Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
Resta aggiornato:
Inside Marketing
Dalle AziendeAndrea Maldi sarà il nuovo chief financial officer di Fiera Milano dal primo giugno

Andrea Maldi sarà il nuovo chief financial officer di Fiera Milano dal primo giugno

L'operatore fieristico annuncia la nomina di Andrea Maldi come CFO e dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili e societari di Fiera Milano.

Foto di Andrea Maldi che a giugno diventerà il nuovo Chief Finantial Officer di Fiera Milano

Fiera Milano S.p.A. ha rivelato il nome del nuovo chief financial officer: dal primo giugno 2021 sarà Andrea Maldi a ricoprire non solo questo ruolo ma anche quello di dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili e societari.

La società fieristica nomina Andrea Maldi come nuovo chief financial officer

Il recente annuncio, relativo al cambio poltrona, mette enfasi sulla notevole esperienza di Andrea Maldi nel campo dell’amministrazione, della finanza e del controllo, rendendo evidente il perché di questa nomina. Laureato in Economia e Commercio con specializzazione in Economia Aziendale all’Università Statale di Milano, il dottore commercialista Maldi ha ricoperto in precedenza ruoli di CFO in società attive nel campo finanziario, industriale e dei servizi.

È stato inoltre Group CFO e membro esecutivo del Consiglio di Amministrazione della Borsa Italiana, periodo in cui ha svolto anche l’incarico di consigliere esecutivo di diverse società dello stesso Gruppo Borsa Italiana (fra cui MTS S.p.A., Elite S.p.A. e Cassa di Compensazione e garanzia S.p.A.).
Andrea Maldi è stato anche CFO per i business di Corporate ed Energy di General Electric in Italia (nel periodo compreso tra il 2009 e il 2014). Come specificato nel comunicato stampa rilasciato, il futuro CFO non detiene (né direttamente né indirettamente) delle azioni di Fiera Milano.

Il primo trimestre 2021 di Fiera Milano: gli effetti della sospensione eventi

Come anticipato, insieme all’annuncio della nomina di Andrea Maldi, Fiera Milano ha inoltre pubblicato i risultati del primo trimestre 2021 i quali riflettono il notevole impatto della sospensione delle attività fieristiche e congressuali nel nostro Paese dovuta alla pandemia del COVID-19. Le misure di contrasto al virus, emanate dal Governo, hanno impedito l’organizzazione di manifestazioni in presenza e per questa ragione, come si legge nel comunicato stampa , Fiera Milano «si è adoperata al fine di ripianificare gli eventi previsti in calendario nel periodo in esame e ha continuato nella sua azione di contenimento dei costi di gestione e del personale, fra i quali si segnala l’utilizzo del Fondo di Integrazione Salariale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI