campagna Rakuten
Domenica 09 Dicembre 2018
MarketingSocial Media Marketing, 8 strumenti indispensabili

Social Media Marketing, 8 strumenti indispensabili

Il Marketing e i Social Media, un connubio sempre più forte: ecco 8 preziosi strumenti per realizzare contenuti e strategie di successo.


A firma di: Michele Decio Strizzi Contributor
Social Media Marketing, 8 strumenti indispensabili

Saper creare contenuti di successo, sviluppare efficaci capacità di scrittura, realizzare fruttuose strategie di “Werrilla“, conoscere a fondo caratteristiche e segreti di tutte le piattaforme social, saper leggere dati e prendere decisioni in tempi brevi: sono solo alcuni dei compiti che il Marketing 3.0 affida alla figura del Social Media Manager. Un lavoro da svolgere con cura e fortunatamente assistito da strumenti in grado di aumentare l’efficacia delle campagne di Social Media Marketing, realizzando quell’interazione con l’utente diventata fattore chiave per il successo.

Ma quali sono i web tools che un Social Media Manager non dovrebbe mai perdere di vista? Ecco un breve vademecum:

  • Creazione di contenuti di qualità sulla base di analisi storiche dei dati, generazione di argomenti in grado di attirare l’attenzione di fan e followers spingendo alla condivisione. Esiste una web app creata appositamente per raggiungere lo scopo: Nexalogy analizza il flusso di messaggi – post – tweet del proprio pubblico, estrae statistiche sugli argomenti con il maggior grado di coinvolgimento, sonda il terreno degli utenti più attivi e dei messaggi con il maggior successo.
  • Dopo aver individuato gli argomenti di seduzione occorre focalizzarsi sul sentiment delle discussioni, ovvero l’opinione del pubblico dei social media sui contenuti creati. La Web Reputation e la Brand Awereness sono il territorio su cui si muove Rankspeed, a cui è affidato il compito di filtrare post e tweet sulla base di parametri di positività o negatività. Un modo efficace per monitorare continuamente le discussioni e, se necessario, ricalibrare i contenuti con rapidità.
  • Hootsuite LogoUn Social Media Manager di successo deve continuamente interfacciarsi con un’enorme mole di fonti da cui estrapolare contenuti sempre interessanti.  Un lavoro complicato e rischioso, se svolto senza l’aiuto di uno strumento come Hootsuite Syndicator: si tratta di un applicativo che permette di costruire una lista di fonti ritenute attendibili ed espanderla velocemente. Con Hootsuite Syndicator sarà possibile monitorare i contenuti web e aggiungere quelli ritenuti più “attrattivi” alla propria lista di riferimento, condividerli direttamente sul proprio account e verificarne in maniera automatica l’andamento.
  • Per ottenere un’efficiente fidelizzazione dei propri utenti social, però, occorre un passo ulteriore.  Emerge la necessità di assicurare un’attività costante nel tempo, evitando la “fuga” per assenza di contenuti. E’ possibile evitare questo rischio grazie a Bulk Scheduler, in grado di risolvere il problema della frequenza nella condivisione. Sarà così possibile programmare fino a 350 post e altri contenuti social nell’arco di trentuno giorni, evitando di trascurare l’attività quando si è in riunione o presi da altre emergenze.
  • twtrlandOgni contenuto di successo non sarebbe tale senza l’individuazione di un utente molto seguito, un “influencer” (guru dell’argomento) in grado di generare un elevato feed-back di efficacia alle attività generate sui social.  Grazie a Twtrland sarà possibile individuare l’utente più seguito e comunicativo, creare appositamente contenuti capaci di convincere gli “influencer” a lavorare per noi, raggiungendo l’obiettivo di aumentare il successo delle campagne social.
  • E gli altri utenti? Mai dimenticare che l’apporto indispensabile degli “influencer” risulta comunque esiguo se raffrontato con quello di tutta la schiera degli utenti “normali” nella nostra cerchia social. SocialBro serve proprio a questo: si tratta di un’app in grado di reperire informazioni sull’età, la residenza, gli interessi, il grado di attività sui social e altri elementi caratterizzanti gli utenti. Una sorta di segmentazione social, una “fotografia” che chiarisce la strategia aggiungendo una comparazione con gli account dei brand rivali.
  • Con YouTube Analytics,  nel caso in cui la propria strategia di Social Media Marketing passi anche attraverso il veicolo dei contenuti video, sarà possibile ottenere informazioni e dati statistici su singoli video o interi canali, reperire informazioni sull’andamento degli iscritti e la provenienza geografica.
  • Una corretta strategia di Social Media Marketing deve realizzare l’obiettivo primario di cui abbiamo accennato in apertura, quello dell’interazione massima con l’utente. L’applicativo Zendesk va in questa direzione: permette di controllare tutte le richieste e i messaggi in arrivo ai nostri account, trasforma tweet e post in singoli ticket da affidare ai membri di competenza del team di supporto.

Social Media MarketingNulla è affidato al caso, non è ammessa l’improvvisazione quando l’obiettivo da raggiungere è quello di condurre le proprie strategie di Social Media Marketing al porto di destinazione. Il percorso è complicato ma al tempo stesso facilitato dagli opportuni strumenti, e non fa altro che percorrere i passi fondamentali di una strategia di marketing: analisi storica dei dati e del pubblico di riferimento, costruzione di una efficace reputazione, generazione di contenuti di successo, aumento del grado di attrattività e del coinvolgimento, continua osservazione delle attività al fine di evitare deviazioni e/o apportare rapide azioni correttive, interazione con l’utente che diventa conversazione, dialogo.

Obiettivi chiari e programmazione, e la strategia è servita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Potrebbe interessarti

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading