ComunicazioneTwitter chiuderà Fleets: i tweet effimeri di 24 ore faranno posto a Spaces

Twitter chiuderà Fleets: i tweet effimeri di 24 ore faranno posto a Spaces

Twitter chiuderà Fleets: i tweet effimeri di 24 ore fanno posto a spaces

A un anno e mezzo dal lancio Twitter chiude Fleets: i tweet effimeri di 24 ore saranno sostituiti dalle chat vocali Spaces.

L’annuncio è arrivato il 14 luglio 2021 con un tweet pubblicato sul profilo ufficiale del social network. Twitter chiuderà Fleets: Il formato di contenuti effimeri che spariscono dopo 24 ore scomparirà definitivamente dalla piattaforma dei cinguettii a partire dal 3 agosto 2021.

Perché Twitter chiude Fleets?

Introdotti globalmente a novembre 2020 dopo una breve fase di test in Italia e Brasile, i Fleet sono stati progettati come un’alternativa alle Storie di Instagram, Facebook e altri social network. L’obiettivo era quello di spingere gli utenti a iniziare conversazioni in modo più diretto e spontaneo, meno esposto alla valutazione sociale e alle infinite discussioni che accompagnano i classici tweet.

Tuttavia, nonostante si trattasse di un formato conosciuto dagli utenti dei social network, i Fleet non hanno avuto il successo sperato, tanto da costringere la piattaforma a eliminarli per sempre. Come ha dichiarato Ilya Brown, VP product di Twitter, in un blog post ufficiale: «Abbiamo creato Fleet come un modo effimero e a bassa pressione per le persone per condividere i loro pensieri fugaci. Speravamo che i Fleet avrebbero spinto più persone a sentirsi a proprio agio nell’iniziare conversazioni su Twitter. Da quando lo abbiamo presentato, però, non abbiamo notato un aumento del numero di persone che prendono parte alle conversazioni con i Fleet».

Dal social fanno sapere comunque che l’esperienza maturata con Fleet non sarà sprecata. I dati raccolti studiando l’uso che gli utenti hanno fatto dei Fleet saranno infatti utilizzati per migliorare gli strumenti disponibili sulla piattaforma e creare nuove funzionalità sempre più vicine alle reali necessità degli utenti.

Quanto allo spazio lasciato libero nella barra superiore dell’app mobile, questo verrà occupato da Spaces, le chat vocali lanciate a marzo 2021 da Dorsey sull’onda del successo di Clubhouse.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI