CampagneTutte le attività di TikTok e lo spot per l’Eurovision Song Contest 2022

Tutte le attività di TikTok e lo spot per l'Eurovision Song Contest 2022

TikTok partner Eurovision 2022

Una programmazione dedicata su TikTok per l'Eurovision Song Contest 2022, con playlist dedicate, contenuti di backstage, la diretta sull'account @Eurovision delle tre serate di gara, e uno spot, per coinvolgere la community.

Tra gli eventi più rilevanti dell’anno della cui visibilità approfittare anche per scopi di marketing c’è sicuramente la sessantaseiesima edizione dell’Eurovision Song Contest 2022, soprattutto se si considera che quella del 2021 ha avuto oltre 180 milioni di telespettatori in oltre 40 mercati e ha raggiunto milioni di utenti online su diverse piattaforme social. Sono stati diversi i brand a cogliere così l’occasione – da idealista sponsor ufficiale dell’Eurovision a Twitter che ha diffuso una guida su come seguire l’Eurovision e a Costa Crociere – realizzando attività promozionali e comunicative sia nella città di Torino, dove quest’anno si svolge l’evento stesso, sia su diversi media.

Tra gli altri, a ideare iniziative di marketing è stato anche il social network dedicato ai video brevi lanciato nel 2016. TikTok official entertainment partner dell’Eurovision 2022, infatti, ha ideato una campagna strutturata con attività volte a coinvolgere tutta la community presente sul social nonché uno spot, trasmesso su Rai 1 durante le due serate della semifinale (10 e 12 maggio 2022) e in programmazione anche per la finale del 14 maggio.

TikTok official entertainment partner di Eurovision 2022: tutte le attività sul social

L’annuncio della collaborazione tra le due realtà è stato dato – come si legge in un comunicato stampa ufficiale diffuso il 14 aprile 2022 – dall’ente organizzatore, ossia dall’European Broadcasting Union (EBU).

L’edizione in Italia è la prima in cui TikTok è official entertainment partner di Eurovision, ma, anche in considerazione degli importanti numeri relativi a contenuti creati e caricati sulla piattaforma dagli utenti con hashtag dell’evento, l’azienda non poteva non tener conto dell’interesse manifestato e cogliere la possibilità di coinvolgere ulteriormente la propria community.

L’hashtag #Eurovision su TikTok

La piattaforma social non poteva non approfittare di un evento che sembra appassionare molto la sua community: lo scorso anno i video con l’hashtag #Eurovision2021 hanno superato 1,4 miliardi di visualizzazioni e quelli con l’hashtag #Eurovision a metà aprile 2022 avevano raggiunto già oltre 3,8 miliardi di visualizzazioni

«L’anno scorso», ha commentato Martin Österdahl, executive supervisor dell’Eurovision Song Contest per EBU, «la community di TikTok ha davvero abbracciato lo spirito di Eurovision Song Contest e, quest’anno, non vediamo l’ora di offrire un accesso senza precedenti al più grande evento di musica dal vivo del mondo, oltre a ispirare un’intera nuova generazione di fan».


Per l’edizione ispirata al tema “The Sound of Beauty”, TikTok ha quindi organizzato una programmazione dedicata, non soltanto in Italia, ma declinata in maniera specifica per ogni diversa nazione (solo per fare un esempio, è stata prevista una collaborazione tra i team TikTok di tutti i paesi europei e i rispettivi rappresentanti nazionali per le tre serate della diretta).

Per raccogliere tutti i contenuti dedicati all’Eurovision Song Contest e facilitare la partecipazione all’evento da parte della community è stato previsto sull’app di TikTok anche un apposito hub.

Tra i molteplici contenuti, sono state pensate delle playlist musicali con le canzoni in gara al festival, inserite nella pagina “Suoni”, in modo da consentire agli utenti della piattaforma di utilizzare i brani per dare sfogo alla propria creatività con la creazione di video da condividere con la community.

Nella programmazione dedicata sono previsti poi anche contenuti creativi sui paesi e sugli artisti che prendono parte all’evento musicale, anche con video di backstage. Per questi ultimi, in particolare quelli relativi alla preparazione per e dell’evento, hanno contribuito anche gli stessi artisti in gara, per coinvolgere i propri fan e farsi conoscere il più possibile pure dagli altri paesi, dove magari sono poco o per niente conosciuti.
A TikTok è stata data anche la possibilità di condividere, in esclusiva, contenuti relativi alle prove di tutti gli artisti per le due semifinali e la finale.

