ComunicazioneIl 2021 è stato su Twitter un anno di sport, musica, ma anche diritti e inevitabilmente pandemia

Il 2021 è stato su Twitter un anno di sport, musica, ma anche diritti e inevitabilmente pandemia

Come da tradizione, Un anno su Twitter, con l'hashtag Solo Su Twitter 2021, ripercorre i momenti più significativi dell'anno e fa una classifica dei tweet più ingaggianti, personaggi più menzionati, temi caldi di discussione.

Non solo le dimissioni di Jack Dorsey, lo storico CEO e co-fondatore: dall’introduzione delle stanze audio a quella di una serie di feature che rendono possibile per i content creator guadagnare dalla propria presenza digitale (Tips, Twitter Blue, Ticketed Twitter Spaces, ecc.) e passando per lo sviluppo di nuove funzioni per lo shopping, su Twitter non sono mancate le novità nel 2021. Il social dei cinguettii è rimasto, però, anche il luogo preferito dagli utenti per informarsi, scambiarsi opinioni sui temi caldi del momento, commentare l’ultimo popolarissimo talent show o risultati e classifiche sportivi, ma anche per interagire con vip e personaggi pubblici come mostra “Un anno su Twitter”.

L’indagine, condotta ogni anno dai team nazionali della piattaforma, individua tweet più con più like e più retweet, hashtag più popolari, account con più menzioni e lo fa con l’obiettivo di evidenziare di cosa si è parlato in un anno su Twitter. Con poca sorpresa la pandemia e la politica hanno catalizzato buona fetta delle conversazioni su Twitter nel 2021, insieme però ai diritti civili e a grandi classici come lo spettacolo e, soprattutto, lo sport.

Tweet più ingaggianti, personaggi più popolari, argomenti di tendenza su Twitter nel 2021: la classifica

Sul podio dei tweet con più interazioni nel 2021 ci sono, infatti, al primo posto il tweet di Fedez in polemica con la RAI per la presunta censura subita dal rapper per il concerto del Primo Maggio; al secondo posto un tweet ironico dello staff di Twitter durante il down di diverse ore di Facebook e gli altri servizi di casa Meta; al terzo posto per numero di like il tweet dei Måneskin subito dopo la vittoria a Sanremo 2021, per numero di retweet un tweet celebrativo dell’argento olimpico della ginnasta Vanessa Ferrari a Tokyo 2020.

A guardare gli hashtag più popolari su Twitter nel 2021, la protagonista incontrastata del chiacchiericcio social sembra essere la televisione.

hashtag di tendenza su twitter nel 2021

Fonte: Twitter Italia

Nella top 3 degli hashtag con più ricorrenze tra i tweet pubblicati dal 1° gennaio al 15 novembre 2021 – periodo di rilevazione di “Un anno su Twitter” – ci sono infatti #tzvip e #gfvip, riferiti all’ultima edizione di Grande Fratello VIP e al suo vincitore, Tommaso Zorzi, e #amici20 dedicato all’omonimo programma Mediaset: segno che gli italiani amano ancora fare second screen e che si danno appuntamento su Twitter per farlo, specie in occasione degli appuntamenti più attesi del palinsesto televisivo e diventati ormai una specie di rito collettivo.

Tra i personaggi più citati su Twitter nel 2021 ci sono, invece, la band sudcoreana BTS e Louis Tomlinson (ex One Direction), a conferma che il K-Pop continua a essere da qualche anno il genere musicale più coinvolgente sul social dei cinguettii. Solo al terzo post c’è un politico, Matteo Salvini, tra i leader italiani che più usano i social in generale, e Twitter in particolare, per costruire un rapporto “disintermediato” con le proprie community di elettori.

personaggi più citati su twitter 2021

Fonte: Twitter Italia

Un anno su Twitter: un anno di politica, intrattenimento e tanto sport

L’edizione di quest’anno di “Un anno su Twitter” ha anche sezioni tematiche che aiutano meglio a capire come e perché di cosa si è parlato su Twitter nel 2021 potrebbe essere considerato una sorta di “termometro” del discorso pubblico e delle questioni più centrali al suo interno.

Si pensi a tal proposito a come attualità e politica sono entrate quest’anno nel flusso dei cinguettii. Tra i tweet con cui gli iscritti italiani hanno interagito di più ci sono quello di Joe Biden dopo l’insediamento alla Casa Bianca; quello con cui Cecilia Strada ha annunciato la morte del padre e fondatore di Emergency, Gino Strada; quello con cui la NASA ha condiviso la prima foto scattata su Marte dalla sonda Perseverance.

