Martedì 02 Marzo 2021
MacroambienteNasce Amazon Pharmacy: cosa offre la nuova farmacia online, già disponibile negli Stati Uniti

Nasce Amazon Pharmacy: cosa offre la nuova farmacia online, già disponibile negli Stati Uniti

Il colosso dell'eCommerce si lancia nel settore farmaceutico: fino all'80% di sconto sui farmaci generici per gli abbonati Prime, con Amazon Pharmacy.

Amazon lancia Amazon Pharmacy la farmacia online

Sono due le grandi novità presentate da Jeff Bezos nella seconda metà di novembre: la prima è il lancio del «nuovo store» del gigante ecommerce , chiamato Amazon Pharmacy; la seconda riguarda invece i prezzi scontati che l’azienda riserverà ai clienti Prime su molti dei prodotti venduti in questa nuova categoria. I consumatori con un’età superiore a 18 anni potranno così sfruttare i servizi della nuova farmacia online di Amazon, attualmente disponibile in 45 stati degli Stati Uniti, come riporta la CNBC.

In cosa consiste amazon pharmacy e cosa viene richiesto agli utenti?

Con la pandemia i consumatori sono diventati molto più propensi a effettuare acquisti online per evitare il rischio di contagio e la possibilità di acquistare facilmente anche i farmaci da casa sembra così arrivare proprio nel momento giusto. Amazon Pharmacy consente agli utenti di ordinare dei farmaci dalla piattaforma di Amazon offrendo la possibilità, in caso di necessità, di parlare con un farmacista, per chiedere indicazioni o consigli.

Fonte: Amazon Pharmacy

Fonte: Amazon Pharmacy

Come riportato nel comunicato stampa di Amazon relativo ad Amazon Pharmacy, agli utenti verrà chiesto di creare un profilo dedicato e di inserire alcuni dati personali e altre informazioni relative ad eventuali allergie e allo stato di salute. Una volta compilato il questionario, sarà possibile richiedere al medico di inviare la prescrizione medica direttamente al proprio account di Amazon Pharmacy. Successivamente, basterà effettuare l’ordine dei prodotti prescritti e aspettare la consegna (che nel caso dei clienti Prime avverrà gratuitamente nell’arco di due giorni).

Su questa piattaforma sarà così possibile acquistare farmaci come le pillole anticoncezionali oppure altri «essenziali come l’insulina», chiarisce Amazon. Non sarà invece possibile acquisire dei farmaci oppioidi.

quali I vantaggi per gli abBonati Prime?

Come riportato nel comunicato stampa , la maggior parte delle assicurazioni sanitarie – per i sistemi sanitari che le prevedono – verrà accettata, ma per i clienti Prime che non ne possiedono una sarà possibile beneficiare di sconti fino all’80% sui farmaci generici (sconti che non sono cumulabili con le coperture assicurative). Inoltre, grazie a una scheda cliente a cui i clienti Prime avranno accesso, essi potranno ottenere degli sconti anche sull’acquisto di medicinali in circa 50mila farmacie negli Stati Uniti (come per esempio nei punti vendita di Walmart e di Walgreens).

Fonte: Amazon Pharmacy

Fonte: Amazon Pharmacy

Come riportato da Business Insider, a differenza di quanto avviene per l’acquisto di beni alimentari su Amazon, per il settore farmaceutico per il momento non sarà possibile effettuare acquisti periodici. In ogni caso, anche in questo caso basterà davvero poco per procedere con la richiesta dei farmaci necessari prescritti dal medico. I vantaggi di questo servizio, comunque, riguarderanno anche il monitoraggio dei farmaci acquistati: infatti, come per ogni altro tipo di acquisto, Amazon permetterà agli utenti di monitorare sempre l’intero storico degli acquisti farmaceutici, ma anche di conoscere prima dell’acquisto il prezzo di ogni prodotto, con e senza lo sconto relativo all’assicurazione sanitaria.

In tanti altri settori (dall’editoria alla tecnologia, per esempio) nel corso degli anni l’effetto Amazon ha inciso in maniera notevole sul mondo del brick and mortar, con conseguenze importanti per i competitor appartenenti a differenti categorie merceologiche. Dinanzi a questa notizia ovviamente questa volta a mettersi in guardia sono stati i player del settore farmaceutico, con un timore in realtà emerso già nel 2018 quando l’azienda di Bezos aveva acquistato Pillpack, un’azienda statunitense specializzata nella consegna di medicinali a domicilio.

Approfondimenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI