Enti e Imprese2022 nel segno di partnership, consulenza verticale e crosschannel selling secondo Traipler.com

2022 nel segno di partnership, consulenza verticale e crosschannel selling secondo Traipler.com

HomePage Traipler

Quali saranno le principali tendenze del 2022 in ambito comunicazione? Le previsioni di Traipler.com.

Pensare al 2022 come a un anno post pandemia diventa sempre più difficile date le recenti evoluzioni a livello globale, ma conoscere il nemico ha il potere di trasformare la paura in forza e reattività. Ogni mercato (come anche ogni settore) ha reagito a proprio modo, definendo processi o inventando nuovi prodotti e servizi, ma soprattutto cambiando strumenti e linguaggi, perché la comunicazione ben fatta si è rivelata determinante in ogni ambito.

I professionisti della comunicazione hanno giocato un ruolo chiave per definire nuove strategie e lavorare in modo disruptive alla costruzione di relazioni sane e forti con i target di riferimento, anche in ambito B2B, che ha difatti sempre prediletto azioni di comunicazione “di servizio e tecniche”. Questa rinata centralità della comunicazione ha determinato un cambiamento di approccio anche nella vendita dei servizi a essa connessi, definendo un processo che inizia ben prima di sviluppare un’idea creativa o un communication plan, cosa che vale oggi per ogni ambito e mercato.

Non a caso, Traipler.com – piattaforma di video content marketing con la capacità di produrre video originali in ogni angolo d’Italia e all’estero, ottimizzando costi e tempi di produzione – ha continuato a sviluppare le competenze verticali dei suoi consulenti professionisti, prima per educare fin dal primo contatto i decision maker, poi per accompagnare i propri clienti nel costruire progetti di video marketing coerenti, efficaci e personalizzati per target.

«Occuparsi di video content marketing non vuol dire “fare un video”, ma costruire produzioni di più video che con continuità possano guidare la relazione tra brand e target in ogni fase di contatto. Le attività di vendita e consulenza devono aiutare i clienti ad affrontare il mercato in continua evoluzione con strumenti di comunicazione adeguati e touch point efficaci e utili. Abbiamo costruito un team di professionisti capace di prendersi cura di ogni progetto, definito processi e tecnologie, costruito una squadra di consulenti preparati per rispondere a ogni esigenza. Sono necessarie conoscenze approfondite dei mercati e di ogni settore, capacità analitiche per validare ogni dettaglio e modelli operativi flessibili per rispondere a mercati sempre più competitivi. Si fa presto a parlare di vendita e consulenza, ma è un ambito che in materia di video content marketing richiede professionalità, empatia, capacità strategiche, formazione continua» ha dichiarato Christian Muolo, founder & sales and marketing director di Traipler.com.

Founder Traipler

I founder di Traipler.com, da sinistra: Aldo Ricci, Christian Muolo, Gianluca Ignazzi

Crosschannel selling e consulenza verticale

Le relazioni al centro, sempre e comunque e soprattutto con ogni mezzo e canale. Tra tutti, i social media, che non sono più solo “strumenti” ma modus operandi determinanti, una vera e propria leadership di pensiero che ha prodotto lead e dato un valore sociale a ogni scelta. Le relazioni riconquistano una centralità concreta e restano il valore più importante da salvaguardare. Non a caso, strumenti come LinkedIn in ambito B2B hanno rinnovato il proprio valore, tanto che nell’ultimo anno il business social network ha registrato 55% in più di conversazioni tra membri connessi [1]. Raggiungere possibili clienti o fornitori è certo una questione di luogo e strumenti, ma soprattutto di approccio: ogni decision maker, a qualsiasi livello, ha bisogno più che mai di risposte chiare, di soluzioni oggettive e relazioni costruttive.

«Non solo social selling, noi preferiamo parlare di “contatto e consulenza attraverso ogni mezzo possibile”. Abbiamo sempre messo al centro delle attività di sales e marketing certo gli strumenti (social e altro) attraverso i quali approcciamo i clienti, ma dapprima le relazioni e le competenze verticali del team in materia di video marketing e branded content e, a seguire, le competenze tipiche di vendita. Non abbiamo mai creduto alla figura del “venditore a tutti i costi”, ma al valore del consulente capace di guidare il cliente nel trovare le soluzioni più efficaci per ogni esigenza, sì. Un professionista preparato in termini di content marketing può mostrare al potenziale cliente tutto quello che è possibile fare per raggiungere chiari obiettivi di marketing con progetti video costruiti “custom” su ogni singola esigenza. Questo processo inizia già al primo contatto con il lead. In molti casi questo primo contatto avviene sui social e se è vero che questi canali abbattono da subito molte formalità, è anche vero che il valore della consulenza e le competenze effettive devono essere immediatamente percepibili per conquistare l’attenzione dell’interlocutore» ha dichiarato Giuseppe Carbonara, digital marketing specialist di Traipler.com.

