Venerdì 27 Novembre 2020
ComunicazioneFacebook Messenger cambia volto: nuovo logo e nuove funzioni in arrivo

Facebook Messenger cambia volto: nuovo logo e nuove funzioni in arrivo

Tra gli ultimi aggiornamenti di Facebook Messenger, Mark Zuckerberg lancia il nuovo logo e annuncia una serie di nuove funzioni.


Simona Rossi
A cura di: Simona Rossi Autore
Facebook Messenger cambia volto: nuovo logo e nuove funzioni in arrivo

«Il futuro di Messenger è ora»: così Mark Zuckerberg introduce gli ultimi aggiornamenti della piattaforma di messaggistica istantanea di Facebook. Le novità, rivelate qualche giorno fa in un blog post ufficiale, arrivano a valle dell’integrazione con Instagram annunciata a settembre 2020 e prevedono un nuovo logo , un’interfaccia grafica migliorata e nuove funzioni.

Perché messenger cambia logo?

È tempo di dire addio alla classica nuvoletta blu che ha accompagnato Facebook Messenger fin dalla sua nascita che lascia il posto a un look più vicino a Instagram. A partire da ottobre 2020, Messenger infatti cambierà volto e lo farà con una gradazione di colori che va dall’azzurro al rosa, passando per il blu e il viola (il pittogramma e lo sfondo bianco, invece, rimangono gli stessi). Come ha sottolineato il vicepresidente di Messenger Stan Chudnovsky nel blog post ufficiale: «Il nostro nuovo logo riflette uno spostamento verso il futuro della messaggistica, un modo più dinamico, divertente e integrato per rimanere in contatto con le persone a cui si è vicini».

Nuovo logo Messenger

Il nuovo logo di Facebook Messenger. Fonte: messengernews.fb.com

Una scelta sicuramente non casuale e che vuole rimarcare la volontà di Mark Zuckerberg di allontanare la piattaforma di messaggistica istantanea da Facebook e avvicinarla sempre di più al mondo di Instagram. La decisione sembra quindi anticipare l’integrazione delle due piattaforme preannunciata a settembre 2020 (presto disponibile in Nord America insieme a Portal e Oculus) e che vedrà le due app unirsi per offrire agli utenti una nuova esperienza di messaggistica istantanea.

Integrazione tra Messenger e Instagram

L’integrazione tra Messenger e Instagram. Fonte: messengernews.fb.com

Parola d’ordine “personalizzazione”: ecco le nuove funzioni facebook messenger in arrivo

Insieme al logo e alla nuova interfaccia grafica, Facebook annuncia una serie di nuove funzioni. Se prima si parlava di integrazione, in questo caso la parola d’ordine è “personalizzazione“: personalizzazione dei temi, dei colori, dei contenuti. Come precisa Chudnovsky, «10 milioni di utenti personalizzano ogni giorno le proprie conversazioni, quindi sappiamo che la personalizzazione è importante quando si parla di connettersi con le persone a cui si è più vicini».

Tra le principali novità in arrivo ci sono i nuovi temi per le chat, che renderanno l’esperienza di messaggistica istantanea ancora più divertente, colorata e a prova di generazione z . Le reaction ai messaggi, invece, saranno modificabili e offriranno una serie di alternative di personalizzazione tra cui i selfie sticker, gli adesivi personalizzabili con la propria foto da inviare agli amici. In arrivo anche due feature preannunciate a settembre 2020: il “vanishing mode”, per chat che scompaiono dopo qualche ora, e la funzione “watch together” per guardare video insieme ai propri contatti.

Le novità arrivano in un momento di forte crescita per la piattaforma che, ad aprile 2020, complici i numerosi lockdown internazionali, ha visto raddoppiare il numero di videocall effettuate, con un incremento delle videochiamate di gruppo fino a 10 volte. Novità che sembrano quindi essere in linea con quel “futuro privato” decantato da Zuckerberg durante la conferenza degli sviluppatori del 2019 che segna la volontà del patron di casa Facebook di spostare le conversazioni dal “muro pubblico” a uno spazio sempre più intimo e personale, rappresentato proprio da piattaforme di messaggistica istantanea come Facebook Messenger.

Al momento non è ancora chiaro se tutte le nuove funzioni di Facebook Messenger arriveranno a livello globale. Ciò che è certo è che si tratta solo del primo passo di un progetto sicuramente più ambizioso e che potrebbe coinvolgere presto anche le altre app dell’universo di Mark Zuckerberg.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

Altre notizie

© Inside Marketing 2013 - 2020 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI