Martedi 14 Agosto 2018
MacroambienteShopping online: le donne acquistano più degli uomini

Shopping online: le donne acquistano più degli uomini

Shopping online e donne sono alleati vincenti. A dimostrarlo è uno studio del 2016 condotto da Showroomprive.it.


Francesca Paola Esposito

A cura di: Francesca Paola Esposito Autore Inside Marketing

Shopping online: le donne acquistano più degli uomini

In occasione dell’eCommerce Forum 2016, evento basato sul commercio digitale, tenutosi tra il 18 e il 20 maggio a Milano, Showroomprive.it ha svolto un’indagine sui comportamenti d’acquisto in rete degli italiani. Il campione preso in analisi comprende 1000 intervistati e le loro abitudini in fatto di shopping online.

Donne e shopping online: acquistano più degli uomini

In particolare lo studio ha evidenziato il rapporto tra shopping online e donne. Ad acquistare online, infatti, sono in maggioranza persone di sesso femminile, delle quali il 10% ammette che il 70% delle proprie spese in un anno è effettuato attraverso Internet.

Il mercato dell’eCommerce stesso, comunque, è stimato, in linea generale, in crescita: secondo i dati dell’Osservatorio eCommerce B2C Netcomm-Politecnico di Milano, «il valore degli acquisti online degli italiani raggiungerà quota 19,2 miliardi di euro», ovvero il 17% in più rispetto al 2015. Tra il 50% e il 70% sul totale degli acquisti effettuati nel corso dell’anno sono ancora in maggioranza le donne (10% contro il 7% maschile), mentre c’è finalmente un pareggio tra chi ne effettua online circa la metà.

Gli uomini rimangono gli eShopper meno assidui: il 29% dichiara che degli acquisti effettuati complessivamente nel corso di un anno quelli online non superano il 25%/50%; il 46% degli uomini però non raggiunge nemmeno il 25% (contro il 40% femminile).

Per gli acquisti online non sono da sottovalutare i dispositivi mobile, che dimostrano di non servire solamente per leggere notizie o accedere ai social network: degli intervistati un terzo si connette ogni volta che riceve una notifica. Nell’esperienza d’acquisto del consumatore, però, il mobile commerce inteso come “eCommerce da smartphone” nel 2016 segnerà un +50%.

Nella richiesta specifica sulle modalità d’utilizzo, le donne hanno dichiarato di sfruttare di più lo smartphone per “cercare informazioni su un prodotto che desidera comprare“, mentre gli uomini preferiscono acquistare direttamente, senza perdersi tra siti e offerte varie.

Che sia a casa in un momento di relax, sul divano mentre si guarda la TV, al lavoro, al bar o al ristorante o semplicemente in attesa di bus, della metro o dei figli che escono dalla scuola, è sempre il momento opportuno per gli acquisti. Anche se sono gli uomini a preferire i dispositivi mobile, resta invariato che quella tra shopping online e donne continui ad essere un’accoppiata vincente, anche nell’eCommerce.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.