MacroambienteArredare casa scrollando TikTok? Sono sempre di più gli italiani che lo fanno

Arredare casa scrollando TikTok? Sono sempre di più gli italiani che lo fanno

tendenze di interior design

Non solo viaggi e tempo libero: i social dettano anche le tendenze di interior design. Su TikTok per esempio spopolano le pareti coperte dai libri e, secondo Taskrabbit, nei prossimi mesi si riscopriranno i mobili usati.

Le tendenze di interior design? Le dettano i social, come conferma il Global Trend Report 2022 di Taskrabbit.

Per gli italiani, che negli ultimi due anni hanno trascorso molto più tempo in casa rispetto al passato impegnandosi in attività molto diverse da quelle tradizionalmente svolte negli ambienti domestici, quest’anno non è stato prioritario soltanto avere una casa accogliente (così ha risposto il 96% degli intervistati) e ben progettata (92%), ma anche il più possibile “instagrammabile” (44%).

Non è una vera novità che scrollando i feed dei social media si cerchino ispirazioni: per i viaggi, come per le attrazioni e le attività da non perdersi vicino a sé, o anche per la ricerca di ristoranti o locali in cui festeggiare un’occasione importante. Sempre più spesso, però, gli italiani si lasciano ispirare da quello che vedono online, condiviso da amici o influencer , content creator e aziende che seguono anche quando si tratta di scegliere il colore delle pareti o lo stile d’arredamento della propria casa.

Instagram è la piattaforma preferita da chi vuole restare aggiornato sulle ultime tendenze di interior design (citata come tale dal 47% degli intervistati da Taskrabbit); subito dopo vengono Pinterest (39%) e TikTok (27%) e solo in coda Facebook (39%). Non sorprende che in cima alla classifica delle piattaforme più utilizzate dagli italiani per lasciarsi ispirare quando sono alla ricerca di idee per la casa ci siano quelle con più spiccata natura visiva e votate all’estetica.

da dove trarre ispirazione per arredare casa

Fonte: Taskrabbit

Le tendenze di interior design nate quest’anno su TikTok

È in particolare sull’app delle challenge, delle lip sync e dei video musicali in formato verticale, evidenziano dalla compagnia, che sono nate alcune delle principali tendenze di interior design di quest’anno.

Elementi verniciati ad arco, per esempio, hanno cominciato a fare capolino sulle pareti delle case dei più giovani (sarebbero presenti in quelle di un tiktoker su cinque). Ciò soprattutto da quando, grazie alla Rete, si è riscoperto che le forme circolari sarebbero capaci di stimolare sensazioni di benessere (proprio il benessere, citato come richiesta dai committenti in +199% dei casi rispetto agli anni precedenti, è stato il driver che più ha spinto quest’anno a modificare gli interni della propria abitazione).

Per molti tiktoker la necessità pragmatica di riordinare e “rifornire” (altro termine diventato molto ricorrente nelle richieste fatte a chi si occupa di lavori domestici, con un +165% rispetto al passato) armadi, frigoriferi, dispense si è tradotta nella possibilità di organizzare il proprio frigorifero in maniera impeccabile per come visto sull’app (lo ha fatto il 42% degli intervistati) o di ricreare in cucina le dispense virali su TikTok (34%).

Tuttavia, sono stati soprattutto fenomeni come il #BookTok[1] e l’#ArtTok[2], e cioè la popolarità su TikTok dei contenuti legati ai libri e alla lettura e all’arte, a ispirare maggiormente gli italiani che quest’anno hanno montato in casa scaffali e librerie per esporre i propri libri (lo ha fatto il 38% del campione Taskrabbit) o si sono cimentati in opere d’arte “fai da te” seguendo i trend del momento su TikTok (lo ha fatto più di un tiktoker su cinque).

I trend per l’arredamento nel 2023 visti dai social

Grazie ai contenuti diventati virali in questi mesi su TikTok, gli esperti di Taskrabbit hanno provato a fare anche qualche previsione su quali saranno le tendenze di interior design per il 2023: anche in questo senso non è la prima volta che si sfrutta TikTok per trarre insight sui trend di consumo e in funzione “d’ascolto”.

trend interior design 2023

L’anno che verrà sarà quello in cui si consoliderà la tendenza ad arredare casa con uno stile tutt’altro che minimalista, dando sfogo alla propria creatività e provando a ricreare un «disordine ordinato», scrivono dalla compagnia: il cluttercore è, non caso, già un trend da 74 milioni[3] di visualizzazioni su TikTok.

Anche nell’arredamento nei mesi prossimi i principali protagonisti saranno mobili, accessori, complementi d’arredo pre-loved: già quest’anno più del triplo degli italiani ha preferito riparare mobili rotti piuttosto che comprarne di nuovi; nei mesi a venire, sia per risparmiare, sia come gesto di cura per l’ambiente, sarà il 43% degli intervistati a rimodernare vecchi arredamenti già presenti in casa.

Ridurre le spese e provare ad avere un impatto sull’ambiente limitato saranno, del resto, i principali driver anche per le scelte che riguardano la casa. Se il caro vita è tra le principali preoccupazioni del momento, gli italiani proveranno a rendere sempre più efficienti le proprie abitazioni e a risparmiare in questo modo sulle bollette facendo isolare porte e finestre (intende farlo il 46% degli intervistati) e ammodernando gli impianti idraulici per non sprecare acqua (32%). Tra le tendenze di interior design del momento, però, c’è quella di portare più verde in casa grazie alle piante: il biophilic design si occupa proprio di arredare casa con il verde. Dopo averla vista su TikTok, per esempio, quasi il 30% degli italiani sarebbe intenzionato a ricreare in casa una parete vivente.

La casa continua a rimanere, comunque, soprattutto un posto sicuro e in cui rilassarsi e sentirsi completamente a proprio agio: seguendo ancora una volta la tendenza, tutta social, del momijigari, gli italiani (il 32% degli intervistati) sembrano avere intenzione, così, di ridipingere le pareti con colori caldi, soprattutto quelli della palette che va dal terracotta al giallo tramonto, in grado di rendere gli ambienti più accoglienti e richiamare allo stesso tempo una sfera spirituale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI