I social e l’anno che verrà, l’avanzata di Instagram

I numeri (e le previsioni) parlano chiaro: il 2015 è stato l'anno di Instagram, il 2016 si confermerà tra crescita e primato.

I social e l’anno che verrà, l’avanzata di Instagram

È stato l’anno della consacrazione definitiva, quello in cui abbiamo capito, una volta per tutte, che la fotografia supera il racconto e vince su ogni altra forma di comunicazione. Lo ha confermato anche Roberto Saviano nel suo “Imagine”, uno splendido racconto del 2015 vissuto attraverso le fotografie più rappresentative da cui è emersa con forza la potenza comunicativa di uno strumento efficace come pochi. E in un mondo dominato da un flusso interminabile di fotografie, tra torte e gattini come mai se ne erano visti prima, il dominio è tutto del social fotografico per eccellenza.

http://www.youtube.com/watch?v=_hm9c-aseIU

INSTAGRAM NEL 2015 – L’anno di Instagram si conclude all’insegna di numeri da capogiro: 400 milioni di utenti unici al mese, oltre 40 miliardi di foto condivise, una media di 80 milioni di foto al giorno e 3,5 miliardi di like quotidiani. Un impressionante trend di crescita che, nel quinto compleanno del social acquisito da Facebook, ne conferma il ruolo chiave all’interno della Rete (Panorama).

Alcune curiosità:

  • Tra i personaggi più amati e seguiti del 2015 spicca Taylor Swift;
  • L’hashtag #Capodanno tra la notte del 31 dicembre 2014 e l’alba del 2015 ha registrato il record dell’anno posizionandosi al di sopra di Pasqua e San Valentino;
  • Lo scettro del post con più likes spetta a Kendall Jenner e i suoi capelli a cuoricino;
  • La città più condivisa è New York, seguita da Parigi, Londra e Mosca. Tredicesimo posto per Roma, posizione 17 per Milano ed Expo2015.
Kendall Jenner, una foto da milioni di like, la più cliccata del 2015

Kendall Jenner, una foto da milioni di like, la più cliccata del 2015

Il 2015 si chiude con il boom di condivisioni per #2015BestNine, mosaico di 9 foto che sintetizzano l’anno fotografico di ciascun utente, e con il dato che conferma l’insidia al primato di Facebook “distante” solo 2 punti percentuali.

#BestNine, mosaico di 9 foto scelto da Instagram per celebrare l'anno degli utenti.

#BestNine, mosaico di 9 foto scelto da Instagram per celebrare l’anno degli utenti.

IL 2016 – Le previsioni parlano chiaro, quello in arrivo sarà l’anno del sorpasso: stando a un sondaggio condotto da WayUp su mille studenti di college, il social blu sta perdendo popolarità anche se rimane in testa alla classifica delle 10 app da avere sullo smartphone. Il 2016, secondo gli analisti, vedrà consolidarsi il primato e il dominio di Instagram.

GLI ALTRI SOCIAL – Dall’analisi in questione spiccano anche altre curiosità. Tra le 10 applicazioni preferite dagli studenti emerge con forza la presenza dei social: al terzo posto c’è Snapchat, seguita a ruota da Twitter. All’ottavo posto Tumblr di Yahoo, al nono GroupMe di Microsoft e al decimo Pinterest. Spicca anche la presenza dell’intrattenimento, con Spotify e Netflix a guidare le preferenze di scelta. Nelle app per la salute trionfa Fitbit, mentre in quelle legate al cibo vince Starbucks.

i social network e il nuovo anno, l'ascesa di Instagram

i social network e il nuovo anno, l’ascesa di Instagram

Emergono, con forza, due verità ormai consolidate:
  • Il mondo delle app è dominato dai social network che scandiscono con intensità crescente la vita di tutti i giorni, spaziando dall’intrattenimento alla salute, passando per notizie e messaggistica;
  • Si conferma l’ascesa di Instagram, a testimonianza di quanto accennato in apertura: viviamo in un mondo sommerso da un flusso costante di immagini. Il dato è incontrovertibile: la fotografia riesce a sintetizzare milioni di parole in pochi secondi, arriva dove nessuno era mai arrivato prima e unisce milioni di persone, elimina ogni forma di mediazione.
Compete a noi, tuttavia, il compito più arduo: provare ad andare oltre la superficie, oltre la sovrabbondanza e il rumore di fondo (come afferma lo stesso Saviano citato in apertura), utilizzare le immagini come interpretazione della realtà.

A firma di: Michele Decio Strizzi Contributor
© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Download White Paper

white paper lusso e moda
Le vostre Opinioni
MarketingI social e l’anno che verrà, l’avanzata di Instagram
Iscrizione Newsletter Settimanale

Vuoi essere sempre aggiornato su ciò che avviene nel mondo del marketing e della comunicazione? Iscriviti alla newsletter di Inside Marketing

Acconsento ed ho letto Privacy Policy

Grazie per esserti registrato!

A breve riceverai una mail di conferma per attivare la tua registrazione.

Se non ricevi la mail di conferma, controlla nella cartella "posta indesiderata" ed aggiungi insidemarketing.it ai mittenti attendibili

In caso di problemi puoi contattarci all' indirizzo redazione[at]insidemarketing.it