Ancora, i twitterer italiani hanno parlato di #covid19 e #greenpass, commentando l’andamento della pandemia e le misure adottate in proposito dal Governo, ma anche di #ddlzan contro le discriminazioni e la violenza di genere: tutti questi sono tra gli hashtag più utilizzati quest’anno su Twitter.

Come in parte già si accennava, però, c’è una fetta non indifferente di conversazioni su Twitter che ha una natura “leisure” e di svago, con gli italiani che su questo social non di rado commentano la hit musicale o il film campione d’incassi al botteghino del momento o provano a interagire con i loro vip preferiti. Fedez, i Måneskin, i beniamini del K-Pop non compaiono solo nelle classifiche dei contenuti più ingaggianti su Twitter quest’anno, ma sono stati più in generale i protagonisti delle conversazioni a tema musica su Twitter e lo sono stati in particolare in occasioni nel caso di Fedez come la nascita della secondogenita Vittoria e il secondo posto insieme a Francesca Michielin a Sanremo 2021 e nel caso dei Måneskin la vittoria anche all’Eurovision Song Contest.

Oltre agli hashtag già citati come quelli più popolari in assoluto su Twitter c’è un hashtag come #prelemi che allude alla storia d’amore nata ancora durante Grande Fratello Vip tra due dei partecipanti, Giulia Salemi e Pier Paolo Petrelli, che sembra suggerire come i twitterer siano capaci di creare community ben coese e molto attive attorno a un tema, fosse anche l’ultimo fenomeno televisivo. A conclusioni simili si arriva se si pensa che tra i tweet più apprezzati anche quest’anno ci sono anche quelli di @trash_italiano, una community che ruota attorno alla pubblicazione di meme divertenti e ironici su programmi e personaggi televisivi italiani.

Secondo “Un anno su Twitter” con la progressiva ripresa delle uscite al cinema e soprattutto delle serate passate dagli italiani al cinema si è parlato nuovamente anche di film su Twitter con opere tra le più discusse Zack Snyder’s Justice League, l’ultimo capitolo della saga Marvel Spider-Man: No Way Home e Black Widow con Scarlett Johansson.

film più discussi su twitter 2021

Fonte: Twitter Italia

Lo sport, il grande protagonista delle conversazioni su Twitter nel 2021

Vittorie e buoni risultati ottenuti in numerosi campi dagli atleti italiani ha fatto sì che quello che sta per finire sia stato anche un anno su Twitter di grande sport. Oltre che per il già citato argento olimpico della ginnasta Vanessa Ferrari, i twitterer italiani si sono emozionati e hanno particolarmente gradito i tweet celebrativi della vittoria della Nazionale maschile di calcio a EURO 2020 e per l’oro olimpico conquistato nella staffetta 4×100 a Tokyo 2020 da Lorenzo Patta, Marcell Jacobs, Fausto Desalu e Filippo Tortu.

Tra i personaggi sportivi di cui si è discusso di più su Twitter in Italia ci sono, invece, l’ex attaccante dell’Inter Romelu Lukaku e i neoacquisti del Paris Saint-Germain Lionel Messi e Gianluigi Donnarumma. Mentre tra gli sportivi italiani più chiacchierati su Twitter ci sono stati, ancora, i protagonisti degli Europei di calcio come Giorgio Chiellini, Nicolò Barella, Leonardo Bonucci, Manuel Locatelli.

I risultati di un altro studio indipendente sembrano confermare insight come l’ultimo di “Un anno su Twitter”: «gli europei di calcio […] hanno ulteriormente catalizzato l’interesse internazionale verso molti campioni della Nazionale di Roberto Mancini che hanno saputo vincere ed emozionare», è il commento di Pubblico Delirio alla classifica di quest’anno del proprio Osservatorio Social Vip 2021. Classifica che vede tra gli sportivi italiani che più hanno guadagnato seguito sui social quest’anno proprio i protagonisti degli Europei come Gianluigi Donnarumma (+2.6 milioni di fan complessivi su Twitter, Facebook e Instagram, al 14esimo posto della classifica), Ciro Immobile (+1.9 milioni, 15esimo), Federico Bernardeschi (+1.7 milioni, 17esimo), Alessandro Florenzi (+1 milione, 18esimo), Federico Chiesa (+3.1 milioni, 19esimo), Lorenzo Insigne (+1.9 milioni, 20esimo) e Jorginho (21esimo).

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI