campagna Rakuten
Domenica 16 Dicembre 2018
MacroambienteIl sistema del retail e la digitalizzazione che verrà

Il sistema del retail e la digitalizzazione che verrà

Il sistema del retail per migliorare le proprie performance di vendita dovrà investire in digitale e innovazione


A firma di: Giovanna D'Urso Contributor
Il sistema del retail e la digitalizzazione che verrà

Lo shopping del futuro sarà molto diverso da quello cui oggi siamo abituati. Infatti, anche il sistema del retail sta cambiando proprio per riuscire ad affrontare le nuove sfide della tecnologia.

La digitalizzazione dei consumatori, la crescente complessità nei processi di back-end e l’aumento della competizione sono solo alcuni dei fenomeni che stanno mettendo a dura prova i punti vendita di ogni dimensione. Il fattore discriminante per avere successo domani, dunque, è la digitalizzazione, importante opportunità per riuscire ad ottimizzare l’efficienza incrementando le vendite e allo stesso tempo per offrire ai clienti una shopping experience su misura ricca e coinvolgente.

Le innovazioni digitali più sperimentate nel sistema del retail sono quelle relative ai processi di interazione tra retailer e fornitori o processi interni al punto vendita stesso, come i cambiamenti della customer experience e l’omnicanalità.  In particolare, proprio l’esperienza d’acquisto e l’omnicanalità, secondo l’Osservatorio Innovazione Digitale nel Retail, hanno attirato particolare interesse da parte dei retailer. Non stupisce, quindi, che un top retailer su due abbia puntato sull’omnicanalità e uno su tre sull’innovazione del proprio punto vendita.

Per molto tempo, in verità, sono state poche le reali innovazioni atte a migliorare l’esperienza d’acquisto dello shopper. Solo recentemente aziende, brand e retailer hanno compreso la centralità del cliente nell’intero processo di vendita di un qualunque bene o servizio. I clienti, al momento, si trovano in un posizione di potere molto forte, in quanto grazie ai social network, e al web in generale, hanno a disposizione una straordinaria quantità di informazioni su prodotti e servizi, incluse recensioni online di ogni tipo.

Questo enorme flusso informativo può influire sulla scelta di un retailer piuttosto che un altro. Il punto vendita con più successo sarà, infatti, quello in grado di capire che solo con la tecnologia e l’innovazione potrà offrire al cliente un’esperienza personalizzata e coinvolgente. Inoltre, fondamentale sarà anche la capacità dei punti vendita di produrre contenuti interessanti da veicolare in modo costante in rete, punto di partenza da non sottovalutare per costruire la propria reputazione e stimolare l’interesse degli shopper.

D’altronde il decollo dell’eCommerce, e in particolare del mobile commerce, è dovuto nella maggior parte dei casi a una maggiore soddisfazione derivante dall’esperienza d’acquisto. Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui l’intero sistema del retail investe molto anche sull’omnicanalità. Un’offerta multicanale che utilizzi in maniera integrata tutti i canali sia online che fisici consente di superare la differenza tra negozio fisico e online. Anzi, il punto d’incontro tra queste due realtà oggi può essere facilmente realizzabile attraverso lo smartphone. Per questo motivo può essere incredibilmente utile pensare ad applicazioni mobile che consentano un’interazione stimolante, non solo ottimizzando l’esperienza di acquisto online, ma supportando i clienti nella visita degli store fisici fornendo informazioni sul prodotto, sulle alternative e su iniziative di promozione. L’obiettivo è fare in modo che il cliente, oltre a visitare lo store online, acquisti nel tempo, facendo eventualmente ritorno nel punto vendita che per digitalizzarsi dovrà cambiare decisamente aspetto.

Display in store come quelli presenti nel concept store OVS di Milano, camerini smart, servizio click & collect (ordine online e ritiro capi gratuito in negozio), proximity marketing grazie agli iBeacon e l’uso dell’Internt of Things per monitorare scorte di prodotti: sono solo alcune delle innovazioni che stanno dando il via alla trasformazione digital del sistema del retail. 

Ogni strategia di digitalizzazione dovrebbe essere incentrata sull’integrazione tra retail fisico e siti eCommerce, passando attraverso innovazioni tecnologiche. Il punto centrale deve essere, comunque, l’esperienza d’acquisto dei clienti che può essere, poi, ottimizzata, migliorata e stimolata grazie all’intervento delle nuove tecnologie. Il ricorso alla digitalizzazione è un percorso da intraprendere non solo per conservare il proprio vantaggio competitivo, ma anche per portare valore al consumatore alla ricerca di prodotti, esperienze ed emozioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Articoli sull'argomento

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI