Giovedì 12 Dicembre 2019
MacroambienteBlack Friday 2019: le previsioni, l’andamento degli acquisti e gli spot dei brand in Italia

Black Friday 2019: le previsioni, l'andamento degli acquisti e gli spot dei brand in Italia

Com'è andato il Black Friday 2019? Ecco le previsioni, le cifre reali di quest'anno e gli spot creati dai brand in Italia.


Raquel Baptista
A cura di: Raquel Baptista Autore
Black Friday 2019: le previsioni, l'andamento degli acquisti e gli spot dei brand in Italia

Sebbene il Venerdì Nero fosse poco sentito in Italia fino a qualche anno fa, in vista del black friday 2019 – quest’anno il 29 novembre – le aspettative erano davvero alte, così come l’attesa per quello che è l’evento che segue la celebrazione del Thanksgiving Day. Quanto è cresciuto, dunque, l’interesse degli italiani verso questa giornata? E in che modo i brand hanno provato a rispondere all’attesa crescente dei consumatori? Infine, gli acquisti di quest’anno hanno soddisfatto le previsioni?

Le previsioni per il black friday 2019

Il 91% degli italiani conosce il Black Friday e il 60% ritiene che sia un’occasione buona per fare affari, secondo quello che emerge dalla ricerca condotta in Italia da GfK Italy su un campione di 1000 consumatori. Lo stesso studio ha rivelato che nel 2018 un regalo di Natale su due è stato acquistato durante il Venerdì Nero, mostrando così la crescente rilevanza di questo giorno per i consumatori. Le previsioni degli acquisti in occasione del Black Friday 2019, allora, hanno “puntato in alto”, anche per la data in cui è caduta la ricorrenza quest’anno, ossia a sole tre settimane dal Natale e in prossimità del giorno di paga di buona parte delle persone. Un giro di affari pari a 2 miliardi di euro, di cui 1,4 miliardi solo relativi ad acquisti online in Italia stando ai numeri previsti da Codacons; l’Osservatorio eCommerce b2c del Politecnico di Milano ha fatto riferimento invece a transazioni online pari a 3mila miliardi di euro a livello globale, dati che corrisponderebbero a un aumento del 20% rispetto al 2018.

SEMrush ha condotto un’indagine sulle ricerche online collegate all’evento, stimando che, per il mese di novembre, sarebbero state effettuate 5.006.793 ricerche sul tema. Quelle effettivamente effettuate nel mese di ottobre dimostravano già l’interesse degli italiani per il Black Friday 2019, con un volume di ricerche pari a 550mila.

Per quanto concerne gli Stati Uniti, Adobe Digital Analytics aveva stimato che la spesa sarebbe ammontata a 7,5 miliardi di dollari, mentre ci si aspettava che il Cyber Monday 2019 superasse le vendite del Venerdì Nero (raggiungendo un totale di 9,4 miliardi di dollari in acquisti).

VENERDì NERO: COM’è ANDATO QUEST’ANNO?

Come fatto notare, in Italia il Venerdì Nero genera aspettative sempre maggiori ed è ormai un’occasione da non perdere per i consumatori. Non è un caso, infatti, che l’anno scorso le vendite in quella settimana abbiano superato anche i ricavi del periodo natalizio, come riportato dall’ANSA.

Quest’anno, almeno per quanto riguarda gli Stati Uniti, i numeri sono stati da record, e molto vicini ai valori stimati: circa 7,4 miliardi di dollari (che corrispondono a 6,7 miliardi di euro) sono stai spesi online durante il Black Friday secondo Adobe Digital Analytics. Sarebbe stato il «secondo giorno di shopping online più grande di sempre», come riportato dalla CNBC. Esso tuttavia è stato successivamente superato dal cyber monday 2019, i cui numeri sono stati accuratamente previsti da Adobe, raggiungendo i 9,4 miliardi di dollari stimati.

In Italia, rispetto all’anno scorso, durante la settimana del Black Friday si è verificato un aumento di oltre il 10% nel valore dei pagamenti digitali e un aumento del commercio online corrispondente al 19,5%. Rispetto invece alle altre settimane dell’anno, c’è stato un aumento della spesa corrispondente al 23%, secondo i dati di Nexi, paytech italiana che gestisce 41 milioni di carte e lavora con 890mila commercianti in Italia.

Spot e pubblicità per il black friday 2019: in che modo i brand rispondono alle aspettative?

I brand statunitensi hanno un lungo storico di strategie comunicative volte alla promozione di questa giornata. Anche quest’anno, infatti, catene come Walmart hanno lanciato degli spot a tema, promuovendo sia l’acquisto online che quello in-store.

Anche in Italia le aziende si sono impegnate a rispondere alle attese dei consumatori durante il Black Friday: c’è chi ha puntato, per esempio, su pubblicità più incentrate sulle offerte esclusive di questa giornata, come TIM e Hyundai.

Altre aziende invece hanno lanciato, qualche giorno prima, degli spot più elaborati, con elementi creativi o personaggi presenti nell’immaginario culturale del target italiano. Nel video di Unieuro, per esempio, l’azienda ha ripreso la Famiglia Addams per promuovere le offerte «mostruose» di questi giorni.

Il brand di elettronica Xiaomi ha proposto uno spot che ironizzava sulla confusione che, sempre di più, anche in Italia si tende a creare in occasione di questa ricorrenza commerciale. Lo spot usava dunque un tono scherzoso per rassicurare tutti i consumatori che nella settimana del Black Friday si sentono persi (sia per l’enorme afflusso di persone nei negozi, sia per la grande quantità di offerte proposte dalle aziende) del fatto che i prodotti Xiaomi li avrebbero trovati ovunque.

Con un tono ugualmente comico e leggero, ePrice ha lanciato uno spot per mettere in risalto l’appetibilità delle offerte proposte durante la black marathon, cioè i giorni della settimana del Black Friday (Cyber Monday compreso): il video presenta una cena natalizia in famiglia che viene interrotta dal rumore delle diverse lavatrici acquistate dalla madre per “risparmiare di più” e per poter sfruttare il buono sconto associato a ogni acquisto fatto durante il Black Friday.

© RIPRODUZIONE RISERVATA E' vietata la ripubblicazione integrale dei contenuti

Iscriviti alla newsletter! Ricevi gli aggiornamenti settimanali delle notizie più importanti tra cui: articoli, video, eventi, corsi di formazione e recensione libri
Potrai anche usufruire di offerte esclusive per libri, eventi e corsi.

Iscriviti

Altre notizie

© Inside Marketing 2013 - 2019 è un marchio registrato ® P.iva 07142251219
×

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

loading
MOSTRA ALTRI