Tecnologia e innovazione supportano questi cambiamenti più che mai. Remote working e flessibilità di gestione sono elementi che non andranno via con la pandemia e che caratterizzeranno sempre di più l’approccio stesso di ogni attività. Non a caso, secondo il rapporto Gartner “Future of Sales 2025”  l’80% delle interazioni tra i team di vendita e gli acquirenti B2B avverrà online, in “luoghi digitali“. Nessuna azienda può dunque prescindere da una gestione informatizzata e tutte quelle che hanno vissuto questo passaggio in modo quasi forzato è probabile che non vogliano e non possano poi tornare indietro.

Fonte: rapporto Gartner “Future of Sales 2025”

«Negli ultimi 18 mesi Traipler.com ha puntato tutto su tecnologia e innovazione. Abbiamo perfezionato la nostra piattaforma proprietaria e stiamo per rilasciare l’interfaccia che ci permetterà di gestire tutta la relazione con i nostri clienti e partner in modo digitale, mantenendo saldo il fattore e la relazione umana, ma andando a ottimizzare processi che normalmente richiederebbero decine di email. La piattaforma Traipler.com ci permette oggi di gestire una media di 20-30 shooting al giorno in contemporanea in location diverse con crew diverse, in Italia e all’estero. La gestione digitalizzata dei workflow di produzione e postproduzione garantisce ai nostri clienti tempi ottimizzati di gestione di un progetto di video marketing e branded content e di avere un unico referente per la realizzazione e gestione dei contenuti. Solo così i nostri clienti possono scalare la produzione di video e foto per comunicare con periodicità e continuità mese dopo mese e gestire in maniera ottimale tutti i contenuti per essere presenti su ogni canale» ha dichiarato Aldo Ricci, founder & technical director of video production Traipler.com.

Partnership strategiche e collaborazioni creative

“Da soli non si salva nessuno” poteva sembrare, all’inizio della pandemia, uno slogan abbastanza scontato; nel corso della pandemia questa è diventata, però, l’unica strada possibile. Imprese e imprenditori hanno unito forze ed energie, la collaborazione è diventata strategia e questo è accaduto anche in ambito creativo. Le multinazionali della comunicazione hanno cominciato sempre più a collaborare con realtà piccole e verticali, creando partnership B2B vincenti in termini di soddisfazione del cliente finale e di ROI. Il valore della collaborazione intesa come capacità di valutare le competenze dei partner coinvolti e dare valore alle qualità di ciascuno vuol dire non solo trovare soluzioni efficaci a situazioni complesse, ma creare sinergie di sicuro successo.

«Quello che sicuramente ha caratterizzato il “collaborate on” di Traipler.com negli ultimi mesi è rappresentato dalle sinergie nate con grandi agenzie di comunicazione che a oggi non ci vivono più come competitor ma come partner strategici. Siamo una creative content platform che affianca le agenzie nello sviluppo di video strategy verticali costruite sul posizionamento definito dall’agenzia stessa. In pratica, affianchiamo le coppie creative – art director e copywiter – delle agenzie di comunicazione che hanno già sviluppato una specifica campagna, nella produzione di strategie di video marketing che possano trasformare la loro idea in un palinsesto video digitale altamente entertainment. Questo è quello che facciamo con i nostri content creator e utilizzando un linguaggio visivo innovativo che prende spunto da tutto quello che accade ogni giorno nel mondo. Definendo ruoli e competenze e concentrandosi sulla volontà di fornire al cliente il miglior prodotto possibile, ogni partnership è possibile e necessaria» ha dichiarato Gianluca Ignazzi, founder and head of communication di Traipler.com.

Traipler.com sviluppa progetti crossmedia di brand entertainment e video content marketing B2C e B2B. Sono oltre mille i file video prodotti e consegnati nel 2021 e l’azienda è già al lavoro per conquistare nuovi obiettivi, determinando un impatto determinante per il business dei propri clienti e partner. Che si lavori direttamente con i brand o in partnership con le società di consulenza o con le agenzie di comunicazione e marketing, l’obiettivo è sempre e solo realizzare video capaci di conquistare l’attenzione di pubblici esigenti per ogni brand di ogni settore e mercato.

Il 2022 sarà un anno complesso, il coraggio continuerà a essere il carburante di innovazione, evoluzione e sviluppo di tutti i mercati e settori. La creatività permetterà ai brand e alle imprese di guardare al futuro con ottimismo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI