Enti e ImpreseSergio Bonelli Editore sceglie QMI per il suo ingresso nel mondo del licensing

Sergio Bonelli Editore sceglie QMI per il suo ingresso nel mondo del licensing

QMI per Sergio Bonelli Editore

Presente al Milano Licensing Day per la prima volta, Sergio Bonelli Editore ha ufficializzato la scelta della content company QMI per la gestione delle licenze relative ai suoi storici personaggi.

Si è conclusa il 15 settembre 2022 la 16esima edizione del Milano Licensing Day, appuntamento di riferimento per brand, agenzie di marketing e licenziatari legati al mondo del licensing e importante momento di aggiornamento sull’evoluzione di questo strategico mercato a livello nazionale e internazionale. Quest’anno l’evento ha ospitato per la prima volta Sergio Bonelli Editore, da oltre 80 anni la più grande content factory italiana ed emblema della cultura pop del nostro Paese, che ha da poco fatto il suo ingresso ufficiale in questo settore anche grazie al supporto e alla consulenza di QMI.

Sergio Bonelli Editore al Milano Licensing Day

La content company guidata da Ruggero Faggioni, che opera nel settore dell’entertainment marketing, è partner di SBE per la gestione delle licenze e l’autorizzazione per l’uso delle immagini relative ai suoi storici personaggi, tra cui Tex, Dylan Dog, Martin Mystère, Nathan Never, Zagor.

«Essere stati scelti come partner per affacciarsi al mondo delle licenze da un editore prestigioso come Bonelli rappresenta un’ulteriore conferma che la strada che abbiamo intrapreso sia quella giusta e ne siamo molto orgogliosi. Il licensing nello scenario attuale sta assumendo un ruolo sempre più cruciale nei piani di marketing delle aziende, sia come veicolo che semplifica il dialogo con il pubblico sia come acceleratore di vendite e performance. Per ogni contenuto ci sono infinite possibilità di applicazione e utilizzo, quindi è fondamentale avere le competenze e la capacità per avviare le giuste collaborazioni e gestirle in modo efficace», ha affermato Ruggero Faggioni, amministratore delegato di QMI.

La presenza di Sergio Bonelli Editore al Licensing Day è stata infatti l’occasione per visitatori e addetti ai lavori di approfondire l’offerta e le opportunità di brand partnership e di licensing della content factory, ma anche il momento ideale per raccontare la vision QMI-SBE sul futuro del settore, grazie agli interventi di Ruggero Faggioni e di Michele Masiero, direttore editoriale SBE.

«Da oltre 80 anni Sergio Bonelli Editore entra nelle case degli italiani facendo sognare milioni di lettori di ogni età con le proprie avventure a fumetti. Siamo molto emozionati e orgogliosi di aver stretto questa importante collaborazione con QMI, grazie alla quale i nostri personaggi potranno continuare a far parte della quotidianità di tutti gli appassionati anche al di fuori delle avventure che da sempre conosciamo e amiamo», ha aggiunto Michele Masiero, direttore editoriale di Sergio Bonelli Editore.

Con l’evento ormai alle spalle, le due realtà sono già al lavoro su numerosi progetti, con in particolare un percorso di trasposizione degli storici fumetti verso una fruizione audiovisiva, che si tradurrà nello sviluppo di alcune serie TV e film di cui saranno protagonisti i personaggi e le storie più amate dell’editore.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI