MacroambienteIl WMF 2022 indice il “Premio Nazionale della Ricerca Big Data e AI” dedicato a ricercatori e équipe

Il WMF 2022 indice il "Premio Nazionale della Ricerca Big Data e AI" dedicato a ricercatori e équipe

Premio Big Data e AI

Giunto alla seconda edizione nel 2022, il Premio Nazionale della Ricerca Big Data e AI si rivolge a progetti innovativi nel settore del marketing. In palio un premio del valore di 5mila euro in denaro.

Il Premio Nazionale della Ricerca Big Data e AI è alla sua seconda edizione nel 2022 con un nuovo focus che le conferisce il titolo di “Marketing edition”. Il Premio Big Data e AI rientra nella serie di eventi Research 4 Future, manifestazione parte del Festival sull’Innovazione Digitale, il WMF, previsto per il 2022 dal 16 al 18 giugno alla Fiera di Rimini.

Gli obiettivi del Premio Big Data e AI

Organizzato in occasione del WMF, l’evento vede la collaborazione di ByTek, una martech company specializzata in data-driven performance marketing. Sostenitori del premio sono anche istituzioni divenute partner, quali l’Università di Trento e l’Università degli Studi della Tuscia

Il premio è nato nel 2021 grazie alla collaborazione con la fondazione IFAB e ha l’obiettivo di far emergere équipe e ricercatori che si occupano di tecnologie AI e big data e delle loro applicazioni pratiche. L’evento mira a premiare i progetti più innovativi riguardanti l’applicazione di tali tecnologie al marketing, allo scopo di rinnovare il settore. Secondo l’organizzazione, infatti, una delle migliori risorse per svilupparlo consiste nell’adozione, per il mondo del marketing appunto, di moderne tecnologie e di soluzioni nate dalla ricerca sull’analisi dei big data e sulle intelligenze artificiali.

A chi è rivolto il premio e come partecipare

Il premio è dedicato ai ricercatori in ambito AI e big data . Per partecipare occorre presentare un proprio progetto di ricerca compilando il form sulla pagina del Festival dedicata al premio entro il 31 maggio 2022.

La partecipazione alla gara include l’opportunità di interagire con il network internazionale che partecipa ogni anno al Festival. Saranno infatti presenti investitori, ricercatori, aziende leader del settore dell’ innovazione , studiosi, startup.

Una giuria interna composta de referenti del WMF e di ByTek si occuperà di valutare i progetti inviati dai partecipanti. Al progetto considerato migliore sarà assegnato un premio del valore di 5mila euro in denaro. Il vincitore sarà annunciato il 18 giugno sul mainstage del WMF alla Fiera di Rimini.

Altre notizie su:

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato!

Iscriviti gratuitamente per essere informato su notizie e offerte esclusive su corsi, eventi, libri e strumenti di marketing.

loading
MOSTRA ALTRI