«Offriremo contenuti esclusivi per i fan, portandoli dietro le quinte e ponendoli al centro dello spettacolo stesso» ha affermato Rich Waterworth, general manager EU di TikTok, aggiungendo: «sono certo che i nostri creator e utenti in tutta Europa, e non solo, accoglieranno e sapranno celebrare nel migliore dei modi l’unione di musica e della cultura».

L‘Eurovision 2022 su TikTok è seguito ed è stato seguito sia nella preparazione e nei mesi precedenti, sia durante tutte e tre le serate di gara: è stata infatti pianificata la trasmissione in diretta – intervallata da altri momenti di backstage – sull’account @Eurovision, in un format creato appositamente che naturalmente è in verticale, a differenza di quello previsto per Rai 1. Interessante notare che quest’iniziativa è stata molto apprezzata dalla community: la prima serata, quella del 10 maggio 2022, trasmessa live su TikTok ha raggiunto oltre 1.5 milioni di spettatori.

“Il lato extra di #Eurovision2022 è solo su TikTok”: lo spot TikTok per Eurovision 2022

Come official entertainment partner dell’Eurovision 2022 TikTok ha però organizzato anche altro.

Per coinvolgere ancor di più la community ha infatti coinvolto diversi noti creator europei (per l’Italia @angemimusic, @emilianoblangero, @oppositeofficial), per una reinterpretazione dell’inno ufficiale dell’Eurovision (quello che i telespettatori della Rai ben conoscono perché precede tutte le trasmissioni in eurovisione), il “Te Deum”.

Piccoli spezzoni dei diversi video in cui i creator danno una propria versione dell’inno, con stili e strumenti differenti, sono stati così montati insieme per la costruzione dello spot che è on air dal 6 maggio in TV sui canali Rai, in radio e nel digitale sulle principali piattaforme, incluse YouTube e Spotify (come specificato nel comunicato stampa del 5 maggio).

Titolo della campagna TikTok per Eurovision 2022 è “Il lato extra di #Eurovision2022 è solo su TikTok” e nello spot, privo di dialoghi, è evidente che il brand vuole comunicare in pochi secondi diversi messaggi.

Campagna “Il lato extra di #Eurovision2022 è solo su TikTok”

Campagna

La musica non poteva che essere al centro del concept e, proprio attraverso questa, tradizione e modernità si incontrano e si intersecano nelle brevi performance dei creator che reinterpretano il riconoscibile inno ufficiale.

Il format verticale dei video delle performance montati insieme, come sempre viene fatto negli spot di TikTok, rende inoltre riconoscibile il brand sin da subito.

Il titolo scelto, infine, comunica che sulla piattaforma sono presenti contenuti extra relativi all’evento, come quelli di backstage e non solo, precedentemente menzionati; “extra” è, non a caso, una parola ricorrente anche in altri format comunicativi del brand per il festival.

titolo spot TikTok Eurovision 2022

I creator di TikTok all’Eurovision 2022

Non solo protagonisti dello spot: i creator europei coinvolti dall’azienda, anche come reporter speciali, sono a tutti gli effetti coloro i quali hanno reso possibile la realizzazione di tutte le attività che aveva pianificato TikTok come partner dell’intrattenimento per l’Eurovision.

«Per la prima volta nella storia dell’evento oltre 40 creator da tutta Europa [in numero pari a quello degli artisti in gara, ndr] fanno vivere le emozioni del contest coinvolgendo un pubblico sempre più eterogeneo», si legge in una nota stampa diffusa dall’azienda il 12 maggio, dove è stato precisato che fino a quel momento erano stati generati già più di 420mila video con le canzoni in gara e raggiunti gli oltre 700 milioni di visualizzazioni per #Eurovision2022.

Il palcoscenico dei creator, che hanno raccontato diverse sfaccettature del festival della canzone europeo («dal food al beauty, dal fashion alla musica, dalla storia della manifestazione ai dietro le quinte, per un dialogo tra gli utenti in costante fermento») è stata l’Aula del Tempio del Museo del Cinema di Torino soprattutto il 12 maggio 2022, quando per la community che ha seguito – anche grazie al loro lavoro creativo – l’Eurovision 2022 su TikTok è stato possibile incontrarli.

TikTok Eurovision 2022

Il content creator che ha partecipato per l’Italia è stato Antonio Parlati (@antonioparlati), ventunenne napoletano con milioni di follower su TikTok provenienti da tutto il mondo. «Eurovision è da sempre un evento in grado di unire diversi Paesi grazie a una passione comune e trasversale: quella per la musica», ha commentato. «Su TikTok condivido pillole di lingua inglese e, nel corso del tempo, ho costruito e abbracciato una community sempre più ampia. Siamo qui oggi per celebrare la bellezza della diversità dei contenuti e dei profili di noi creator in sintonia con lo spirito della manifestazione», ha concluso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI