Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
ComunicazionePotranno essere presto disponibili in sempre più paesi le Storie su TikTok

Potranno essere presto disponibili in sempre più paesi le Storie su TikTok

tiktok stories come funzionano

Di recente la piattaforma ha ampliato a nuovi paesi il test delle TikTok Stories: video o immagini in formato verticale che hanno durata di ventiquattro ore e con cui si può interagire come con le Storie su Instagram.

Mentre le altre piattaforme provano in tutti i modi a imitare TikTok o cavalcare la popolarità del momento dei social con al centro la voce, il successo del format storie, sdoganato da Instagram e a sua volta “copiato” da Snapchat, non sembra arrestarsi. Nell’estate 2021 testate di settore e utenti come Matt Navarra[1], che spesso fanno reverse engineering anticipando nuove feature e news sul mondo delle piattaforme e dei servizi digitali, si erano accorti che da ByteDance stavano testando le TikTok Stories e ora è la stessa TikTok a confermare di aver allargato il numero di paesi in cui il formato per i contenuti brevi e temporanei è in fase di test.

Cosa sono e come funzionano le TikTok Stories

Da quanto trapelato fin qui le TikTok Stories funzionano esattamente come le Instagram Stories: sono contenuti più brevi rispetto ai tradizionali tiktok ma sempre in formato verticale.

tiktok stories come funzionano

Fonte: TechCrunch

Per pubblicarle basta fare tap sul bottone a forma di fotocamera che compare nella barra di navigazione in basso appena si apre l’app e selezionare l’apposita modalità, quindi scattare la foto o girare il video da pubblicare ed eventualmente applicarvi filtri ed effetti; in alternativa si possono pubblicare video o immagini precedentemente realizzati e presenti in galleria.

Per visualizzare le TikTok Stories basta visitare il profilo dell’utente e cliccare sulla sua immagine di profilo, su cui un elemento attivo segnalerà la presenza di nuove Storie non ancora visualizzate. Alcuni utenti tra quelli che hanno potuto provare le Storie di TikTok in anteprima confermano, però, che alcune Storie possono essere visualizzate anche nella sezione Per te“, in cui sono presenti contenuti selezionati dalla piattaforma tra quelli che potrebbero essere maggiormente di gradimento per i singoli iscritti.

Le principali differenze tra TikTok Stories e Storie su Instagram risiedono nel fatto che chi ha postato le Storie su TikTok può vedere il numero complessivo di visualizzazioni ma non quali utenti hanno visualizzato le storie, ma anche nel modo in cui si può interagire con le Storie: mentre su Instagram chi vuole commentare una Storia può farlo inviando all’utente quello che è a tutti gli effetti un messaggio privato, i commenti alle TikTok Stories sono pubblici e chiunque può visualizzarli.

C’era davvero bisogno dei nuovi contenuti effimeri anche su TikTok? E perché?

L’obiettivo che dalla piattaforma sembrano perseguire tramite le TikTok Stories è moltiplicare occasioni e modalità di interazione tra gli utenti e, cosa non meno importante, aumentare il tempo e le ragioni per cui gli utenti restano su TikTok, dove per utenti – come sottolineò già alle prime notizie di un formato Storie in fase di test anche su TikTok TechCrunch – non si devono intendere tanto i tiktoker di lungo corso o quelli più affezionati, quanto soprattutto quei tiktoker «che non postano in maniera regolare o per niente per cui [le TikTok Stories] rappresentano un modo semplice per cominciare a interagire con i tool di TikTok, partendo da un formato familiare e confortevole»[2].

Contenuti come quelli effimeri però, ha aggiunto la testata, aumentano “la superficie” sfruttabile per la pubblicità su TikTok e alcune scelte della piattaforma, come mettere a disposizione sempre nuovi tool e metriche per gli inserzionisti o chiudere sempre nuove partnership con attori strategici all’interno del mercato della social adv, sembrano confermare l’interesse che ha attualmente ByteDance soprattutto a presentare la sua piattaforma di punta come il luogo dove più conviene oggi investire in pubblicità sui social network.

Non ci sono, però, al momento indicazioni più precise su quando e dove avverrà il lancio definitivo delle TikTok Stories: al momento, dopo essere state testate in mercati minori, le Storie su TikTok, stando a quanto riporta ancora TechCrunch, sarebbero arrivate negli Stati Uniti e per qualche utente del Regno Unito.

Note
  1. Twitter/@MattNavarra
  2. TechCrunch

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

© Inside Marketing 2013 - 2022 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI