per un eCommerce è particolarmente importante poter gestire le spedizioni e la logistica in modo efficace, perché questo aspetto può rappresentare un vero e proprio asset strategico. Sendcloud, piattaforma di spedizioni eCommerce, offre perciò un servizio che aiuta ad automatizzare alcuni processi, in modo da investire il tempo lavorativo in altri aspetti che possano favorire la crescita dell’eCommerce.

Come funziona Sendcloud e quali servizi offre

Per poter fornire a ogni negozio online una combinazione differente di opzioni per le spedizioni Sendcloud permette di collegare tutti i corrieri con cui si ha già un contratto per gestirli su un’unica piattaforma e di offrire nella fase di pagamento più opzioni di consegna. Poter scegliere come (per esempio a domicilio o in un punto di raccolta) e quando ricevere il proprio pacco può incentivare i consumatori a completare l’acquisto e non abbandonare il carrello. Qualora non si avesse ancora un contratto con dei corrieri, però, si può anche scegliere di spedire con le tariffe offerte da Sendcloud con BRT e Poste Italiane. 

sendcloud dashboard 2022

Sendcloud dashboard 2022
Fonte: Sendcloud

Si può, poi, stampare la lettera di vettura – sulla quale si può aggiungere il proprio logo – con un semplice click.

Analizzare i dati relativi alle spedizioni con Sendcloud Analytics

Il software fornisce anche “Sendcloud Analytics“, ossia una dashboard di analisi dei dati relativi a tutte le spedizioni effettuate e a tutti i prodotti che sono stati restituiti. Tra i dati che vengono forniti con questo servizio ci sono quelli relativi al corriere con cui si spedisce di più, qual è il tempo effettivo di consegna, verso quale nazione sono fatte principalmente le spedizioni, qual è il trend di volume delle spedizioni nel tempo, quali prodotti sono restituiti più spesso, e così via. Tutti i dati possono essere esportati anche in formato CSV.

Inviare email di tracciamento spedizioni in modo automatizzato

È possibile anche automatizzare l’invio di email di tracking ai clienti con messaggi personalizzati atti ad aumentare la loro fidelizzazione. Scegliendo uno dei piani a pagamento si può avere anche una tracking page brandizzata con nome e logo della propria attività, con la possibilità di collegare il proprio canale Instagram, per fidelizzare il cliente e migliorare l’esperienza dell’utente; per incentivare ulteriori acquisti è possibile inserire nella tracking page dei banner di promozioni o sconti.


Sempre con i piani a pagamento è possibile gestire ulteriori aspetti del proprio eCommerce, che vanno dal poter settare delle regole di spedizione automatiche – per fare in modo che venga assegnato un certo metodo di consegna in base al tipo di ordine effettuato (volendo si può abilitare anche il Pack&Go che permette di effettuarle con bar-code scanner) – alla rimozione del watermark di Sendcloud, per arrivare a una parziale automatizzazione dei resi.

Come gestire i resi con Sendcloud

Per quanto riguarda i resi, Sendcloud consente di creare un portale dedicato con il proprio logo e inserirlo, con un semplice link, direttamente sul proprio sito eCommerce. Anche in questo caso diversi processi sono velocizzati: i clienti possono inviare la richiesta di reso inserendo il numero dell’ordine e la ragione per cui si desidera effettuare il reso; l’azienda decide poi se rimborsare direttamente oppure se offrire il cambio gratuito del prodotto o un buono per un nuovo acquisto sullo store online.

Versione gratuita di Sendcloud e piani di abbonamento

Soprattutto se si è nelle fasi iniziali di lancio del proprio eCommerce e se non si hanno ancora contratti con dei corrieri potrebbe essere utile usufruire in forma gratuita di un software per le spedizioni. Sendcloud propone un piano gratuito (chiamato “Essential“), con cui creare un account in pochi minuti, per accedere, per esempio, alle tariffe di spedizione pre-negoziate e alle email personalizzate per il tracking.

sendcloud prezzi 2022

Sendcloud prezzi e piani al 30 marzo 2022 Fonte: Sendcloud

Ci sono poi tre piani a pagamento, con tariffa su base mensile, che prevedono un ampio ventaglio di ulteriori servizi e sono maggiormente adatti a gestire un grande volume di spedizioni:

  • il piano “Small shop” è consigliato quando si hanno già contratti con i corrieri e ordini in aumento;
  • il piano “Large shop” è consigliato quando si spediscono più di 400 ordini al mese ;
  • il piano “Business” è consigliato quando si spediscono più di mille ordini al mese. Tra le le funzionalità e i servizi extra resi disponibili con questo piano, per esempio, il supporto di un customer success manager oltre a quello via email e via chat previsto anche per gli altri piani.

Per nessuno dei piani è prevista una tariffa di setup e per tutti e tre è previsto un limite massimo per le spedizioni, oltre il quale ogni singola spedizione ha un costo di 0,12 €. Si può provare Sendcloud prima di acquistare uno dei tre piani, comunque, e fissare una demo gratuita. Inoltre, dopo l’attivazione e nel rispetto del periodo di contratto concordato con il team vendita del software, qualora si volesse cambiare piano è possibile eseguire un upgrade o un downgrade o anche l’annullamento del piano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI