campagna Rakuten
Domenica 16 Dicembre 2018
ComunicazioneSocial TV in aumento in Italia. Quali le trasmissioni più commentate?

Social TV in aumento in Italia. Quali le trasmissioni più commentate?

Il fenomeno della social TV in aumento in Italia. Euro2016 e Olimpiadi di Rio tra gli eventi più commentati. Quali, invece, le trasmissioni?


A firma di: Marianna Cadoni Contributor
Social TV in aumento in Italia. Quali le trasmissioni più commentate?

Ogni cosa che voglia sopravvivere deve evolvere per adattarsi ai cambiamenti, anche la TV. Quante volte abbiamo sentito provocatoriamente dire che la TV è morta, soprattutto per i più giovani? La cara vecchia televisione non è affatto morta, ma si sta trasformando per rispondere alle innovazioni continue che coinvolgono il web e i social media e che stanno dando vita ad una nuovo modo di fare spettacolo sul piccolo schermo, quello che oggi potremmo definire come il fenomeno della “social TV“.

Grazie alle possibilità che offrono i nuovi media e le nuove tecnologie, le modalità di fruizione dei contenuti televisivi si moltiplicano, consentendo di guardare e riguardare i programmi in contesti e momenti diversi e attraverso gli strumenti più disparati (schermi HD, smart TV, PC, tablet, smartphone), convergendo tuttavia sempre verso un obiettivo comune: ottenere piacere dal consumo.

Se una volta ci si riuniva tra amici e parenti in una stanza per guardare un programma alla TV dando vita ad un evento unico, oggi non è cambiato poi così tanto. Il rituale è in qualche modo lo stesso, sono i confini ad essersi estesi, spesso ben oltre la cerchia dei parenti e degli amici più stretti. Gli italiani, infatti, amano sempre più interagire e commentare sui social le trasmissioni che vanno in onda, aprendo lo spazio ad una visione che diventa in questo modo collettiva e condivisa.

A confermare il legame sempre più solido fra TV e social è una ricerca realizzata da Nielsen con l’obiettivo di monitorare le conversazioni generate su Twitter nel primo semestre 2016 relativamente a 6100 programmi ed eventi televisivi in Italia. Dalla ricerca è emerso che in quest’arco temporale sono stati 24,3 milioni i tweet postati da 603mila autori unici, con eventi o programmi televisivi come oggetto. In un periodo caratterizzato dagli Europei di calcio e successivamente dalle Olimpiadi, non stupirà se le discussioni più numerose riguardino proprio lo sport. In particolare, Euro2016 ha dato la spinta giusta affinché lo sport attirasse il 26% del totale dei tweet, con una crescita dell’1% rispetto al 2015.

Numeri importanti registrati successivamente anche con le Olimpiadi di Rio 2016: 25 milioni i video visualizzati sulle pagine Facebook, il 76% di tutti i tweet in Italia riguardava questo evento, per un totale tra Facebook e Twitter, di oltre 3 milioni di utenti unici intenti a condividere contenuti sull’argomento, producendo oltre 8 milioni di interazioni solo nella prima settimana di gare.

La scoperta più interessante, però, è che gli utenti amano commentare ed interagire sui social anche lontano dalla messa in onda del programma, per cui la circolazione dei contenuti è in questo modo meno lineare, ma più estesa e prolungata nel tempo.

Infatti, secondo i dati registrati da Nielsen, in una finestra temporale continuativa (24/7) sono stati postati 31,4 milioni di tweet, di cui solo il 65% durante la messa in onda dei programmi (+/- 3 ore rispetto alla trasmissione) e il resto nei giorni precedenti o successivi alla messa in onda.

Social TV

Fonte: NIELSEN

Social TV: le trasmissioni più commentate

Le trasmissioni televisive più commentate sui social sono quelle che generano eventi unici a cui non si intende rinunciare perché in grado di creare grande attesa oppure pratiche di visione condivisa. Fra i maggiori successi: Sanremo, gli Oscar 2016, il David di Donatello, Laura e Paola, l’Eurovision, gli MTV Awards ed Euro2016, oltre ad appuntamenti settimanali di intrattenimento come Ciao Darwin e C’è Posta per te. Meno tweet sui talent e reality show rispetto all’anno precedente (ad esclusione di Masterchef e  Italia’s Got Talent), mentre si registra un aumento delle conversazioni attorno a fiction e serie TV come Gomorra e Game of Thrones.

Fra gli ultimi trend topic legati a programmi televisivi su Twitter Italia troviamo anche Miss Italia e soprattutto Pechino Express. Proprio quest’ultimo sembra essere emblematico dell’ibridazione fra piccolo schermo, Rete e altri device che ha riportato i giovani ad interessarsi alla televisione, ottenendo anche importanti risultati.

Secondo il dato diffuso dall’osservatorio permanente di Reputation Manager che si occupa di misurare le performance dei programmi televisivi sul web, infatti, solo nel corso della prima puntata andata in onda, Pechino Express ha registrato ben 156.728 tweet, inviati da 23.057 utenti, 144.447 post/commenti e reazioni e 2.725 fan attivi sulla fanpage ufficiale di Facebook. E se gli ascolti sono buoni (2,8 milioni di telespettatori e uno share del 13,04%) forse è anche grazie all’interazione che riesce a creare con i social.

Social TV

Fonte: NIELSEN

L’ultimo elemento importante emerso dal monitoraggio sulla social TV nel secondo trimestre del 2016 è la sovrapposizione crescente in termini di autori tra chi commenta la TV e chi cita i brand, arrivando al 63% contro il 62% del 2016. Fra le aziende che riescono a far parlare maggiormente di sé su Twitter soprattutto grandi brand della distribuzione e del beverage, più attenti ad interagire e diffondere i propri messaggi sui social, anche mediante campagne create ad hoc proprio per amplificare le conversazioni attorno alla propria marca.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Potrebbe interessarti

×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI