Resta aggiornato:
Giornale di marketing,
comunicazione e cultura digitale
MarketingTra tradizione e internazionalità: la nuova campagna Kimbo “Una tazza di Napoli” porta città e caffè altrove

Tra tradizione e internazionalità: la nuova campagna Kimbo "Una tazza di Napoli" porta città e caffè altrove

La nuova campagna pubblicitaria Kimbo "Una tazza di Napoli" dello storico brand di caffè partenopeo, insieme all'ambassador Serena Autieri.

Kimbo

La nuova campagna pubblicitaria KimboUna tazza di Napoli”, lanciata dalla storica azienda partenopea produttrice di caffè a febbraio 2021, vede la personificazione del brand in relazione alla terra natia, con l’intento di portare i suoi valori altrove, rafforzandone anche il payoff , ossia “Il caffè di Napoli.”

obiettivi della campagna kimbo 2021 e canali di comunicazione scelti

L’intento della nuova campagna è quello di mirare sempre di più all’internazionalizzazione del brand, pur restando legato alle radici. In questo contesto, Serena Autieri si riconferma – come dal 2018 – ambassador del brand. La nota attrice condivide con il brand non solo le origini partenopee, ma soprattutto la passione per il caffè.

Come si apprende dal comunicato stampa , il piano di comunicazione integrata della campagna prevede azioni pubblicitarie sia online che offline. L’unione delle due modalità è stata pensata per rafforzare il legame con tutti i target di riferimento, ma in particolare con i più giovani, per sottolineare ancor di più il desiderio di cambiamento e innovazione , pur restando legati alle radici.

Per ciò che concerne l’offline, la campagna è costituita da circa passaggi in TV di spot da 30 e 60 secondi. Per l’online, invece, il nuovo spot rientra in una pianificazione video e display sulle principali piattaforme, finalizzata alla conquista di un target metropolitano, giovane e dalla forte esigenza di sperimentazione. Come si apprende dal comunicato, lo spot sarà presentato, successivamente, anche in diverse versioni incentrate sulle varie linee di prodotto del brand.

Campagna Kimbo

Campagna Kimbo “Una tazza di Napoli”. Fonte: Kimbo

“UNA TAZZA DI NAPOLI”: UNA METAFORA, MILLE EMOZIONI

Nello spot la voce narrante dell’attrice partenopea accompagna il processo di tostatura del caffè, elemento caratterizzante dell’azienda – veicolato anche attraverso gli spot precedenti –  e associato a luoghi simbolo della città di Napoli, come il Vesuvio o Piazza del Plebiscito. Questi però si mescolano ad altre città – per esempio Parigi, facilmente riconoscibile dalla Tour Eiffel – europee e non, toccando così i quattro angoli della terra.

La mescolanza tra le città e tra gli ambienti interni e esterni rappresenta una metafora per l’intento del brand, cioè quello di «offrirvi, dovunque voi siate, una tazza di noi. Una tazza di sole e mare, di amore per il caffè in tutte le sue forme», come recita la voce narrante.

Il sottofondo musicale riprende il tradizionale jingle di Kimbo, canticchiato in maniera dolce e ipnotica.

Kimbo: una tazza di Napoli (spot 60")
Kimbo: una tazza di Napoli (spot 60")

Il message style della campagna risulta essere di stampo simbolico-emozionale, grazie ai simboli associati alla città di Napoli e alle emozioni che cerca di suscitare. Questo si lega particolarmente anche al tone of voice del brand, amichevole e passionale, con uno sguardo sempre rivolto alla tradizione ma tenendo presente l’evoluzione dei costumi, come si apprende anche dalla mission aziendale di Kimbo.

Il nuovo e grande investimento di comunicazione di Kimbo risulta essere, dunque, differente dagli altri. Dal 2018, anno in cui Serena Autieri è diventata ambassador del brand, al 2020 lo spot di Kimbo è stato sempre lo stesso, modificato all’occorrenza per il lancio dei nuovi prodotti.

Caffè Kimbo spot 2018
Caffè Kimbo spot 2018

Nel vecchio spot i valori veicolati sono sempre legati alla tradizione napoletana, come si evince anche dal claim della campagna (“Puro talento napoletano”) e dalla frase in napoletano recitata da Serena Autieri («È buono pure accussì», cioè “è buono anche così”, in riferimento alla bontà del caffè Kimbo anche senza zucchero).

Nel vecchio spot, però, l’unica protagonista è Serena Autieri, mentre nel nuovo spot vi sono anche altri soggetti, perlopiù giovani intenti ad assaporare tutto il gusto del caffè. L’inserimento di questi soggetti giovani lascia intendere, come già chiarito in precedenza, che il brand voglia riferirsi soprattutto a un target giovane. Con la nuova campagna del 2021, dunque, si potrebbe ipotizzare che il brand voglia mirare all’espansione e all’internazionalizzazione, ma sempre con uno sguardo fisso alla tradizione partenopea.

CREDITS CAMPAGNA “UNA TAZZA DI NAPOLI”

Agenzia: Serviceplan Italia
Direzione creativa: Stefania Siani
Art e copy: Arianna Cacciapuoti e Alessandra Tondi
Client Service Director: Alice Ferrante
Account: Ilaria Pagani
Cdp: Olympique Film
Regia: Federico Brugia
Postproduzione: Band
Musica: Massimiliano Pelan
Centro media: InMediato/Mediaplus

© RIPRODUZIONE RISERVATA È vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Resta aggiornato! Ricevi gratuitamente le ultime news e le offerte esclusive per corsi, eventi e libri in ambito marketing e comunicazione.

ISCRIVITI ai nostri canali:

© Inside Marketing 2013 - 2021 è un marchio registrato ® P.iva 09229251211
loading
MOSTRA ALTRI