MarketingUna storia d’amore tra due camion nel nuovo spot Volvo Trucks

Una storia d'amore tra due camion nel nuovo spot Volvo Trucks

Spot di volvo a love story

Con lo spot "A Love Story" Volvo Trucks punta all'umanizzazione della marca, sfruttando il branded entertainment per presentare i propri prodotti in modo unico e coinvolgente.

Due camion che si incontrano e si innamorano sono i protagonisti del nuovo spot Volvo Trucks A Love Story“, condiviso l’11 ottobre 2022 sul canale YouTube del brand svedese che, ancora una volta, ha scelto di far leva sull’intrattenimento per coinvolgere il proprio target al contempo promuovendo il camion Volvo FH con sistema I-Save.

Lo spot Volvo Trucks “A Love Story”: come presentare un prodotto con umorismo e passione nel B2B

Il video si apre con la scena di un camion Volvo FH parcheggiato davanti a un ristorante di quelli generalmente presenti lungo le autostrade. È sera e la pioggia cade sul veicolo illuminato soltanto dalla lampade al neon dell’insegna del ristorante “Lonely truck” (“camion solitario” in italiano). Viene creata in questo modo l’atmosfera perfetta per ciò che accadrà successivamente.

Sulle note della romantica canzone “Nothing’s Gonna Change My Love For You” (interpretata da George Benson) arriva un altro camion Volvo, dello stesso modello, che parcheggia davanti al primo. I fari dei due camion si accendono e si spengono come se i due si stessero salutando, facendo intuire al pubblico la nascita di un “legame” tra questi due veicoli antropomorfizzati. Questi, poi, continuano il viaggio insieme, facendo dei movimenti coordinati e un gioco di luci con i fari: queste attività sembrano confermare che vi sia una sorta di interazione tra i due. Inoltre, essi continuano il percorso su strade che attraversano paesaggi naturali, rendendo così lo scenario ancor più romantico.

Con tocco di umorismo è stata ricreata anche una scena in cui i due camion prendono il volo raggiungendo il cielo come due innamorati talmente presi dalla loro passione che, non curanti di ciò che accade intorno, finiscono per interrompere il pic-nic di una giovane coppia mentre scendono dalle nuvole verso il suolo e atterrano sulla strada.

Volvo Trucks – A Love Story (Extended)
Volvo Trucks – A Love Story (Extended)

Come fatto notare alla fine del video, per la realizzazione dello spot alcune scene sono state riprese con l’aiuto di professionisti alla guida dei veicoli, mentre altre sono state realizzate con l’aiuto di software (per esempio quando i due camion si intrecciano tra loro, come se fossero una coppia umana, per strada).

Emozione, intrattenimento e altri elementi che contraddistinguono la strategia di Volvo Trucks

Guardando lo spot “A Love Story” è possibile individuare diversi aspetti che caratterizzano in genere la strategia comunicativa di Volvo Trucks e che la rendono diversa rispetto ad altri brand del settore. Innanzitutto, lo storytelling usato per promuovere un camion è decisamente insolito, poiché si tratta di un prodotto che tende a essere presentato in maniera più descrittiva, attraverso la messa in rilievo delle caratteristiche tecniche: Nello spot “A Love Story” Volvo Trucks, invece, si distacca nettamente da un approccio di persuasione razionale puntando invece su una strategia che tende a umanizzare il brand, facendo leva sul coinvolgimento emotivo del pubblico.

A rendere unica la strategia di Volvo Trucks è anche la tendenza a far ricorso al branded entertainment per mettere al centro le performance dei propri camion, facendo divertire il pubblico: sono molti in effetti gli esempi di spot lanciati da Volvo Trucks caratterizzati da questo approccio insolito per una marca del settore b2b .

Facendo riferimento nello specifico allo spot “A Love Story” di Volvo Trucks, sulle targhe dei due camion è possibile leggere le parole “divertimento” e “efficienza“. Il motivo di questa scelta viene svelato alla fine del video: è possibile leggere in sovrimpressione che «finalmente il divertimento ha incontrato l’efficienza», una metafora che richiama la nuova caratteristica del camion Volvo FH, dotato della tecnologia I-Save che consente di risparmiare del carburante, come spiegato nella frase di chiusura «Volvo FH con I-Save. Più gioia, meno carburante».

Infine, lo spot mette in evidenza la scelta strategica del brand di puntare non solo al target principale – inteso come gli acquirenti – ma anche a soggetti prossimi in un certo senso, la cui opinione potrebbe condizionare, anche indirettamente, la scelta d’acquisto. Non a caso, su una pagina del sito dedicata alla campagna Volvo Trucks “A Love Story“, il brand si rivolge direttamente a «coloro che vivono in viaggio», ossia i camionisti: questi ultimi potrebbero infatti ritrovarsi in un certo senso nella narrazione, scorgendo delle particolarità che contraddistinguono il loro mestiere, come per esempio la solitudine delle lunghe ore di viaggio trascorse per strada, illustrata in modo metaforico nell’apertura dello spot.

La storia d’amore tra Volvo FH e un potenziale cliente: un modo creativo per presentare il prodotto

Tutto lo spot ruota attorno alla storia d’amore tra questi due veicoli, mettendo in risalto, come fatto notare, l’unione tra due aspetti importanti del prodotto, presentato infatti come «un connubio perfetto tra divertimento e risparmio di carburante, riducendo il consumo di carburante senza compromettere la produttività, le prestazioni o la gioia della guida», come si legge sul sito.

Lo spot in questione richiama dunque l’idea di passione per la guida mentre presenta, in modo indiretto, alcune delle caratteristiche tecniche che contraddistinguono il camion Volvo FH. Sul sito è possibile leggere: «per te che vivi in viaggio, l’ideale è un veicolo che offre sicurezza e comfort nei tragitti più lunghi. Nei trasporti a lungo raggio, il Volvo FH è un’icona, in grado di ottimizzare l’operatività e i consumi e dotato di un ambiente di guida eccezionale». Nello spot la capacità del veicolo di percorrere lunghe distanze viene raccontata, in maniera iperbolica, grazie al percorso intrapreso dai due camion che riescono a raggiungere le nuvole, finendo poi per atterrare in strada in velocità e con molto rumore ma in totale sicurezza, seguendo infine la loro strada in serenità.

Il tema della “passione” al centro dello spot viene esteso anche al rapporto tra un potenziale cliente e il camion che non a caso sul sito aziendale è presentato come «un veicolo di cui è facile innamorarsi». Tutti i contenuti relativi allo spot (condivisi sul sito) riprendono questo argomento, facendo da ponte tra la storia dei due camion e il possibile legame che potrebbe nascere tra un prodotto del genere e chiunque decida di acquistarlo. «Potrebbe essere il veicolo che hai sempre cercato», suggerisce il brand sul sito. I consumatori, inoltre, vengono invitati a rivolgersi a un concessionario locale per conoscere “il loro veicolo ideale”.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI