Enti e ImpreseSKY punta sul cinema in sala e sceglie QMI per regalare l’emozione del grande schermo

SKY punta sul cinema in sala e sceglie QMI per regalare l’emozione del grande schermo

QMI SKY

In occasione del Natale Sky Cinema fa un’operazione di customer caring: gli abbonati riceveranno due biglietti utilizzabili in una sala del circuito Stardust®, network di cinema in Italia ideato e gestito da QMI.

Ascolta la versione audio dell'articolo
SKY punta sul cinema in sala e sceglie QMI per regalare l’emozione del grande schermo
/ 00:00

Siamo ormai prossimi alla conclusione del 2022, un anno caratterizzato da una forte ripresa per il comparto del cinema che, stando alle stime di FCP-Associnema, potrebbe chiudere l’anno a 50milioni [1]. con un incremento di pubblico del 40% rispetto al 2021.

Si tratta di numeri incoraggianti che dimostrano la voglia degli italiani di tornare a vivere la magia del cinema.

Un segnale forte arriva anche da Sky che, in vista del Natale, regalerà a tutti i clienti Sky Cinema due buoni per vedere un film nelle sale cinematografiche italiane.

Per questa operazione di customer caring l’azienda ha deciso di affidarsi a QMI, la content company operante nel settore dell’entertainment marketing, e alla sua rete Stardust®, network di cinema in Italia: creata vent’anni fa da QMI, Stardust® riunisce oggi il 70% delle sale cinematografiche sul territorio nazionale e raggiunge una copertura di pubblico superiore all’85%, attraverso 600 cinema e 2.500 sale distribuite in tutte le province.

A tal proposito Dario Peccerillo, head of client service di QMI, ha dichiarato il proprio orgoglio rispetto alla nuova collaborazione che unisce una realtà come Sky all’esperienza di QMI, con lo scopo di dare al mercato un segnale forte: 

“l’attività nasce per riportare le persone al cinema, mondo nel quale – ha continuato Dario Peccerillo – QMI non ha mai smesso di credere e di investire nel cinema, nei valori che esso rappresenta e nella sua immutata rilevanza come momento insostituibile nella vita degli italiani. Del resto, è particolarmente significativo che un’azienda dell’intrattenimento “in house” come Sky abbia deciso di esprimere la propria vicinanza al mondo del cinema e delle sale cinematografiche, offrendo ai tanti abbonati un’opportunità in più per vivere le emozioni del grande schermo, e proprio nel momento più speciale dell’anno”. 

Per l’azienda guidata da Ruggero Faggioni questa operazione è la conferma che, superato il periodo di incertezza, oggi il cinema torna a essere per il pubblico un momento irrinunciabile di intrattenimento e, per le aziende, un’opportunità ad alto valore percepito per mantenere viva e rilevante la relazione con la propria audience.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI